Archivi della categoria: Dalle associazioni

image_pdfimage_print

50 anni di Fism, una scuola che mette “prima i bambini”

  Fondata nel 1957, la Federazione italiana scuole materne (Fism) festeggia quest’anno mezzo secondo di storia. Un compleanno festeggiato nella mattinata di sabato 17 febbraio a Cremona con il convegno “I bisogni educativi dell’infanzia nella realtà cremonese” promosso dall’Adasm (Associazione diocesana asili scuole materne) e Fism di Cremona insieme all’Ufficio diocesana di Pastorale scolastica. Una occasione di approfondimento e riflessione che ha visto la partecipazione … Continua a leggere »

Via Crucis di pace la sera del 1° marzo al Maristella

L'iniziativa, in programma alle 21, promossa da Pax Christi, Acli provinciali, circolo Acli Romero e Pastorale Sociale diocesana

«La violenza contro popolazioni inermi, la distruzione di infrastrutture e l’insicurezza dilagano nuovamente nella provincia di Cabo Delgado, in Mozambico, dove nei giorni scorsi è stata anche incendiata la missione cattolica di Nostra Signora d’Africa a Mazeze. Preghiamo perché la pace torni in quella regione martoriata. E non dimentichiamo tanti altri conflitti che insanguinano il Continente africano e molte parti del mondo: anche l’Europa, la Palestina, l’Ucraina… Non dimentichiamo: la guerra è una sconfitta, sempre. Ovunque si combatte le popolazioni sono sfinite, sono stanche della guerra, che come sempre è inutile e inconcludente, e porterà solo morte, solo distruzione, e non porterà mai la soluzione dei problemi. Preghiamo invece senza stancarci, perché la preghiera è efficace, e chiediamo al Signore il dono di menti e di cuori che si dedichino concretamente alla pace.

Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

“I bisogni educativi dell’infanzia”, il 17 febbraio evento per festeggiare i 50 anni di Fism

Il presidente provinciale Canevari: «Una giornata per guardare alle origini, per riflettere sul presente e per porre le basi per il futuro»

Compie quest’anno 50 anni la Fism (Federazione italiana scuole materne), fondata nel 1974 accorpando a sé gli enti diocesani, come Adasm (associazione diocesana asili scuole materne), accomunati dalla medesima identità educativa. Mezzo secolo anni di storia, dagli anni ’70 ai giorni nostri. Oggi la Fism vede affiliati oltre 9mila istituti, tra scuole materne, sezioni Primavera e nidi, con oltre 500mila bambini, di cui il 50% in Lombardia. Continua a leggere »

Matteo Cattaneo
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Centro universitario cattolico, 16 borse di studio per giovani laureati

Borse di studio per sostenere giovani laureati, aspiranti alla carriera universitaria, nel conseguimento della necessaria preparazione scientifica, perché le università italiane possano contare su docenti che, con la loro professionalità, testimonino i valori evangelici nella vita e nell’insegnamento. Con questo scopo il Centro Universitario Cattolico (Cuc) mette a disposizione per l’anno 2024/2025 16 borse di studio, dal valore di 8mila euro annui cadauna al lordo delle imposizioni fiscali previste dalla legge. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Passione e fatiche dell’educatore sportivo, conclusa la prima fase del corso del Csi

È stata la serata di lunedì 5 febbraio a concludere la prima fase del corso base per educatori sportivi per i bambini dai 3 ai 10 anni, organizzata dal comitato cremonese del Centro sportivo italiano e proposta in tre appuntamenti presso il Centro pastorale diocesano. E proprio la sala Spinelli è stata gremita da gente di tutte le età per l’incontro dal tema La figura … Continua a leggere »

Unitalsi, assemblea con inaugurazione dei nuovi locali presso il Centro pastorale diocesano

Nel 2024 la Sottosezione di Cremona propone i pellegrinaggi a Collevalenza e Assisi (dal 10 al 13 maggio), a Lourdes (dal 5 all’11 agosto) e a Caravaggio (domenica 22 settembre)

Gli aderenti e i simpatizzanti della Sottosezione di Cremona dell’Unitalsi sono riuniti in assemblea domenica 28 gennaio. Come di consueto, ad ogni inizio d’anno, gli argomenti trattati sono stati l’approvazione del bilancio consuntivo dell’esercizio precedente e del preventivo del 2024, la valutazione delle attività svolte e naturalmente la programmazione dell’anno appena cominciato. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Cure palliative, per curare comunque chi è inguaribile

  La moderna medicina palliativa è nata nel 1967 per mano di Cicely Saunders, infermiera, medico e assistente sociale inglese che si dedicò, anche attraverso la diffusione degli hospice, al sollievo dei malati senza speranza di guarigione. Nacque così il concetto moderno di “cura palliativa”, che divenne presto un movimento scientifico-culturale basato su un solido principio: la persona gravemente malata, seppur inguaribile, è però curabile. … Continua a leggere »

L’accoglienza e l’ascolto viaggiano anche sul web e sanno farsi difesa della vita. Lo ha dimostrato l’esperienza del Movimento per la vita di Varese che ha accettato la sfida della rete e lo ha raccontato a Cremona nella mattinata di sabato 27 gennaio presso SpazioComune in piazza Stradivari. Si è trattato del primo appuntamento in diocesi organizzato in vista della 46ª Giornata della vita in calendario il 4 febbraio. Continua a leggere »

Maria Chiara Gamba
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

CSI, il 5 febbraio ultimo appuntamento della “Tre sere formativa”

Relatori don Alessio Albertini, già assistente ecclesiastico nazionale del CSI, e Lina Stefanini, docente dell'Università Cattolica del Sacro Cuore

Dopo il boom di presenze registrato nella seconda serata, lo scorso 29 gennaio, si avvia alla conclusione la prima fase del percorso della “Tre Sere formativa” rivolta a tutti gli educatori sportivi – dirigenti, allenatori, istruttori, operatori, animatori, volontari, collaboratori, educatori sportivi, educatori di oratorio, sacerdoti, insegnanti, studenti del triennio del liceo sportivo – con al centro la tematica del valore educativo dello sport, declinato nei suoi vari aspetti. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

MCL, ancora una rappresentanza del territorio nel nuovo Consiglio nazionale

Oltre al presidente Michele Fusari eletti anche i dirigenti locali Riccardo Barbaglio e Elena Boffelli

Si è svolto a Roma, dal 1° al 3 febbraio presso l’Ergife Palace Hotel, il XIV congresso nazionale del Movimento Cristiano Lavoratori (Mcl), dal titolo “Lavoro, responsabilità, passione: una nuova semina per ricucire il Paese”, che ha completato il percorso delle celebrazioni congressuali svolte in tutti i territori della nazione dallo scorso mese di ottobre.

All’assise, alla quale hanno partecipato circa 500 delegati da tutta Italia, era presente anche la delegazione del territorio di Cremona-Crema-Lodi guidata dal presidente Michele Fusari.

La tre giorni si è aperta con la relazione del presidente nazionale uscente, Antonio Di Matteo,che è stata oggetto di riflessione e costruttivo dibattito tra i molteplici interventi dei delegati congressuali; si sono alternate inoltre, in presenza alle varie sessioni di lavoro, le autorità civili e religiose insieme agli illustri ospiti che hanno portato il loro saluto e la loro vicinanza offrendo inoltre preziose e stimolanti riflessioni. In particolare è intervenuto il presidente della Cei card. Matteo Zuppi, presente insieme al direttore dell’ufficio nazionale della Cei per i Problemi sociali e del lavoro, il cremonese don Bruno Bignami (in foto con il presidente Fusari). E ancora: il ministro degli Esteri Antonio Tajani, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Alfredo Mantovano, il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Marina Calderone, il segretario generale della Cisl Luigi Sbarra, la portavoce nazionale del Forum del Terzo Settore Vanessa Pallucchi e molti altri.

Nell’ultima giornata di lavori, al termine dell’ampio dibattito congressuale, si è proceduto all’elezione del nuovo consiglio nazionale MCL votando per acclamazione l’unica lista presentata nella quale sono stati inseriti, per il territorio cremonese e lodigiano, oltre al presidente Michele Fusari anche i dirigenti locali Riccardo Barbaglio e Elena Boffelli.

«Sono state tre giornate di lavoro molto intenso – racconta il presidente Michele Fusari – nelle quali la nostra delegazione presente a Roma ha potuto vivere in profondità le tesi congressuali dibattute e analizzate anche grazie al contributo che ci hanno portato gli illustri ospiti presenti. Sono molto contento che, nel nuovo consiglio nazionale MCL che abbiamo eletto, ci siano 3 rappresentanti espressione del nostro territorio che certifica, una volta di più, il buon lavoro che abbiamo fatto e che continueremo a fare con grande senso di responsabilità e passione associativa contribuendo, in maniera molto concreta, alla crescita globale di tutto il Movimento».

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail