Archivi della categoria: Vita consacrata

image_pdfimage_print

Suor Giuseppina Vannini e Dulce Lopes Pontes, due nuove sante vicine alla Chiesa di Cremona

La fondatrice delle Figlie di San Camillo e la religiosa di Salvador de Bahia saranno canonizzate da Papa Francesco il prossimo 13 ottobre.

Sarà una giornata speciale per la Chiesa Cremonese quella del 13 ottobre 2019. Quel giorno infatti ci saranno due nuove sante vicine al cuore della diocesi tra i cinque beati che saranno canonizzati durante il Sinodo per l’Amazzonia da Papa Francesco. Sono Giuseppina Vannini, Fondatrice delle Figlie di San Camillo e Dulce Lopes Pontes, della Congregazione delle Suore Missionarie dell’Immacolata Concezione della Madre di Dio, nata e vissuta nella diocesi di Salvador de Bahia, in Brasile, con cui si sta rafforzando un rapporto di collaborazione missionaria.

Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

A S. Sigismondo la professione di suor Maria Domenica tra le monache domenicane (AUDIO – FOTO – VIDEO)

Al secolo Debora Morabito, è originaria della parrocchia cittadina di S. Francesco d'Assisi

La predicazione nel nascondimento della vita claustrale domenicana paragonato alla funzione delle radici di una pianta che, quanto più sono profonde e nascoste, maggiormente ne rendono rigogliosa la crescita. Con questa immagine padre Daniele Drago, vicario del maestro generale dell’Ordine dei frati predicatori e maestro dei novizi domenicani dell’Italia settentrionale, ha tracciato il profilo della vita monastica rivolgendosi a suor Maria Domenica della Salus Animarum, al secolo Debora Morabito, che domenica 16 giugno nella chiesa di S. Sigismondo, a Cremona, ha emesso la professione solenne. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Madre Maria Teresa Maruti riconfermata priora della Visitazione di Soresina

L'elezione nel pomeriggio di sabato 1° giugno nel monastero claustrale alle presenza del vescovo Napolioni

Foto di gruppo delle Visitandine dopo l’elezione: madre Maruti è la quarta da sinistra

Le monache claustrali del Monastero della Visitazione di Soresina hanno riconfermato madre Maria Teresa Maruti priora della comunità per il triennio 2019/2021. Originaria proprio di Soresina e nel monastero della Visitazione dall’età di 19 anni, madre Maruti è prossima a tagliare il traguardo di 46 anni di clausura il prossimo luglio.

L’elezione si è svolta sabato 1° giugno, nel pomeriggio, all’interno del Monastero della Visitazione, nel coro adiacente alla chiesa di Santa Maria, alla presenza del vescovo di Cremona Antonio Napolioni e del parroco di Soresina don Angelo Piccinelli.

Le otto monache si sono preparate a questo momento con la preghiera e con il silenzio. Infatti, secondo la regola Visitandina, non è consentito alle claustrali parlare dell’elezione, esprimendo in anteprima la propria preferenza per la futura Madre.

Il rito dell’elezione è cominciato con il canto del Veni Creator Spiritus, quindi il voto segreto e lo scrutinio, di cui il Vescovo è stato testimone e garante. Completato lo spoglio, è seguita la proclamazione di madre Maria Teresa Maruti, cui il Vescovo ha consegnato simbolicamente la chiave del Monastero. La conclusione della cerimonia con il canto dell’Ave Maris Stella e del Laudate Dominum.

Mons. Napolioni è stato il primo a complimentarsi con madre Maria Teresa Maruti, che ha ricevuto dal Vescovo una speciale benedizione. Anche il parroco don Piccinelli non ha mancato di congratularsi con la priora.

In un clima familiare, il Vescovo si è fermato a colloquiare con le monache. E proprio in questo contesto è emerso il tema delle vocazioni con il Vescovo e le claustrali che hanno confermato il proprio impegno di preghiera per le vocazioni, tutte le vocazioni.

Madre Maria Teresa, sentita appena dopo la proclamazione, si è così espressa: «Chiedo la preghiera per me, perché abbia la forza di custodire e trasmettere l’originale carisma salesiano. Ma, soprattutto, chiedo la preghiera di tutti perché Dio moltiplichi in santità e in numero la nostra comunità». Una comunità, quella della Visitazione di Soresina, molto unita e affiatata che, nelle poche occasioni pubbliche, pur nel nascondimento della grata claustrale, lascia trasparire questo senso di famiglia e di serenità.

Per madre Maria Teresa, subito dopo la proclamazione, sono state suonate a festa le campane della parrocchiale di San Siro. La notizia è stata poi resa pubblica durante le Messe, nelle quali si è pregato per la Madre e tutta la comunità Salesiana.

Photogallery

Annalisa Tondini
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Al Cambonino festa «dell’amicizia» con le Suore Catechiste di S. Anna

Nel ricordo del fondatore, il cremonese padre Silvio Pasquali, alla presenza della Superiora generale che ha festeggiato il 50° di professione religiosa

È stato davvero un pomeriggio di festa, quello di venerdì 24 maggio presso la cascina “Il Cambonino vecchio” di Cremona. Una festa caratterizzata dalla presenza delle Suore Catechiste di S. Anna. Diversi i motivi di questo ritrovarsi insieme. Anzitutto ricordare il fondatore dell’Istituto religioso indiano, il missionario cremonese Silvio Pasquali, che nacque proprio nel podere Cambonino Bellani il 5 aprile 1864. Poi la presenza a Cremona della superiora generale delle Catechiste di S. Anna, madre Rose Linda Vallapally, in occasione del 50° della sua professione religiosa. Ma insieme anche un modo per dire grazia a queste suore della loro importante presenza in diocesi, in particolare nel servizio all’interno delle strutture della Caritas. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Il 1° maggio apertura straordinaria per scoprire i tesori di San Sigismondo

Iniziativa organizzata dall’associazione “Amici del Monastero di S. Sigismondo”. Il 27 e 28 aprile momenti di preghiera sulle reliquie di Santa Teresa di Lisieux

Il prossimo 1° maggio, il complesso di San Sigismondo aprirà  le sue porte ai visitatori che vorranno ammirare il coro, il chiostro e il refettorio del Monastero. L’associazione “Amici del Monastero di S. Sigismondo”, che proprio in questi giorni festeggia i dieci anni della sua costituzione,  metterà a disposizione le guide per la visita al complesso monastico e i volontari offriranno il loro servizio di accoglienza e vigilanza.

Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Papa a sacerdoti: non distributori di olio in bottiglia, siamo unti per ungere

Nella Basilica vaticana stamani, Giovedì Santo, il Papa celebra la Messa crismale con i sacerdoti della diocesi di Roma e li esorta a toccare le ferite delle persone, donandosi, non cercando la propria comodità, e stando in mezzo alla gente

I sacerdoti non sono “distributori di olio in bottiglia”, sono unti per ungere a loro volta la carne ferita di Cristo. È la strada che il Papa indica nell’omelia della Messa crismale. Con il Papa concelebrano, oltre a cardinali e vescovi, anche tutti i sacerdoti della diocesi proprio a significare l’unità della Chiesa raccolta attorno al proprio vescovo. Papa Francesco mette, dunque, ancora in guardia dalla tentazione del clericalismo, esortando a donare sé stessi, non a cercare la propria comodità, e a stare in mezzo “alla nostra gente, il posto più bello”. Una Celebrazione, quella della Messa del Crisma, in cui i sacerdoti rinnovano le promesse fatte nel giorno della loro Ordinazione e vengono consacrati gli Oli santi: il Crisma, l’Olio dei Catecumeni e l’Olio degli Infermi, che vengono portati, davanti al Papa, dentro alcune anfore poste su tre carrelli. Nel Crisma vengono anche versate sostanze profumate.  Continua a leggere »

VaticanNews
Facebooktwittermail

Presto Beato un sacerdote brasiliano che aiutava gli immigrati italiani

La Congregazione delle Cause dei Santi ha promulgato otto nuovi decreti: la Chiesa avrà presto un nuovo Beato, il sacerdote brasiliano Donizetti Tavares de Lima. Tra i Venerabili anche due laici: un bambino brasiliano e una donna di Catanzaro

Papa Francesco, dopo aver ricevuto sabato scorso il cardinale Angelo Becciu, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, ha autorizzato il Dicastero a promulgare i Decreti riguardanti un prossimo nuovo Beato e sette nuovi Venerabili Servi di Dio. Continua a leggere »

VaticanNews
Facebooktwittermail

S. Sigismondo, deceduta madre Maria Rosa Ghisu

Martedì mattina i funerali della religiosa, 91 anni, di cui 71 di vita claustrale: aveva servito la comunità come priora e maestra delle novizie

Nel dolore della separazione, rasserenato dalla certezza che la vita non è tolta ma trasformata, la comunità delle monache domenicane di Cremona annuncia che ha concluso il suo cammino terreno madre Maria Rosa di Gesù Buon Pastore, 91 anni, di cui 71 di vita religiosa come claustrale domenicana. Il decesso è avvenuto sabato 9 marzo.  Continua a leggere »

Facebooktwittermail

Sabato l’incontro del Vescovo con i religiosi

Alle 16 la Messa nella chiesa della Casa Madre delle Adoratrici, a Rivolta d'Adda, in occasione la XXIII Giornata mondiale della Vita consacrata

Sabato 2 febbraio, festa della Presentazione del Signore, alle ore 16, il vescovo Antonio Napolioni presiederà l’Eucaristia per la XXIII Giornata mondiale della Vita consacrata. L’appuntamento è a Rivolta d’Adda, presso la chiesa di Casa Madre delle Suore Adoratrici del SS. Sacramento, dove sono conservate le spoglie di san Francesco Spinelli, che Papa Francesco ha canonizzato lo scorso 14 ottobre, e la cui memoria liturgica ricorrerà il prossimo 6 febbraio.  Continua a leggere »

Facebooktwittermail

S. Francesco di Sales, alla Visitazione Messa con il vescovo Stucchi

La comunità claustrale di Soresina festeggia il fondatore: giovedì 24 gennaio alle 17 adorazione eucaristica, alle 18 la Messa solenne

Sarà mons. Luigi Stucchi, vescovo ausiliare di Milano, a presiedere, nel pomeriggio di giovedì 24 gennaio, nella chiesa del Monastero della Visitazione, a Soresina, la Messa nella festa di san Francesco di Sales, il vescovo di Ginevra che il 6 giugno 1610 ad Annecy, in Francia, fondò l’ordine monastico visitandino scegliendo come prima guida Giovanna Francesca Frémyot di Chantal. Continua a leggere »

Facebooktwittermail