Archivi

image_pdfimage_print

Casa San Facio, a Cremona una casa per gli universitari

Da 50 anni Caritas Cremonese cerca di rispondere ai bisogni della città e della diocesi. Una vocazione del prendersi cura integrale della persona perseguita sperimentando anche modalità innovative, come nell’ultimo progetto di housing sociale che ha coinvolto, a Cremona, due stabili di via Martiri di Sclemo. Uno di questo interamente pensato per l’accoglienza di giovani universitari: Casa San Facio. Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova

Giornata mondiale delle famiglie: sabato 25 giugno eventi nelle cinque zone

Raccogliendo l’invito di Papa Francesco la Diocesi di Cremona ha deciso di vivere l'evento in maniera diffusa sul territorio: un'occasione per riflettere, pregare e fare festa

Il 26 giugno si celebra la Giornata mondiale delle famiglie. Immediatamente viene da pensare a file di pullman, fiumi di persone, ma il decimo Incontro mondiale delle famiglie presenta una formula inedita. Assumerà una dimensione “multicentrica e diffusa”. In tal modo «tutti potranno partecipare – sottolinea il Papa nel suo videomessaggio –, anche coloro che non potranno venire a Roma». Quindi il Papa invita tutti ad aprire gli occhi verso tutte le famiglie reali che vivono nei nostri paesi e città, ad incontrarle, a festeggiare con loro la normalità delle nostre vite e per questo chiede «di essere vivaci, attivi, e creativi, per organizzarvi con le famiglie, in sintonia con quanto si svolgerà a Roma. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Soncino, a Santa Maria delle Grazie un restauro-modello per riscoprire i capolavori del Campi

Sfoglia la fotogallery completa Non si tratta di meri interventi a scopo conservativo. I lavori in corso presso la Chiesa di Santa Maria delle Grazie a Soncino garantiscono «nuove prospettive di progettazione, di conservazione e di analisi delle tecniche di restauro del passato, restituendo al paese e alla diocesi di Cremona un importante patrimonio artistico». Per don Gianluca Gaiardi, direttore dell’ufficio diocesano beni culturali ed … Continua a leggere »

A conclusione del mese mariano presso la parrocchia di San Matteo delle Chiaviche martedì 31 maggio si è svolto un momento di intenso spirito comunitario che ha avuto il suo vertice nella processione, accompagnata dal corpo bandistico di Bozzolo, dalla cappella della Madonna dei Correggioli sino alla chiesa parrocchiale di San Matteo Evangelista.

Anche il Vescovo di Cremona Antonio Napolioni ha scelto di partecipare, accompagnato dai parroci don Massimo Maccalli e don Angelo Ruffini, alla presenza del sindaco di Viadana, Nicola Cavatorta.

La comunità, che ha partecipato numerosa, ha pregato davanti alla cappella della Madonna dei Correggioli per poi partire in processione lungo l’argine e le vie del paese pronunciando il santo rosario.

Lungo tutto il cammino è stata trasportata una copia dell’antica effigie mariana, il cui originale è conservato presso la Chiesa di San Matteo Evangelista in San Matteo.

A conclusione della processione il Vescovo si è soffermato brevemente sul senso del camminare e del farlo insieme, incontrando lungo il tragitto la fatica dell’andare ma anche la bellezza di una «natura da cui sono stato distratto» e che ci ricorda la responsabilità del doverla «custodire come giardino per le generazioni che verranno». Un affondo quindi sul rapporto con i giovani, apportatori di diversità e di valori, e con le persone che provengono da altri contesti e che ci ricordano che siamo tutti fratelli: «È bello riconoscersi fratelli senza timore e darsi una mano se serve – ha proseguito – . Vi chiedo dunque una particolare preghiera per la Chiesa di tutto il mondo, così come noi qui stasera preghiamo per i 140 km della Chiesa cremonese».

Ed ha concluso con un pensiero alla guerra in Ucraina e a tutte le altre guerre nel mondo. E anche ai piccoli conflitti quotidiani che insanguinano le nostre vite.

«La fraternità che abbiamo vissuto questa sera – ha detto il Vescovo a conclusione del pellegrinaggio sul sagrato della chiesa – è un anticipo di paradiso, che Gesù è venuto a rendere possibile in mezzo a noi. Preghiamo per la pace nei nostri cuori e tra le Nazioni».

Sara Pisani
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Il 2 giugno torna in Seminario l’incontro diocesano dei ministranti

Nel pomeriggio momento di incontro, riflessione, preghiera e festa per tutti i chierichetti delle parrocchie della diocesi

Nel pomeriggio di giovedì 2 giugno in Seminario, a Cremona, sarà riproposto, dopo gli anni di sospensione forzata, l’incontro diocesano per i ministranti che svolgono servizio nelle diverse parrocchie. L’idea è molto semplice nella sua organizzazione, ma allo stesso tempo significativa, perché desidera essere occasione di incontro, scambio e conoscenza fra chi presta il medesimo servizio nelle diverse comunità, da un capo all’altro della diocesi.

Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Il Vescovo con i giornalisti in ascolto di una «parola che guarisce»

Sfoglia la fotogallery completa «La comunicazione inizia dall’ascolto della Parola che è vita». Ed è da qui, dalla vita, da una narrazione di qualità del quotidiano che è partita la riflessione del vescovo di Cremona, Antonio Napolioni, sul messaggio del Papa per 56ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali. Una mattinata di dialogo, quella di sabato 28 maggio, a palazzo vescovile, tra monsignor Napolioni, don Mattia … Continua a leggere »

Il 7 maggio al Palaradi l’incontro diocesano dei cresimandi e cresimati

"Pieno di gioia proseguiva la sua strada" è lo slogan dell'evento con il Vescovo e che sarà scandito da momenti di animazione e preghiera

Torna, sabato 7 maggio, presso il PalaRadi, il palazzetto dello sport di Cremona, il tradizionale evento proposto dalla Federazione oratori cremonesi, dedicato ai cresimandi e ai cresimati. Tutti i ragazzi che hanno ricevuto o riceveranno quest’anno il sacramento della Cresima, infatti, avranno l’occasione di incontrarsi tra loro e insieme al vescovo in un pomeriggio di divertimento, riflessione e preghiera. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Grest: dal 28 marzo l’edizione 2022 si presenta

Nelle interzone tre incontri riservati a sacerdoti e responsabili delle attività estive

Dal 28 al 30 marzo, nelle interzone, l’edizione 2022 del Grest si presenta a sacerdoti, responsabili e coordinatori. Tre serate – rispettivamente a Mozzanica, Cremona e Casalmaggiore – che saranno certamente occasione per scoprire materiali e contenuti della proposta estiva, ma anche opportunità di incontro e confronto sulle tematiche pastorali. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Al Museo Diocesano percorso quaresimale riservato al mondo universitario

Prosegue “La via della Croce”, proposta quaresimale pensata per il mondo universitario dall’Ufficio diocesano per la Pastorale universitaria, diretto da don Maurizio Compiani, in sinergia con la sede cremonese dell’Università Cattolica del S. Cuore e il Museo Diocesano di Cremona, che ogni mercoledì fa scoprire i propri tesosi apre le porte per una visita guidata. Una iniziativa che ha riscosso un buon successo. Fonte: TeleRadio … Continua a leggere »

L’incontro con le comunità di San Felice e San Savino ha concluso la visita pastorale nella città di Cremona

Sfoglia la gallery completa   Si è aperta con un ringraziamento, da parte di monsignor Antonio Napolioni, la Messa che ha chiuso ufficialmente la visita pastorale nelle parrocchie di San Felice martire e San Savino vescovo in Cremona e con loro all’intera città di Cremona. Nella mattinata di domenica 20 marzo, infatti, il vescovo ha presieduto la celebrazione eucaristica – concelebrata dal parroco, don Gianluca … Continua a leggere »