Archivi della categoria: Iniziative culturali

image_pdfimage_print

“Santa Maria del Fonte: l’Apparizione e il suo Messaggio”, il 22 maggio a Caravaggio elevazione musicale del coro “Don Domenico Vecchi”

Esecuzione che racconterà la storia dell'incontro tra la Vergine e Giannetta è stata composta dal maestro Grazioli. La serata con Marco Bianchi al monumentale organo del Santuario, con i soprani Alessia Pintossi e Fabiana Nisoli

In occasione del 590° anniversario dell’apparizione della Vergine a Caravaggio, l’unione corale “Don Domenico Vecchi”, in collaborazione con il Santuario S. Maria del Fonte, presenta al pubblico, domenica 22 maggio alle 18.30, l’elevazione musicale “Santa Maria del Fonte: l’Apparizione e il suo Messaggio”. Il titolo dell’evento è quello dell’omonima cantata, scritta dal maestro Roberto Grazioli per ricordare l’evento miracoloso dell’Apparizione di Maria, che sarà eseguita proprio nella basilica di S. Maria del Fonte. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Nella serata di giovedì 19 maggio il Campus di Santa Monica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore è stato la suggestiva cornice dello spettacolo teatrale “Un luogo libero cent’anni”, realizzato dai ragazzi della Compagnia “ai due Chiostri” accompagnati dal responsabile don Daniel Osvaldo Balditarra. La compagnia, nata nel 2006 come gruppo di teatro vocazionale all’interno del collegio Augustinianum (maschile) e successivamente esteso agli altri collegi della sede milanese dell’ateneo, è ora costituita da studenti e studentesse iscritti a un corso di Laurea dell’Università Cattolica. Continua a leggere »

Margherita Santini
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

“Una voce crocifissa”, il 27 maggio la presentazione del libro nel ricordo di don Giancarlo Gremizzi

La presentazione del volume, che raccoglie riflessioni del compianto sacerdote in tema educativo, segnerà l'avvio dell'associazione "Autonomia giovane Aps" a lui dedicata

Sette anni fa la sclerosi laterale amiotrofica si portava via don Giancarlo Gremizzi, una vita come insegnante di religione al liceo scientifico Aselli di Cremona e storico vicario della parrocchia dei Ss. Fabiano e Sebastiano in città. La sua memoria e il suo insegnamento sono rimasti vivi nel cuore di tanti e ora si concretizzano anche in due occasioni. Venerdì 27 maggio, alle 21, presso la sala Bonomelli del Centro pastorale diocesano di Cremona, in via S. Antonio del Fuoco 9/A, sarà presentato il libro “Una voce crocifissa”, nel quale Francesco Falasco ha raccolto alcuni interventi e riflessioni in tema educativo scritti da don Gremizzi. L’evento servirà anche per presentare la neonata associazione “Autonomia giovane Aps”, fondata da Falasco su spinta di don Giancarlo Gremizzi proprio nell’ottica dell’educazione dei giovani. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

I 100 anni della Cattolica, il 19 maggio in uno spettacolo teatrale nei cortili di Santa Monica

Alle 20.45 il campus cremonese ospita lo spettacolo “Un luogo libero cent’anni”

Giovedì 19 maggio, alle ore 20.45 nella splendida cornice dei cortili di S. Monica, il Campus dell’Università Cattolica (via Bissolati 74) ospiterà lo spettacolo all’aperto: “Un luogo libero cent’anni”, rappresentazione teatrale della Compagnia “Ai due Chiostri”. L’iniziativa si colloca a conclusione delle celebrazioni del centenario dell’Ateneo (1921– 2021).

Sotto la direzione di Francesco Giorgi, autore e regista, nonché alunno della Facoltà di Economia della sede milanese, tredici attori della Compagnia, tutti studenti della Cattolica, ne rivisiteranno la storia dal 1899 fino ai nostri giorni. Un’avventura che attraversando la Seconda Guerra Mondiale e le tensioni del Sessantotto non ha mai rinunciato a due costanti punti di riferimento: cultura e libertà.

Torneranno a rivivere Padre Agostino Gemelli, Armida Barelli e personalità quali Ludovico Necchi, Giuseppe Toniolo e Ezio Franceschini insieme alle loro battaglie, le difficoltà, la tenacia nel perseguire il progetto, la solidarietà di tutta la Chiesa italiana.

Dopo aver debuttato a Milano lo spettacolo giunge ora nel Campus di Cremona. La partecipazione è libera e gratuita. Per ragioni organizzative è gradita l’iscrizione. È possibile registrarsi qui

La locandina

Facebooktwittermail

Sabato 7 maggio visite al Campus Santa Monica con il FAI

Sabato 7 maggio la Delegazione FAI di Cremona propone, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore, la riapertura del Campus Santa Monica, dopo il successo riscosso in occasione delle Giornate FAI di Autunno 2021. Per partecipare all’evento è necessario effettuare la prenotazione sul sito www.faiprenotazioni.it (link diretto: https://faiprenotazioni.fondoambiente.it/evento/visite-al-campus-santa-monica-14689/), versando online un contributo di 3 euro. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Con Riflessi «non smettiamo di giocare». Online la nuova edizione del mensile digitale diocesano

«“Qui non stiamo mica giocando”. Eh no, oggi siamo gente che si prende sul serio, non ha tempo da perdere, fa i conti con un mondo tragico che non ammette distrazioni. Adulti. Il gioco (e i giochi) finiscono così ad occupare qualche angolo della memoria, dettagli colorati di una vita fa».

Inizia così, tra le prime righe dell’introduzione, il numero trenta del mensile diocesano Riflessi, online da questo fine settimana con l’edizione dedicata al tema dei giochi. Uno sguardo romantico, all’infanzia rimasta indietro di qualche decennio che riaffiora dai primi servizi: una clip in cui quattro personaggi noti sul territorio portano davanti alle telecamere il giocattolo che li ha fatti sognare, un suggestivo reportage fotografico dalla fiera del giocattolo d’epoca, un tuffo tra i mattoncini colorati di CremonaBricks.

SFOGLIA QUI L’EDIZIONE

Accanto ai teneri ricordi, ai sorrisi dei piccoli, ai campetti dell’oratorio, agli eroi da videogames e agli inventori di giochi da tavolo, i “riflessi” della realtà posano lo sguardo sui temi dell’educazione digitale, esplorare il metaverso, ricordare la lezione del maestro Mario Lodi, raccontare la storia di chi cerca riscatto dall’azzardo o dalla pressione mentale che sfigura lo sport, riconoscere le strategie ludiche del marketing con un’esperta dell’università Cattolica.

«Non abbiamo smesso di giocare – si legge ancora nell’introduzione firmata dal coordinatore del progetto Filippo Gilardi –. Qualche volta però ce ne dimentichiamo. E allora finisce che scambiamo il gioco per qualcos’altro. O (e forse è ancora peggio) per scambiare tutto il resto per un gioco. No, la vita non è un gioco. Non serve aspettare di diventare adulti per impararlo. Ne è semplicemente una parte. Una parte bella, necessaria, adatta ad ogni età, con le sue regole, i compagni e gli avversari. Partite che iniziano e finiscono, per poter ricominciare, poi. Per non restare ricordi. Per non confondere l’inganno della finzione con il potere della fantasia».

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Turismo e cultura: monumenti diocesani i più visitati nel weekend di Pasqua

Oltre duemila visite alla Cattedrale (contando solo la pausa pranzo), 1500 salite al torrazzo e oltre 800 biglietti "staccati" tra Battistero e Museo Diocesano

I monumenti e i tesori dell’arte custoditi nel polo culturale ed ecclesiastico che comprende la Cattedrale, il Torrazzo con il suo Museo Verticale, il battistero e il nuovo Museo Diocesano, sono stati i luoghi più visitati nel weekend della Pasqua dai tanti turisti che hanno scelto Cremona meta per trascorrere un momento di relax. I dati raccolti dal Servizio di Informazioni turistiche del Comune di Cremona e pubblicati nei giorni scorsi dal quotidiano locale “La Provincia di Cremona” mostrano infatti la distribuzione degli accessi turistici alla città di Cremona nei giorni tra il 16 e il 18 aprile scorsi. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Il 1° maggio apre alle visite il monastero di S. Sigismondo, le cui bellezze saranno valorizzate da nuove luci

Le offerte dei visitatori durante la giornate aiuteranno a finanziare il rifacimento dell'impianto di illuminazione della chiesa, già autorizzato e per il quale a breve inizieranno i lavori

Il monastero di San Sigismondo torna a riaprire le sue porte alle visite. Dopo due anni di sospensione riprende infatti la tradizionale apertura del primo maggio, memoria liturgica del santo a cui il complesso monastico è intitolato. Scrigno d’arte che presto sarà ulteriormente valorizzato grazie al rifacimento dell’impianto luci della chiesa, cui l’apertura straordinaria del monastero potrà contribuire a sostenere.

Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Dal 30 aprile la pala di S. Antonio da Padova col Bambino, S. Girolamo e S. Caterina dell’Oratorio di Commessaggio esposta al Museo Diotti di Casalmaggiore

La mostra dedicata all'autore, Marcantonio Ghislina, sarà visitabile nei consueti orari di apertura del Museo: da martedì a venerdì, dalle 8 alle 12.30, sabato, domenica e festivi, dalle 15.30 alle 18.30

Fra le varie Chiese che ospitano opere di Marcantonio Ghislina vi è l’Oratorio della Beata Vergine di Loreto di Commessaggio Inferiore (Mn), a cui appartiene la pala raffigurante Sant’Antonio da Padova col Bambino, San Girolamo e Santa Caterina. Firmata e datata 1722, la tela è stata oggetto di un recente restauro finanziato dal Rotary Club Casalmaggiore, Viadana e Sabbioneta e curato, sotto la direzione scientifica della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Cremona, Lodi e Mantova, dallo Studio Sanguanini di Rivarolo Mantovano, con il supporto di indagini diagnostiche realizzate da Mario A. Lazzari. E proprio questa pala, appena restaurata, e la ricca documentazione prodotta a corredo saranno esposte nello Spazio Rossari del Museo Diotti dal 30 aprile al 22 maggio 2022. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail