Emozione e lancio del “tocco” nel futuro: festa di laurea per 144 laureati in Cattolica

Al Campus Santa Monica di Cremona la cerimonia di consegna dei diplomi ai neolaureati delle facoltà di Economia e Giurisprudenza e di Scienze agrarie

image_pdfimage_print

La festa di laurea al Campus Santa Monica di Cremona dell’Università Cattolica ha trasformato il risultato personale di ogni studente nel risultato di una comunità.

Sono stati 144 gli studenti delle facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali e di Economia e Giurisprudenza che hanno lanciato il “tocco” verso il cielo. Di questi, 57 sono cremonesi, ma il senso della giornata è volato oltre il luogo fisico in cui ci si trovava, il campus cremonese dell’ateneo, che proprio quest’anno festeggia i suoi 40 anni di vita.

In un pomeriggio dove l’emozione si legge nitida negli occhi dei ragazzi, sono le parole del vescovo di Cremona, Antonio Napolioni, a ricollegarsi alla vicina festa di Pentecoste e a ricordare la frase tratta dagli Atti degli Apostoli: “I vostri giovani avranno visioni e i vostri anziani faranno sogni”. «È una frase che invita a fare del nostro incontro un cantiere intergenerazionale di futuro, di speranza, di studio, ricerca e formazione, convivialità nelle differenze» afferma il vescovo, che rivolto a chi ascolta lancia un messaggio che è anche un augurio: «Possiate voi giovani essere profeti, siate coloro che guardano lontano e non si fanno rubare i sogni».

Davanti al palco, i laureati, le loro famiglie e gli amici sono fra loro vicini e in ascolto attento. Giungono allora come naturali le parole di Marco Trevisan, preside della facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali, dalle quali emerge il senso di appartenenza, che non teme lo scorrere del tempo, di chi ha studiato in Università Cattolica. «Il senso di questa festa – dice infatti Trevisan – è per me il senso di unità e di appartenenza che distingue chi ha frequentato il nostro ateneo, un legame che non viene meno neppure quando gli studi sono terminati». Sembra di cogliere l’eco di questa affermazione nel racconto che fanno subito dopo le due neolaureate Giuditta Farina e Margherita Mozzillo: «Ognuno di noi ha preso o prenderà la sua strada – dicono – ma qualsiasi cosa faremo, quello che abbiamo imparato e vissuto qui, in questo campus, resterà parte di noi».

Anna Maria Fellegara, preside della facoltà di Economia e Giurisprudenza, ricorda che quarant’anni, quelli del campus di Cremona, sono «un periodo di tempo lungo», ma la preside ricorda anche che non si misura la forza di un ateneo dal tempo trascorso dalla sua fondazione, bensì dalle persone che è stata capace di non perdere per strada e di condurre verso il loro traguardo, facendole crescere nel binomio composto da responsabilità e libertà, fondamentale per ogni adulto». «Se traduco questi quarant’anni nei visi e nei volti delle persone passate attraverso la nostra università – dice – vedo idealmente una ramificazione e una rete di cittadini attivi che hanno innervato il nostro tessuto sociale. Non solo quello cremonese, hanno dato un contribuito a migliorare il nostro Paese».

Sono state poi Matilde Mineri e Ilaria Ghidini, laureate della facoltà di Economia e Giurisprudenza, a raccontare la loro esperienza in Cattolica, capace di prepararle per le future sfide professionali, dicono, ma anche come persone.

Dopo il saluto di Gianluca Galimberti, sindaco di Cremona, uno per uno i 144 laureati hanno ricevuto il diploma dalle mani dei presidi di facoltà, prima che sull’erba, davanti alle lettere “Unicatt”, il “tocco” volasse alto, con la speranza nel cuore di ognuno che voli tanto in alto dove abitano i loro sogni.


Di seguito i 57 laureati residenti a Cremona.

Laurea magistrale in Agricultural and food economics:

Beatrice Santini

Laurea magistrale in Food processing: Innovation and Tradition:

Margherita Bottaioli, Vittorio Federici, Chiara Mussio, Federica Valenti, Giacomo Zapparoli.

Laurea magistrale in Innovazione e imprenditorialità digitale:

Valentina Benelli, Matteo Borghesi Alquati, Niccolò Cassanelli, Raffaele De Cesare, Giacomo Maria Gambazzi

Laurea triennale in Economia aziendale:

Virginia Alquati, Lorenzo Arena, Emanuele Ascolese, Giorgia Paola Bandera, Beatrice Bellini, Roberto Bonetti, Paolo Bottaioli, Luca Calcina, Aurora Cavalieri, Riccardo Cocchetti, Filippo Dizioli, Alessandro Federici, Giovanni Franchetti, Giacomo Gagliardi, Alessia Galbignani, Filippo Gatti, Alessio Ghidetti, Alesia Ghiggi, Alice Ghinaglia, Nadia Khodari, Zinedine Lahrace, Marcello Lava, Claudio lozza, Valentina Maffoni, Luca Manfredi, Matilde Mineri, Nicole Montella, Veronica Pollastri, Luca Radi, Alessia Raffaelli, Luca Scaini, Francesco Scaramuzza, Gherardo Cesare Siliprandi, Manuel Andrea Stoian.

Laurea triennale in Scienze e tecnologie alimentari:

Sara Camozzi, Alessandro Cicogna, Morgan Cima, Marta Gerevini, Paolo Ghiggi, Elisa Ginelli, Daniel Mondoni, Arianna Passeri, Lorenzo Romani, Matteo Scolari, Giada Tenca, Michele Venturelli.

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail