Archivi della categoria: Dalle parrocchie

image_pdfimage_print

Fiesco, l’8 settembre l’incoronazione dell’effigie della Vergine Maria alla presenza del vescovo Napolioni

Nell’occasione sarà anche inaugurato il restauro dell’esterno dell’intera chiesa e del campanile

Giovedì 8 settembre, nel contesto di una settimana ricca di iniziative, la parrocchia di Fiesco unitamente a quella di Trigolo vivranno un momento particolare di fede e devozione. Sarà inaugurato il restauro dell’esterno dell’intera chiesa e del campanile e si terrà la suggestiva celebrazione d’incoronazione dell’effigie della Vergine Maria alla presenza del vescovo Antonio Napolioni che alle 21 presiederà l’Eucaristia nella festa della Natività di Maria. Continua a leggere »

Facebooktwittermail

Nel giorno dedicato alla Natività di Maria, le parrocchie di Fiesco e Trigolo hanno vissuto un momento importante per le comunità. Infatti, nella sera di giovedì 8 settembre, durante la celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Antonio Napolioni, si è svolta la cerimonia d’incoronazione dell’effigie della Vergine Maria, evento che ha costituito il culmine di una settimana caratterizzata da molte iniziative e che si concluderà domenica 11 settembre con la Messa solenne di ringraziamento. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Buona domenica, l’iniziativa di solidarietà che a Cristo Re ha coinvolto volontari e bambini

Elisabetta: «La carità fatta insieme ci apre al quartiere e costruisce relazioni»

«Un pasto per la domenica… ma non solo! La porta che si apre, il sorriso, l’incontro, ci hanno aiutato a vedere la nostra comunità come una grande famiglia, capace di ospitalità». Hanno scritto così i volontari della parrocchia di Cristo Re, a Cremona, sui biglietti che hanno accompagnato l’ultimo pasto consegnato agli anziani del quartiere nell’ambito dell’iniziativa diocesana “Buona domenica” proposta nella Quaresima di carità 2022: un tempo, quello in attesa della Pasqua, che ha voluto aiutare le comunità a preparare anche una attenzione caritativa nei confronti di persone sole, in particolare di anziani, concretizzandosi, nel tempo pasquale, ogni domenica, nella distribuzione a domicilio di un pasto completo da asporto per loro. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Il vescovo a Castelverde per la festa patronale di S. Archelao

Sfoglia la Photogallery completa Nel pomeriggio di domenica 28 agosto presso la chiesa parrocchiale di Castelverde, nell’unità pastorale Madre Nostra formata dalle cinque comunità presenti nel comune di Castelverde, è stata celebrata la festa patronale di sant’Archelao con la Messa presieduta dal vescovo Antonio Napoleoni e concelebrata dal parroco don Giuliano Vezzosi, dal vicario don Matteo Bottesini, dal collaboratore don Claudio Rasoli e dagli ex … Continua a leggere »

Casalbuttano, dal Pnrr il finanziamento per il restauro del Santuario di Nostra Signora della Graffignana

Destinati alla parrocchia di San Vito 82.171,20 euro a fondo perduto a fronte di una spesa complessiva di 102.714,10 euro. Previsto inoltre un contributo della Cei

Il Santuario di Nostra Signora della Graffignana, nella parrocchia di San Vito Martire in Casalbuttano (CR), ha ottenuto il contributo dal “Piano nazionale di ripresa e resilienza – bando architettura rurale 2022” per la realizzazione del completamento delle opere di sistemazione delle superfici esterne dello stesso. Il bando, promosso dal Ministero dei Beni Culturali e dalla Regione Lombardia e Finanziato dall’Unione Europea, ha come obiettivo la tutela del patrimonio culturale, degli elementi caratteristici dei paesaggi rurali storici e il sostegno ai processi di sviluppo locale, in modo da poter restituire alla collettività un patrimonio edilizio poco utilizzato ed accessibile. Con tale finalità sono stati destinati alla parrocchia di San Vito €82.171,20 a fondo perduto a fronte di una spesa complessiva di €102.714,10. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Casalmaggiore, impegno e finanziamenti per far rinascere la chiesa di S. Rocco

Dopo il contributo di Fondazione Cariplo, in arrivo altri fondi per il restauro dal Pnrr. Il parroco: «L'interesse e il coinvolgimento della scuola e della comunità hanno fatto sì che questa struttura non finisse nel dimenticatoio»

Dopo il contributo di 76.412 euro garantito dal bando di Fondazione Cariplo, vinto nel 2021, per la copertura del 50% delle spese di restauro della chiesa di San Rocco, arrivano alla parrocchia di Casalmaggiore ulteriori fondi: 200.000 euro per la conservazione e il consolidamento delle rovine della chiesa distrutta dall’esondazione del fiume Po del 1951. Casalmaggiore potrà dunque usufruire di questo finanziamento, stanziato nel 2022, grazie alla vittoria del bando promosso dalla sezione per la sicurezza sismica dei luoghi di culto del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). Continua a leggere »

Matteo Cattaneo
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Per l’oratorio di Rivolta d’Adda a Pellaud riparte un’esperienza ricca di passato che guarda al futuro

Da martedì 5 a sabato 23 luglio, dopo due anni di pausa a causa della pandemia, la parrocchia di Rivolta d’Adda ha ripreso la lunga tradizione (quest’anno è stato il 53° anno) del campo estivo presso il campeggio “Viva la gente” in località Pellaud, nel comune di Rhemes Notre Dame (AO). Immersi nella natura del Parco Nazionale del Gran Paradiso, su due lati il torrente … Continua a leggere »

La storia di San Giacomo al campo in due volumi per ritrovare e conservare le radici di una comunità

Sabato 16 luglio la presentazione a Stagno Lombardo dell'iniziativa editoriale realizzata grazie all'impegno di don Eugenio Pagliari

Nella serata di sabato 16 luglio alle ore 21, presso l’oratorio di Stagno Lombardo, la parrocchia di S. Giacomo del Campo presenta il risultato di una ricerca di valore storico e culturale raccolta in due volumi dal titolo “San Giacomo del Campo – Parrocchie di cascine” e “Stralci di vissuto 1988 – 2021”, realizzati grazie al contributo di don Eugenio Pagliari con le associazioni “La Tartaruga OdV” e “Futura OdV”, la Provincia di Cremona, l’Unione comuni Centuriati di Malagnino e Bonemerse, l’Archivio di Stato di Cremona e l’Archivio storico diocesano di Cremona. Durante la serata di presentazione interverranno di Luisa Tinelli e Liliana Ruggeri.

Il primo volume, “San Giacomo del Campo – Parrocchie di cascine”, realizzato nel ricordo del dottor Luciano Abruzzi, si unisce al secondo, “Stralci di vissuto 1988 – 2021”, dedicato a don Paolo Fassera, in un excursus storico e fotografico che parte da tempi lontani della fine del medioevo fino ai tempi più moderni, tratto dai documenti degli archivi locali, ecclesiastici e civili, fino ad arrivare alle memorie trasmesse oralmente e custodite dagli anziani. Eventi felici e drammatici, storie di parentele, attività, feste e cascine si intrecciano per andare a ritrovare e conservare quelle che sono le radici della società e le conoscenze di un periodo passato ma ancora leggibile al giorno d’oggi.

I volumi raccolgono anche le lettere di un soldato alla moglie durante la ritirata dalla Russia e i progetti mai portati a termine della costruzione di una nuova chiesa.

Durante la serata di sabato sarà possibile visionare i libri, prenotarli ed acquistarli. Per maggiori informazioni, scrivere all’indirizzo mail san.giacomo.campo@gmail.com oppure telefonare al numero 340.3862512.

Luca Marca
Facebooktwittermail

Essere come sant’Alberto, operatori di pace e di carità che si rendono conto dei tanti doni ricevuti e provano gioia nel restituirli. È questa l’esortazione fatta ai rivoltani dall’arcivescovo di Modena-Nonantola e vescovo di Carpi Erio Castellucci, vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana, durante la messa solenne che lui stesso ha celebrato nella mattinata di domenica 3 luglio nella basilica di Santa Maria e San Sigismondo, a Rivolta d’Adda, in occasione della festa patronale di sant’Alberto Quadrelli, vescovo di Lodi nato a Rivolta (“Ripalta Sicca”) e vissuto nel dodicesimo secolo. Uno dei Santi che operò nella carità verso i poveri ma anche per la pace, due temi attualissimi, come ha ricordato il celebrante nella sua omelia. Continua a leggere »

Luca Maestri
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

A Sospiro la storia del Mago di Oz in scena al Grest con la compagnia SentiChiParla

Venerdì 8 luglio sul sagrato di Sospiro, in occasione della festa finale del Grest, gli attori proporranno lo spettacolo con la partecipazione degli animatori e dei bambini del Grest dell’unità pastorale Madre Nostra

Una fiaba che parla del coraggio, dell’amore e dell’intelligenza che ognuno ha dentro di sé e che spesso non si sa di possedere. Questo è ciò che insegna la storia del “Mago di Oz”, proposta come riflessione per il Grest di quest’anno. Gli attori della compagnia SentiChiParla (Morena Mazzini, Chiara Tambani, Ivano Zambelli), contagiati dall’entusiasmo di don Federico Celini e don Francesco Tassi, dopo aver adattato il testo per il teatro ne hanno realizzato uno spettacolo che è stato messo in scena, diviso in quattro puntate, per bambini del Grest dell’unità pastorale Madre nostra. Ogni settimana una nuova avventura che lasciava i piccoli con il fiato sospeso sul destino di Dorothy e dei suoi amici alla ricerca del misterioso mago. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail