Archivi

image_pdfimage_print

Festa dell’educazione alimentare e della pace: a Roma con Coldiretti anche alunni cremonesi

Per le classi quinte di Sesto ed Uniti è il “premio speciale” a chiusura di un progetto scuola da record

Ci saranno anche alunne e alunni cremonesi,  insieme a diversi gruppi di bambini lombardi, domani alla Festa dell’educazione alimentare e della pace organizzata dalla Coldiretti a Roma, con la maxi fattoria in città per aiutare a superare lo stress provocato dalla guerra e dalla pandemia, con il gioco e la vita all’aria aperta a contatto con la natura, con migliaia di bambini da tutta Italia insieme a educatori, docenti e psicologi. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Cei: il card. Matteo Maria Zuppi è il nuovo presidente

  Papa Francesco ha nominato il card. Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna, presidente della Conferenza episcopale italiana. A dare l’annuncio ai vescovi è stato il Card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, che ha dato lettura della comunicazione del Santo Padre. Nella mattinata di martedì 24 maggio – informa l’Ufficio nazionale della Cei per le comunicazioni sociali – i vescovi riuniti per la … Continua a leggere »

Santa Rita, in via Trecchi tante preghiere e rose

Guarda la photogallery completa «Come fece Rita nel suo tempo, abbiamo bisogno oggi di umanizzare il nostro tempo, tra pandemia e guerra, tra crisi climatiche e scontri politici, tra accoglienza dei poveri e cultura dello scarto».  Ha rivolto questo invito, don Claudio Anselmi (rettore della chiesa delle Sante Margherita e Pelagia) ai tantissimi cremonesi che in questi giorni stanno affluendo presso la piccola chiesa di … Continua a leggere »

Alla casa di cura S. Camillo nuova Tac e mammografo digitale

L'inaugurazione ufficiale nella mattinata di sabato 21 maggio a Cremona

Nella mattinata di sabato 21 maggio a Cremona, presso la casa di cura San Camillo di via Mantova, è stata ufficialmente presentata la nuova Tac e il nuovo mammografo digitale. La presentazione ha avuto luogo presso la sala Marchi della locale clinica alla presenza delle autorità locali e con un video messaggio del presidente della Regione Attilio Fontana. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Dopo due anni di una pandemia da non sottovalutare ancora oggi, è tempo di riflettere sul presente e sulle sfide etiche, tecnologiche, assistenziali e sanitarie di un’umanità trasformata dagli effetti del Covid-19. Adottando uno «sguardo costruttivo e cristiano per essere veramente umani». Questo, infatti, è stato l’orientamento con il quale nella mattinata di sabato 21 maggio presso la sede della Croce Rossa Italiana di Casalmaggiore si è svolto il convegno di bioetica. Continua a leggere »

Jacopo Orlo
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Testimoni di pace, al Centro pastorale l’incontro con Anselmo Palini

L'incontro è stato promosso da Pax Christi Cremona

Ha riscosso interesse l’incontro che il circolo cremonese di Pax Christi ha tenuto sabato 21 maggio presso la sala Spinelli del Centro pastorale diocesano di Cremona intitolato “Non esistono guerre giuste. Da don Primo Mazzolari a Papa Francesco”. La riflessione, a cui ha assistito un pubblico attento e dialettico nonostante le alte temperature, è stata introdotta da Carla Bellani per Pax Christi ed è stata condotta da Marco Pezzoni in rappresentanza della Tavola della Pace cremonese e da Anselmo Palini. Continua a leggere »

Sara Pisani
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Se era necessaria una conferma dell’attacamento e dell’affetto dei fedeli castelleonesi alle loro chiese e della riconoscenza verso coloro che ne sostengono il mantenimento e  i restauri, l’inaugurazione ufficiale a conclusione dei lavori di restauro della SS. Trinità, nel pomeriggio e nella serata di venerdì 20 maggio, questa è arrivata in modo convincente visto il gran numero di persone che ha riempito la chiesa. Continua a leggere »

Eugenio Clerici
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Nella serata di giovedì 19 maggio il Campus di Santa Monica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore è stato la suggestiva cornice dello spettacolo teatrale “Un luogo libero cent’anni”, realizzato dai ragazzi della Compagnia “ai due Chiostri” accompagnati dal responsabile don Daniel Osvaldo Balditarra. La compagnia, nata nel 2006 come gruppo di teatro vocazionale all’interno del collegio Augustinianum (maschile) e successivamente esteso agli altri collegi della sede milanese dell’ateneo, è ora costituita da studenti e studentesse iscritti a un corso di Laurea dell’Università Cattolica. Continua a leggere »

Margherita Santini
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Lavoro e dignità dell’uomo: il 27 maggio incontro a Bozzolo con Paola Bignardi e don Bruno Bignami

L'evento, promosso dall'associazione Amici del dialogo, si terrà alle 21 presso la sala civica di Bozzolo di piazza Europa

L’associazione Amici del dialogo, organizzazione culturale di ispirazione cristiana del territorio cremonese e mantovano area Oglio Po, in collaborazione con la Fondazione Don Primo Mazzolari e con il patrocinio del Comune di Bozzolo, organizza il convegno “Il lavoro e la dignità dell’uomo, oggi”, che si terrà venerdì 27 maggio alle 21 presso la sala civica di Bozzolo, in piazza Europa. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Castelleone, venerdì sera la presentazione dei restauri della Trinità

Dopo un iter progettuale e un programma di interventi iniziato dieci anni fa, la chiesa della Trinità di Castelleone può finalmente  ritornare al suo splendore, come recita l’invito rivolto a tutta la comunità per la presentazione, venerdì 20 maggio alle 21, della fine degli ultimi restauri e per ringraziare i benefattori che li hanno resi possibili.

Il terremoto del maggio 2012 aveva aggravato la situazione già non ottimale della struttura architettonica della chiesa, edificata nel 1644 su costruzioni precedenti,  rendendo urgente un intervento per mettere in sicurezza l’edificio sacro e per renderlo ancora utilizzabile dai fedeli.

Nell’estate del 2012, causa caduta di un calcinaccio sul marciapiede, è scaturita un’ordinanza del sindaco perché fosse garantita la sicurezza, così l’edificio  sacro è stato transennato ed è stato precluso l’ingresso ai fedeli.

Un primo intervento, nell’ottobre del 2012 ha fissato la  facciata ai muri portanti con otto chiavi, bisognava però fissare la parte più alta con un intervento anche sul tetto per avere un consolidamento definitivo. Dopo aver realizzato un progetto complessivo di intervento e dopo l’approvazione della  Sovrintendenza nel giugno 2014, nello stesso mese sono iniziati i lavori che si sono conclusi nel dicembre del 2015 e che hanno riguardato il rifacimento della copertura, la sostituzione delle travi del tetto, la sistemazione dell’interno con un anello di lastre d’acciao che imbragano tutte le pareti della chiesa. È  stata restaurata anche la facciata, dove sono tornati leggibili gli affreschi delle metope e delle nicchie inferiori.

Alla fine del 2020 si è intervenuti  sui paramenti interni della chiesa della Trinità con i restauri dell’abside, del presbiterio, della volta della chiesa e della zona dell’assemblea, lavori conclusi nel 2021.

Gli interventi dell’interno dell’edificio sacro sono stati resi possibili dall’interessamento e dalla generosità del dott. Bruno Melzi, prematuramente scomparso nei mesi drammatici della pandemia, e confermati dai suoi familiari.

Gli ultimi interventi hanno riguardato i quattro altari laterali, restauro reso possibile dalla sensibilità di quattro famiglie della parrocchia che hanno  adottato ciascuna un altare dedicandolo al ricordo dei propri cari defunti.

Il costo del restauro della chiesa della Trinità è stato  sostenuto con fondi
 raccolti dal ramo onlus della Parrocchia, con il contributo di alcuni benefattori e della fondazione Comunitaria della Provincia di Cremona.

Dopo la presentazione del restauro definitivo della chiesa, la parrocchia ha deciso che durante i mesi estivi si celebrerà settimanalmente la Messa nella Trinità così che ritorni a essere una chiesa  viva.

 

Il programma della serata

La serata di presentazione è in programma venerdì 20 maggio alle 21 nella chiesa della SS. Trinità. Dopo l’introduzione da parte del parroco don Giambattista Piacentini, interverrà Eugenio Clerici per un excursus sulla storia dell’edificio sacro. Seguirà quindi il contributo di don Gianluca Gaiardi, incaricato diocesano per i Beni e le attività culturali ecclesiastici. Lasciando poi la parola agli architetti Antonio Pandini e Alberto Fontanini. Allieterà la sera – aperta a tutti con ingresso libero – la schola cantorum “E. Rancati”.

Nel pomeriggio, alle 18.30, sempre nella chiesa della Trinità, Messa in suffragio del dott. Bruno Melzi.

Locandina con il programma della serata di presentazione

Eugenio Clerici
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail