Archivi della categoria: News

image_pdfimage_print

Il vero sport è per tutti. Baskin protagonista alla “Giornata del Dono” della Cattolica con Vanoli e Cremonese

Nella cornice della “Giornata del Dono 2022”, organizzata dall’Università cattolica del Sacro Cuore di Cremona e Piacenza in occasione della festa di san Francesco d’Assisi per esaltare il valore del “dare”, del “donare”, in tutte le sue forme, ed estesa su quattro giorni, si è inserito il convegno “L’integrazione attraverso il gioco del Baskin – Lo sport che unisce: le esperienze raccontate da Vanoli Basket … Continua a leggere »

Anche Sant’Agostino e il Palazzo Abbaziale di Casalmaggiore aperti per le Giornate FAI d’autunno

Il 15 e 16 ottobre l'iniziativa del Fondo Ambiente Italiano sul territorio

Il weekend del 15 e 16 ottobre 2022 tornano le Giornate FAI d’Autunno per raccontare alcuni luoghi poco noti ma di grande importanza storico-artistica sia a Cremona che in provincia. Anche per questa edizione tra i tesori artistici e architettonici eccezionalmente visitabili ci sono anche spazi e opere diocesani e in particolare la Chiesa di Sant’Agostino a Cremona, con il capolavoro della pala del Perugino inserito nel percorso di visita di Palazzo Roncadelli Manna, e il palazzo Abbaziale di Casalmaggiore con le sue magnifiche sale affrescate.

Tra le novità di questa edizione l’apertura al pubblico per la prima volta di Palazzo Lodi Mora Zaccaria, antica dimora nobiliare seicentesca, ora abitazione privata e sede istituzionale della Finarvedi. Nella giornata di domenica 16 ottobre si potranno visitare quattro ambienti del palazzo, caratterizzati dalle straordinarie decorazioni tardobarocche di Giuseppe Natali e Francesco Boccaccino. Quest’ultimo si ritroverà negli affreschi di Palazzo Roncadelli Manna, le cui sale saranno inserite in un percorso comprendente la chiesa di Sant’Agostino, dove si potrà ammirare e contestualizzare la celebre “Madonna con Bambino e i santi Giacomo e Agostino”, nota come pala Roncadelli, eseguita da Perugino nel 1494. A distanza di dieci anni dalla prima apertura al pubblico, nel weekend delle Giornate FAI, sarà eccezionalmente visitabile Palazzo Tinti Pallavicino Clavello, sede della Prefettura e dell’Amministrazione Provinciale: nella giornata di sabato 15 ottobre saranno accessibili anche agli appartamenti privati del Prefetto, dove eleganti tappezzerie ospitano alcuni pezzi fondamentali della storia dell’arte cremonese tra Otto e Novecento. Infine, dopo un lungo intervento di recupero, si potranno visitare i saloni del Palazzo Abbaziale di Casalmaggiore, che sveleranno al pubblico gli inediti affreschi rinvenuti in occasione degli ultimi restauri, e la preziosa biblioteca, che custodisce testi antichi e rari.

Per accedere a Palazzo Lodi Mora Zaccaria e a Palazzo Tinti Pallavicino Clavello è consigliata la prenotazione, da effettuare esclusivamente online con il versamento di un contributo di € 3,00 a partire dal primo pomeriggio del 4 ottobre sul sito www.giornatefai.it. In loco saranno disponibili alcuni posti senza prenotazione ad esaurimento. Per Palazzo Roncadelli Manna e per il Palazzo Abbaziale di Casalmaggiore l’accesso non prevede la prenotazione e ai partecipanti verrà suggerito un contributo di partecipazione a partire da € 3,00, finalizzato al sostegno del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano nella gestione e nell’apertura al pubblico dei suoi beni.

Gli appartamenti privati del Prefetto saranno visitabili solo sabato 15 ottobre. Domenica 16 ottobre l’accesso alle sale di Palazzo Tinti Pallavicino Clavello avverrà dalle ore 12 e l’accesso alla chiesa di Sant’Agostino avverrà ad eccezione degli orari delle celebrazioni (domenica 16 ottobre, celebrazioni h 10-11 e 17:30).

INFORMAZIONI e ORARI DI APERTURA – 15 e 16 ottobre 2022

PALAZZO TINTI PALLAVICINO CLAVELLO

Cremona, Corso V. Emanuele II, 17

SAB: h 10-18 (ultimo ingresso h 17:40) – DOM: h 12-18 (ultimo ingresso h 17:40)

Le visite hanno una durata di 45 minuti circa con partenza ogni 20 minuti.

Prenotazione solo online consigliata (posti senza prenotazione in loco disponibili sino ad esaurimento).

Nella giornata di sabato 15 si potranno visitare anche gli appartamenti di rappresentanza del Prefetto, non accessibili domenica 16 ottobre. Domenica 16 ottobre le visite iniziano alle ore 12.

 

PALAZZO LODI MORA ZACCARIA

Cremona, Piazza Lodi, 7

Solo domenica 16 ottobre h 10-18 (ultimo ingresso h 17:45)

Le visite hanno una durata di 30 minuti circa con partenza ogni 15 minuti.

Prenotazione solo online consigliata (posti senza prenotazione in loco disponibili sino ad esaurimento).

 

PALAZZO ABBAZIALE

Casalmaggiore, Piazza Mons. Marini, 1

SAB: h 10-18 (ultimo ingresso h 17:40) – DOM: h 10-18 (ultimo ingresso h 17:40)

Le visite hanno una durata di 40 minuti circa con partenza ogni 20 minuti.

Accesso senza prenotazione.

 

PALAZZO RONCADELLI MANNA

Cremona, Via Colletta, 1

SAB: h 10-18 (ultimo ingresso h 17:40) – DOM: h 10-18 (ultimo ingresso h 17:40)

Le visite hanno una durata di 45 minuti circa, con partenza ogni 20 minuti e comprendono l’accesso alla chiesa di Sant’Agostino, ad eccezione degli orari in cui si svolgono le celebrazioni (domenica 16 ottobre, celebrazioni h 10-11 e 17:30).

Accesso senza prenotazione.

 

Per qualsiasi informazione scrivere a cremona@delegazionefai.fondoambiente.it oppure chiamare al 3791656134 dal lunedì al venerdì h 18:30-19:30 (solo informazioni, no prenotazioni telefoniche).

Le Giornate FAI di Autunno sono la manifestazione di punta del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano, che apre le porte di numerosi luoghi poco conosciuti per stimolare la collettività alla conoscenza del patrimonio culturale italiano (e della sua fragilità) e, attraverso la raccolta fondi, per chiedere il supporto di tutti in modo da proseguire la costante attività di tutela e valorizzazione che, dal 1975, ha consentito alla Fondazione di sottrarre al degrado luoghi importantissimi come il Giardino della Kolymbethra ad Agrigento o il Bosco di San Francesco ad Assisi, consentendone la pubblica fruizione. Per questa ragione ai partecipanti verrà suggerito un contributo di partecipazione a partire da € 3,00 e sarà possibile iscriversi al FAI in loco.

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Il 25 novembre in Cattedrale la cantata “Pater pauperum” di Federico Mantovani

Coro Polifonico Cremonese e Camerata di Cremona insieme sotto la direzione del maestro Marco Fracassi per festeggiare il patrono sant’Omobono

In occasione della solennità patronale di sant’Omobono, nella serata di venerdì 25 novembre, alle 21, nella Cattedrale di Cremona risuoneranno le note di Pater pauperum, imponente Cantata sacra composta dal maestro cremonese Federico Mantovani. Un progetto che nasce dalla volontà del compositore di presentare alla città, a quindici anni dall’ultima esecuzione, il grande affresco musicale contemporaneo dedicato alla figura di sant’Omobono, il “padre dei poveri”, festeggiandolo solennemente dopo il lungo e terribile periodo della pandemia. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

foto copertina di Giulia Barbieri / ©riflessimag.it

Dopo la pausa estiva è tornato online con una nuova edizione il mensile digitale diocesano Riflessi Magazine (riflessimag.it). Il tema scelto per il numero 33 è «Cuore» e presenta una raccolta di storie, immagini, riflessioni e contenuti multimediali che attraverso le tante declinazioni che il titolo può suggerire, raccontano persone, luoghi ed esperienze del territorio (e non solo).

«C’è un cuore, là sotto – si legge nell’introduzione –. C’è un cuore di cui prendersi cura, e un cuore da sparpagliare in giro per la vita come fosse la pagina facebook del nostro cantante preferito. Solo che in casa, per strada, al lavoro o davanti a una pizza, non fa nemmeno “clic”: costa poco, vale tutto. Vale il ricordo di Dante e Giuseppina, ospiti di una rsa, che spiegano l’amore a chi allora non c’era, vale la promessa di Filippo e dei suoi figli per la onlus “Occhi Azzurri”, il naso rosso dei clown in corsia, la maglia di una squadra di calcio che era stata del papà ed ora veste il petto di Mirco; vale la volata di Sonny, campione sui pedali, testa a testa con un difetto cardiaco che lo ha rallentato, gli interventi del dottor Loffi, cardiologo, volontario in Africa e quasi papà. E poi l’impegno di Giulio per il Quartiere, quello del Fai per salvare le cose belle di cui rischiamo di dimenticarci. Vale la cicatrice sul cuoricino di Leonardo, il coraggio di mamma e papà».

SCOPRI QUI L’EDIZIONE

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

A Rivolta d’Adda la professione perpetua di suor Evelina Dabellani, il Vescovo: «Il trionfo della gratuità»

Una storia di dono, di gratuità e di bellezza. Una vocazione è tutto questo. Come quella di suor Evelina Dabellani, che nel pomeriggio di sabato 1 ottobre, nella chiesa della casa madre dell’Istituto della Suore Adoratrici del SS. Sacramento, a Rivolta d’Adda, ha emesso i voti perpetui di povertà, castità e obbedienza entrando definitivamente a far parte dell’ordine fondato da San Francesco Spinelli. Luca Maestri … Continua a leggere »

Così cambia l’Iniziazione cristiana. Il Vescovo presenta l’aggiornamento all’assemblea dei catechisti

Sfoglia la fotogallery completa   «Iniziamo da qui questo anno, questo nuovo tratto di strada, augurandoci di poter far esclamare “quanto è bello che qualcuno mi venga incontro, che Gesù mi venga incontro”». Così il vescovo Antonio Napolioni ha accolto sacerdoti, catechisti e coppie guida dei percorsi di iniziazione cristiana che da ogni zona della diocesi hanno preso parte all’assemblea dei catechisti nella serata venerdì … Continua a leggere »

“Diventa quello che sei. Aggiorniamo l’iniziazione cristiana”, una Guida diocesana per orientare il percorso di catechesi

La guida diocesana Diventa quello che sei. Aggiorniamo l’iniziazione cristiana, punta «all’unità, armonia e condivisione» di un cammino, di crescita nella fede, che deve coinvolgere l’intera comunità e far riscoprire alla Chiesa la sua vocazione evangelizzatrice («Diventa quello che sei» appunto). Il titolo rievoca l’ultimo paragrafo della lettera pastorale del 2016 (Diventa quello che sei: Figlio di Dio!), come a dire che molte indicazioni di allora vanno ancora esplorate e approfondite, pur essendo cambiati i tempi. «Alla luce dell’esperienza diretta e ascoltando risonanze e pareri di tanti» monsignor Napolioni apre tre capitoli su cui riflettere: lo sguardo da tenere nei confronti delle famiglie, gli elementi di verifica e proposta raccolti dall’Ufficio diocesano catechesi e alcuni punti fermi su cui chiede convergenza. Continua a leggere »

Maria Chiara Gamba
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Pronta la nuova stagione di “Chiesa di Casa” e “Giorno del Signore” sul web e in tv

Il 29 settembre riprende il talk di approfondimento pastorale e sabato 1 ottobre il notiziario settimanale della Diocesi di Cremona

Con il mese di ottobre torna come sempre l’appuntamento settimanale le produzioni informative della diocesi di Cremona: il notiziario settimanale “Giorno del Signore” e il talk di approfondimento pastorale “Chiesa di Casa”, entrambi prodotti dalla redazione giornalistica di TeleRadio Cremona Cittanova in collaborazione con l’Ufficio diocesano per le Comunicazioni sociali.

Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail