Archivi della categoria: Dal Territorio

image_pdfimage_print

Dal 18 al 21 febbraio esercizi spirituali per la Zona 1

Dopo i primi giorni nelle parrocchie, giovedì sera conclusione comune al Santuario di Caravaggio

La Zona pastorale 1 organizza, dal 18 al 21 febbraio, in preparazione alla Quaresima, gli ormai consueti esercizi spirituali zonali per i laici.
Come gli anni scorsi, i primi tre giorni si terranno nelle singole parrocchie, che in modo autonomo gestiranno i momenti di preghiera e approfondimento con la celebrazione delle Lodi mattutine, la Messa e la liturgia della Parola. Il momento conclusivo sarà invece a livello comunitario e si terrà la sera di giovedì 21 febbraio presso il Santuario di Caravaggio, con la celebrazione presieduta da don Marco D’Agostino. Continua a leggere »

Facebooktwittermail

“Genitori e figli: i cambiamenti in adolescenza”, tre incontri con il Consultorio Ucipem

Tre incontri tra febbraio e marzo: iscrizioni entro venerdì 15 febbraio

Il Consultorio Ucipem organizza un ciclo di incontri dal titolo  “Genitori e figli: i cambiamenti in adolescenza” rivolti ai genitori di ragazzi nati negli anni dal 2002 al 2005. I percorsi hanno l’obiettivo di essere uno spazio di incontro e confronto riguardo a differenti tematiche ed esperienze legate alla fase di vita che i ragazzi e le famiglie stanno vivendo. Si snodano lungo tre incontri (19 e 26 febbraio, 5 marzo) di un’ora e mezza ciascuno e sono condotti da uno psicologo e da un educatore dell’équipe del consultorio. Tutti gli incontri si terranno presso la sede del consultorio Ucipem in via Milano 5/C a Cremona.  Continua a leggere »

Facebooktwittermail

“Scolpiti dentro” dalla vita di un Santo

A Mozzanica serata teatrale con "Scolpisci te stesso", lo spettacolo ispirato alla vita di san Francesco Spinelli, presentato a giovani e adulti della Zona I

Se non così come?”…scolpiti! E’ questa la password della serata vissuta sabato 9 febbraio in compagnia di circa 150 amici della zona 1 di Cremona e dintorni presso l’Oratorio di Mozzanica. Un evento giovani che non si è fermato all’età ma ha coinvolto numerosi adulti curiosi di scoprire cosa “ci fosse da scolpire”! Ad accoglierli un grosso ceppo pronto per essere modellato da colpi di scalpello e, ad ogni colpo, la possibilità di realizzare un’opera d’arte!

Continua a leggere »

Facebooktwittermail

Castelleone, premiato il volontariato nella sala Giovanni Paolo II

La Sala della comunità ha ospitato le premiazioni di "Castelleone con merito"

“Chi nel cammino della vita ha acceso anche soltanto una fiaccola nell’ora buia di qualcuno non è vissuto invano”, sono parole di Madre Teresa di Calcutta che Gianluigi Valcarenghi, consigliere delegato al volontariato del Comune di Castelleone, ha utilizzato per aprire la serata Castelleone con merito, programmata per sabato 9 febbbraio, alle 21, presso la Sala della Comunità Giovanni Paolo II.

Continua a leggere »

Facebooktwittermail

Sabato 9 febbraio la XIX Giornata di Raccolta del Farmaco: ecco le farmacie aderenti in diocesi

Sul territorio diocesano più di farmacie aderiscono alla raccolta del Banco Farmaceutico in favore di enti benefici. Impegnati 250 volontari

In tutta Italia sabato 9 febbraio 2019 si svolgerà la XIX Giornata di Raccolta del Farmaco. In più di 4.500 farmacie in tutta Italia si raccoglieranno farmaci da automedicazione da consegnare a oltre 1.700 enti assistenziali che si prendono cura delle persone che vivono in stato di povertà. Nella nostra Diocesi, oltre 50 farmacie aderiranno al gesto di raccolta e circa 250 volontari.

Continua a leggere »

Facebooktwittermail

Presentazione della guida “Il Duomo di Cremona”

I curatori Francesco Frangi e Marco Tanzi presenteranno il volume martedì 5 febbraio alle 16 in Camera di Commercio

Sarà presentato oggi alle 16 nella Sala Mercanti della Camera di Commercio di Cremona il volume “Il Duomo di Cremona”, una nuova guida artistica alla Cattedrale curata da Francesco Frangi e Marco Tanzi (ed. Officina Libraria). Il volume che in una approfondita analisi storico artistica accompagna alla scoperta dei tesori del Duomo  sarà presentato alla presenza dei curatori e del Vescovo Antonio Napolioni.

Continua a leggere »

Facebooktwittermail

Pandino, Fondazione Ospedale dei Poveri: presentati i progetti per il 2019

Sabato 9 febbraio l'inaugurazione dei sei minialloggi di via Filzi, nati dalla completa ristrutturazione di un vecchio stabile ormai in disuso

Sarà un anno ricco di novità e di progetti questo 2019 per la Fondazione Casa di Riposo Ospedale dei Poveri di Pandino, impegnata nella realizzazione di diverse opere di riqualificazione di alcuni edifici di sua proprietà con l’obiettivo di poterli riutilizzare proponendo nuovi servizi alla cittadinanza. Se n’è parlato nel pomeriggio di venerdì 8 febbraio durante una presentazione pubblica dal titolo “La Fondazione tra presente e futuro: progetti e novità per il 2019”, organizzata dalla fondazione stessa presso la sala civica di via Bovis.

Fra i presenti, il sindaco Maria Luise Polig, il parroco don Eugenio Trezzi (che ha fatto le veci anche del vescovo Antonio, che ha dovuto declinare l’invito rivoltogli dal CdA della Fondazione perché già impegnato altrove), esponenti di altre Rsa del territorio, cittadini pandinesi e giornalisti della stampa locale.

Gli studi tecnici e di architettura che hanno progettato i vari interventi li hanno illustrati nei dettagli.

L’architetto Giuseppe Scarri ha presentato il progetto di riqualificazione dell’edificio di via Ada Negri che, partendo dal recupero della sua funzione originaria mediante l’utilizzo di materiali innovativi e di tecnologia applicata all’architettura, sarà trasformato in un centro di servizi socio-sanitari d’avanguardia.

Scheda del progetto

L’architetto Simona Prete ha spiegato invece ciò che è previsto per l’immobile ex casa di riposo di via Borgo Roldi: sarà ristrutturato recuperando le qualità strutturali, funzionali e architettoniche dell’edificio originale, per divenire la nuova sede della Fondazione e dell’associazione “Soli Mai”.

Scheda del progetto

La Prete ha anche parlato dell’attuale casa di riposo di via Vignola, nella quale verranno realizzati una serie di interventi mirati a riorganizzare e valorizzare gli spazi esistenti, concentrandosi sui luoghi di relazione, sugli aspetti estetici e sull’ampio parco verde che la circonda.

Scheda del progetto

Al geometra Ezio Galli il compito di illustrare le peculiarità dei sei minialloggi di via Filzi nati dalla completa ristrutturazione di un vecchio stabile ormai in disuso per offrire un nuovo e importante servizio agli anziani autosufficienti del paese. Questi minialloggi sono stati inaugurati ufficialmente nella mattinata di sabato 9 febbraio, alla presenza delle autorità civili pandinesi.

Scheda del progetto

Alla soddisfazione del sindaco Polig si è unita quella del parroco che, alla fine della presentazione, ha voluto esprimere alla sala il suo apprezzamento per il progetto presentato: “Interventi come questi presentati oggi, che mettono al centro la persona, i suoi bisogni, le sue esigenze e necessità – ha detto don Eugenio – sono sempre benvenuti. Fiore all’occhiello è l’aggettivo azzeccato per descrivere questo progetto che dimostra il grande cuore di Pandino”.

Facebooktwittermail

Un saggio di Isabella Guanzini e Kurt Appel nella collana dedicata alla teologia di Papa Francesco

Pubblicato da San Paolo il volume dal titolo "Il neognosticismo", volume della collana diretta da Maurizio Gronchi e Pierangelo Sequeri “I semi teologici di Francesco”

La categoria di “nuova gnosi” ritorna in maniera costante, come bersaglio critico, nel magistero di papa Francesco. Il neognosticismo, spesso associato a un’altra tendenza oggi diffusa, il neopelagianesimo, viene infatti considerato dal Papa come una deriva pericolosa della vita di fede dell’uomo contemporaneo, caratterizzata da una logica fredda e dura che vuole dominare tutto e da una spiritualità disincarnata, in cui si cerca di addomesticare il mistero di Dio e della sua grazia.

Continua a leggere »

Facebooktwittermail

I coniugi Scaravelli e don Pezzetti testimoni per la vita a Bozzolo

Sabato 2 febbraio la Veglia per la Vita per la Zona 5

La Zona 5 ha celebrato la 41ª Giornata Nazionale per la vita (3 febbraio 2019), organizzando sabato 2 febbraio una veglia di preghiera a Bozzolo che ha visto la partecipazione del Movimento per la vita, del Centro di Aiuto alla vita di Casalmaggiore coadiuvato dai parrocchiani bozzolesi e di alcuni importanti testimoni.

Continua a leggere »

Sara Pisani
Facebooktwittermail