Archivi della categoria: Diocesane

image_pdfimage_print

In visita da don Giancarlo Regazzetti e alla sua parrocchia, grande quasi come la diocesi di Cremona

Il sacerdote cremonese vive a Quijingue, nello stato di Bahia

Dopo 6 ore di pullman, con 38 gradi all’aperto, giovedì 24 gennaio il gruppo dei sacerdoti cremonesi in visita in Brasile ha raggiunto don Giancarlo Regazzetti, fidei donum originario di Romanengo che ha iniziato la sua esperienza da “fidei donum” nel 1997. Vive a Quijingue, nello stato di Bahia, ma il suo servizio si svolge su un’area di poco inferiore per estensione territoriale all’intera diocesi di Cremona. In poche parole 60 chiese, una parrocchia, che per essere visitata richiede un mese. Continua a leggere »

Facebooktwittermail

L’attenzione della pastorale giovanile non sui numeri ma sulla testimonianza

Nel pomeriggio di sabato 26 gennaio in Seminario il convegno diocesano di pastorale giovanile in stile sinodale

Parlò loro di molte cose … perché fossero vissute. Si può sintetizzare così quanto emerso dal convegno diocesano di pastorale giovanile, tenutosi nel pomeriggio di sabato 26 novembre, presso il seminario di Cremona. La struttura dell’evento ha ricalcato i principi generali delle assemblee sinodali: ad un momento iniziale di preghiera, vissuto insieme da tutti i presenti, ha fatto seguito il lavoro a gruppi, conclusosi con un momento di sintesi e restituzione guidato dalla riflessione del vescovo Antonio Napolioni. Continua a leggere »

Facebooktwittermail

GMG, l’incontro dei giovani cremonesi con il Papa

Il racconto e le immagini inviate da Panama dai quattro giovani della diocesi di Cremona che partecipano alla Giornata Mondiale della Gioventù

Con l’arrivo a Panama di Papa Francesco e il suo primo incontro con i giovani per la cerimonia di accoglienza e di apertura al Campo Santa María La Antigua, la Giornata Mondiale della Gioventù entra nel vivo. Anche per i quattro giovani partiti dalla diocesi di Cremona.

Continua a leggere »

Facebooktwittermail

Anniversario di ordinazione per mons. Lafranconi, vescovo dal 1992

Il messaggio d'auguri del vescovo Antonio: «Una grazia per la Chiesa cremonese. La comunione tra i pastori è garanzia di fecondità è segno di speranza per tutti»

Venerdì 25 gennaio ricorre il 27° anniversario dell’ordinazione episcopale del vescovo emerito mons. Dante Lafranconi, avvenuta il 25 gennaio 1992 nella Cattedrale di Como a seguito della sua nomina a pastore della diocesi di Savona-Noli, pubblicata il 7 dicembre 1991.

In occasione dell’anniversario anche il Vescovo Antonio Napolioni rivolge il suo augurio e il suo pensiero fraterno a monsignor Lafranconi:

«I 27 anni di episcopato di mons. Lafranconi sono una grazia di cui oggi la Chiesa cremonese, ed io stesso, possiamo godere con grande gioia. Sono felice di poter sempre contare sulla sua discreta è autorevole vicinanza. La comunione tra i pastori è garanzia di fecondità è segno di speranza per tutti. Il Signore continui a farci assaporare la dolcezza di questa realtà».

Con lui tutta la Chiesa cremonese si unisce nella preghiera per questo giorno di festa esprimendo la propria affettuosa vicinanza al vescovo emerito, che ha guidato la diocesi dal 2001 al 2016.


Biografia

Nato a Mandello Lario (LC), in diocesi di Como, il 10 marzo 1940; ordinato sacerdote il 28 giugno 1964; eletto Vescovo di Savona – Noli il 7 dicembre 1991; ordinato vescovo nella Cattedrale di Como il 25 gennaio 1992.

Eletto Vescovo della Chiesa cremonese l’8 settembre 2001, ha iniziato il ministero in Diocesi di Cremona il 4 novembre 2001. Il 16 novembre 2015 il Santo Padre ha accettato la rinuncia, presentata per raggiunti limiti d’età, al governo pastorale della Diocesi, nominandolo, con decreto della Congregazione per i Vescovi, amministratore apostolico della Chiesa cremonese fino alla presa di possesso canonica del suo successore, mons. Antonio Napolioni, il 30 gennaio 2016.

E’ assistente ecclesiastico della Compagnia «S. Orsola» – Istituto Secolare “S. Angela Merici” di Cremona

La biografia completa del vescovo emerito mons. Lafranconi

Photogallery dell’ordinazione di mons. Lafranconi del 25 gennaio 1992

Facebooktwittermail

Prosegue nelle zone la formazione degli operatori pastorali

Domenica a Cremona per gli animatori liturgici; lunedì sera per i vari settori appuntamento a Caravaggio, Casalbuttano, Cremona, Sospiro

Prosegue nelle zone pastorali la formazione degli operatori pastorali. Anche oggi pomeriggio appuntamento per gli animatori liturgici: in Seminario, a Cremona, tocca alla zona 3; l’ultimo appuntamento sarà il 10 febbraio a Vescovato per la zona 4. Continua a leggere »

Facebooktwittermail

“Parlò loro di molte cose”, i temi e gli appuntamenti della Settimana dell’educazione

Occasioni di confronto e riflessione a partire dalla ri-lettura della Lettera pastorale del Vescovo. Il 26 gennaio in Seminario il Convegno diocesano di Pastorale giovanile

Come ogni anno, il mese di gennaio è dedicato anche alla riflessione educativa, attorno alla memoria di don Bosco, uno dei patroni della gioventù e costruttore del “cortile dei sogni”. Mentre si avvia l’esperienza mondiale della GMG a Panama che seguiremo attraverso i media, in diocesi è ancora attualissima la lettura della Lettera post sinodale che il Vescovo ha consegnato a tutta la Chiesa locale per le festività natalizie. «Partiremo da lì – spiega don Paolo Arienti, incaricato diocesano di Pastorale Giovanile –  per lasciarci provocare dall’esperienza del sinodo, senza dimenticare il lavoro quotidiano dei nostri Oratori».

Continua a leggere »

Facebooktwittermail

In visita al Grest di don Emilio Bellani a Salvador de Bahia

Don Ghilardi: «Siamo qui per comprendere meglio come codificare, mantenere e proseguire – se possibile – il legame tra questa parrocchia e la nostra Diocesi»

Il 22 gennaio una delegazione di preti cremonesi è volata in Brasile, uno dei Paesi a cui si rivolge in modo particolare l’attenzione missionaria diocesana. Insieme a don Maurizio Ghilardi, incaricato diocesano per la Pastorale missionaria, il vicario della Zona pastorale IV don Davide Ferretti e i vicari parrocchiali don Matteo Alberti (S. Bernardo, Zaist e Maristella a Cremona), don Fabrizio Ghisoni (Soncino) e don Davide Pezzali (Casalbuttano). Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Diario da Panama, aspettando Francesco fra tradizioni e ospitalità

Silvia Scaroni, Federica Menclossi, Ambra Bisi con il vicario di Pandino don Andrea Lamperti Tornaghi raccontano i giorni trascorsi nelle comunità locali prima del trasferimento a Panama CIty

Si avvicina per i giovani della GMG il momento dell’incontro con Papa Francesco, che avverrà giovedì con l’inaugurazione ufficiale dell’evento mondiale. I giorni di avvicinamento, però, sono come sempre un’occasione preziosa per fare la conoscenza dei compagni di viaggio e per incontrare le comunità e le culture locali che donano la propria ospitalità. Anche ai giovani partiti dalla diocesi di Cremona.

Continua a leggere »

Facebooktwittermail

“Bienvenidos” a Panama, città moderna e accogliente

I giovani lombardi sono arrivati nella città che attende Papa Francesco per la GMG

Il gruppo dei giovani delle diocesi della Lombardia è sbarcato ieri a Panama City. Mentre Papa Francesco è in volo per raggiungere lo stato sudamericano cresce l’attesa per l’incontro mondiale. Nel frattempo i giovani lombardi, tra cui anche Silvia Scaroni, giovane di Pomponesco, hanno l’occasione per conoscere un luogo nuovo e inaspettato. Preparandosi ad entrare nel cuore della GMG.

Continua a leggere »

Facebooktwittermail

Belli dentro, in carcere ha preso avvio il progetto

Coinvolti una trentina i giovani, provenienti da parrocchie e associazioni diocesane, entrati a Ca' del Ferro per condividere un percorso di fede con i detenuti

Ha preso il via ufficialmente sabato 19 gennaio, presso la casa circondariale di Cremona, “Belli dentro”, il progetto – proposto dalla Cappellania del carcere in collaborazione con l’Ufficio diocesano di Pastorale giovanile e la Direzione della casa circondariale – che vedrà un gruppo di giovani cremonesi condividere un percorso di fede con i detenuti attraverso incontri mensili in carcere. Circa una trentina i giovani, provenienti da parrocchie e associazioni diocesane, entrati a Ca’ del Ferro per quattro gruppi di ascolto. Continua a leggere »

Facebooktwittermail