Archivi della categoria: Vita consacrata

image_pdfimage_print

San Sigismondo, l’8 agosto festa di San Domenico con la presentazione del libro sul grande organo settecentesco

Nell'occasione speciale dell'800° della morte del fondatore, prima della Messa sarà presentato il volume curato dall'organista Antonio Disingrini

L’8 agosto nella chiesa di San Sigismondo, a Cremona, la memoria liturgica di san Domenico sarà celebrata con particolare solennità e con la proposta di eventi di carattere spirituale e culturale. L’occasione è l’anno giubilare nell’800° anniversario della morte del santo fondatore dell’Ordine dei Frati Predicatori, più comunemente noto come Domenicano, al quale appartengono le monache claustrali che ormai da anni risiedono presso il complesso di largo Bianca Maria Visconti.

Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Si è spento a 94 anni padre Picetti, barnabita-astronomo originario di Brignano Gera d’Adda

Il decesso avvenuto nella notte tra il 3 e il 4 agosto a La Serena, in Cile, dove il sacerdote viveva da oltre 60 anni

È morto oggi, 4 agosto 2021, all’età di 94 anni, il padre barnabita Battista Picetti, originario di Brignano Gera d’Adda, nella diocesi di Cremona. Fatale, purtroppo, l’infezione da Covid, contratta pochi giorni prima del decesso avvenuto in Cile, presso il collegio Barnabita di La Serena, dove il religioso cremonese ha svolto il suo ministero missionario.

Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

A San Luca una reliquia del beato Carlo Acutis

Molti i legami con il fondatore dei Barnabiti. Padre Viganò: «È stato un giovane capace di centrare la propria vita intorno all’Eucaristia»

Una vita breve, conclusasi a soli quindici anni a causa di una leucemia fulminante, ma interamente dedicata a Dio e al prossimo. È questa, in estrema sintesi, l’esperienza di Carlo Acutis, giovane milanese stroncato dalla malattia nel 2006 e proclamato beato l’ottobre scorso. Ed è proprio una sua reliquia – una ciocca di capelli – ad essere custodita, da domenica 11 luglio, presso la Chiesa di San Luca, a Cremona, affidata alla comunità di Padri Barnabiti che dimorano nel convento adiacente. Continua a leggere »

Andrea Bassani
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Lunedì a San Camillo il ricordo del beato Rebuschini

Padre Enrico operò presso la casa di cura di via Mantova dal 1899 sino alla morte, avvenuta il 10 maggio 1938

Lunedì 10 maggio si celebra la memoria liturgica del beato Enrico Rebuschini: camilliano, vero apostolo della carità, elevato agli onori degli altari da Giovanni Paolo II il 4 maggio 1997. Il suo nome e la sua opera sono indissolubilmente legati alla città di Cremona dove visse per quasi quarant’anni alleviando sofferenze materiali e spirituali di centinaia di persone che hanno varcato la soglia della clinica San Camillo di via Mantova. Quest’anno a causa della situazione pandemica non si celebrerà in modo solenne la memoria liturgica nella piccola chiesetta della clinica dove sono conservate le spoglie mortali del beato, per il quale però non mancherà l’attenzione e la preghiera. Continua a leggere »

Matteo Lodigiani
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Il vescovo alle monache di San Sigismondo: «Grazie sorelle, non lasciateci soli» (AUDIO e FOTO)

Monsignor Napolioni ha celebrato la Messa con le suore domenicane nella mattinata di lunedì 5 aprile

Nella mattina di lunedì 5 aprile il vescovo Antonio Napolioni si è recato presso il monastero di clausura di San Giuseppe, presso il complesso di Sigismondo, a Cremona, per celebrare la Messa nel lunedì dell’ottava di Pasqua con le monache domenicane e i fedeli presenti.

Continua a leggere »

Matteo Lodigiani
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Il vescovo a Soresina al monastero della Visitazione (AUDIO e FOTO)

All'indomani della Pasqua il vescovo ha incontrato la comunità claustrale celebrando l'Eucaristia

Il vescovo Antonio Napolioni ha celebrato, nel giorno di Pasquetta, la Messa al Monastero della Visitazione di Soresina. Una presenza che è ben riassunta dalle parole di ringraziamento che il parroco, don Angelo Piccinelli, ha rivolto al Vescovo anche a nome della comunità Visitandina, ovvero «attenzione alla comunità».

Continua a leggere »

Annalisa Tondini
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Un anno dalla morte di padre Alessandro Parmiggiani

Il ricordo del missionario saveriano viadanese nella testimonianza di mons. Floriano Danini

Entrare nel mistero di una vita interamente dedicata a Dio è sempre molto difficile; neppure ci voglio provare. Il dono di sé al Signore si snoda su sentieri inconsueti e poco conosciuti; per usare un’immagine di colore sarebbe come entrare in una bella chiesa e mentre si rimane soli, nel silenzio, avere la sottile percezione dell’ombra di Dio, il fascino del Suo mistero. Ma Lui, Dio, rimane conforto a noi nascosto. Continua a leggere »

Facebooktwittermail

A Vitorchiano la professione solenne di suor Maria Carolina Omodei

Nella mattinata di venerdì 19 marzo la giovane cremonese, originaria di Bonemerse, è entrata a far parte a tutti gli effetti dell’Ordine Cistercense della Stretta Osservanza

In un mondo scombussolato da un virus invisibile, c’è chi non smette di vivere e donare la propria vita. Lo sa bene la comunità delle monache trappiste di Vitorchiano, che nella mattinata del 19 marzo, nella solennità di San Giuseppe, era in festa per la professione solenne di Irene Omodei, oggi suor Maria Carolina. Cremonese, classe 1986, originaria della parrocchia di Bonemerse, la giovane monaca nasce in una famiglia numerosa, vivace e ricca di fede, segnata però dalla prematura scomparsa della mamma Chiara. Continua a leggere »

Maria Acqua Simi
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Suore della Beata Vergine, il 4 marzo i funerali di madre Saveria Pozzecco

A lungo preside del Liceo linguistico di via Cavallotti,dove si è dedicata all'insegnamento di storia e filosofia

Con la preghiera sulle labbra e nel cuore, il 2 marzo si è spenta madre Saveria Pozzecco. La religiosa delle Suore della Beata Vergine di Cremona, 93 anni, si è dedicata all’insegnamento di storia e filosofia nel Liceo linguistico di via Cavallotti, che in seguito ha diretto per lunghi anni come preside. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail