Archivi della categoria: Homepage 2

image_pdfimage_print

A San Michele Sette Pozzi accolto il nuovo parroco moderatore dell’unità pastorale di Malagnino

  Guarda la photogallery completa dell’insediamento «Buono, simpatico, credente». Sono le caratteristiche con cui il vescovo Antonio Napolioni ha presentato alle parrocchie di Malagnino il nuovo parroco, don Paolo Fusar Imperatore. «Il resto lo scoprire strada facendo…», ha quindi aggiunto affidando il giovane sacerdote, che a novembre compirà 41 anni, alla nuova comunità, che da subito gli ha chiesto una particolare attenzione ai ragazzi e … Continua a leggere »

Vicomoscano in festa per don Anton Jicmon

  Guarda la photogallery completa dell’insediamento   Domenica 11 settembre l’unità pastorale formata dalle parrocchie di Vicomoscano, Casalbellotto, Fossacaprara e Quattrocase ha vissuto una mattinata di festa per l’ingresso di don Anton Jicmon come nuovo parroco, succedendo a don Giuseppe Manzoni. Don Jicmon, originario della Romania e recentemente incardinato in diocesi dopo quasi vent’anni di servizio in terra cremonese, è il primo parroco d’origine straniera … Continua a leggere »

“Fiera delle competenze”, il Vescovo ha chiuso l’evento regionale delle squadriglie scout ospitato a Cremona

  Guarda la photogallery completa «Quando anche io ero scout come voi mi ripetevano sempre che un reparto che canta è un reparto che cammina. E vorrei ricordare in questa giornata due scout che hanno camminato tanto da aver già raggiunto la destinazione: Maurizio e Stefania». Con questa riflessione il vescovo di Cremona Antonio Napolioni ha salutato i tanti ragazzi delle squadriglie scout Agesci della … Continua a leggere »

Monsignor Cesare Burgazzi con l’atto di nomina papale. Accanto a lui, da destra, S. Ecc. Mons. Edgar Peña Parra e mons. Luigi Roberto Cona, rispettivamente Sostituto e Assessore per gli Affari Generali della Segreteria di Stato della Santa Sede

Papa Francesco ha nominato il cremonese mons. Cesare Burgazzi Protonotario Apostolico di Numero Partecipante

È il Bollettino della Sala Stampa Vaticana del 12 settembre 2022 a dare la notizia della nomina papale per il sacerdote cremonese,  Capo Ufficio nella Segreteria di Stato.

Il Collegio dei Protonotari Apostolici di numero partecipanti è un’antica istituzione formata da prelati della Curia Romana con funzioni di notai papali.

La categoria dei Protonotari apostolici numerari è stata confermata, dopo vari passaggi storici, da Papa Paolo VI con la Lettera Apostolica Pontificalis Domus del 28 marzo 1968; secondo tale Lettera i Protonotari fanno parte della Famiglia Pontificia.

Nato a Cremona nel 1958, originario della parrocchia di San Clemente e Imerio, mons. Burgazzi è stato ordinato sacerdote nella Cattedrale di Cremona il 19 giugno 1982 dal vescovo Fiorino Tagliaferri. Dopo gli anni da vicario nella parrocchia di Bonemerse (1982-1984) e di vicario coadiutore nella parrocchia di San Pietro al Po in Cremona (1984–1992) nel 1992, all’indomani della visita a Cremona di Papa Giovanni Paolo II, è stato chiamato a svolgere il suo servizio presso la Segreteria di Stato della Santa Sede dove dal 2011 ricopre l’incarico di Capo Ufficio della Prima Sezione Affari Generali. Dal 2015 è Canonico del Capitolo della Basilica di San Pietro in Vaticano.

 

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Festival della Missione a Milano, dal 29 settembre al 2 ottobre

Ghilardi: «Utile per conoscere il mondo missionario più da vicino, è un evento che guarda ai giovani, propedeutico anche alla Giornata mondiale della gioventù del 2023»

A cinque anni dalla prima edizione, dal 29 settembre al 2 ottobre si svolgerà a Milano il secondo Festival della Missione. L’evento, in programma a cavallo tra i due mesi, farà anche da apripista agli eventi dell’ottobre missionario. La scelta della location è il risultato di un percorso di valutazione promosso dalla Conferenza episcopale lombarda, dopo che, in seguito all’edizione di Brescia del 2017, il festival si è trasformato da evento diocesano a evento nazionale coordinato da un consiglio direttivo del Festival della Missione. Continua a leggere »

Matteo Cattaneo
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Nell’ambito delle iniziative per il Tempo del Creato proposte sul territorio diocesano, il gruppo Laudato si’ della Zona pastorale 2, che si è recentemente costituito, ha organizzato nella giornata di sabato 3 settembre a Soresina un momento pomeridiano per i bambini, che hanno disegnato con i gessetti sulla strada antistante l’oratorio , e in serata una tavola rotonda inerente il tema delle piante. L’obiettivo che il gruppo vuole darsi, anche al di là di questi incontri, è essere stimolo per approfondire e meditare nel tempo i messaggi consegnati dall’enciclica Laudato si’. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Con il nuovo anno accademico l’Istituto di scienze religiose “Sant’Agostino” approda anche a Cremona

Allestita presso il Seminario di Cremona una sala per la formazione a distanza (Fad). Possibilità di seguire anche solo come uditori i corsi biblici

Nato nel 2017 a seguito della riorganizzazione e fusione dei precedenti Istituti di Pavia/Vigevano e Crema/Cremona/Lodi, l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Sant’Agostino” (Issr), gestito dalle Diocesi di Crema, Cremona, Lodi, Pavia e Vigevano, inaugura, con l’avvio dell’anno accademico 2022/2023, presso il Seminario vescovile di Cremona, un nuovo Polo didattico per la formazione a distanza (FAD). Una nuova opportunità, dunque, per la Diocesi di Cremona, per un coinvolgimento maggiore per tutto il suo vasto territorio che si estende dalle terre bergamasche e milanesi fino a quelle casalasche e mantovane. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Salvador de Bahia, terminata l’estate missionaria dei giovani cremonesi

Giunge ormai alla conclusione l’esperienza missionaria dei cinque giovani della diocesi di Cremona che, dopo il mandato ricevuto dal vescovo Napolioni la domenica di Pentecoste, sono partiti, destinazione Brasile, per un’estate di carità nella parrocchia di Cristo Risorto di Salvador de Bahia. Tutti i ragazzi infatti hanno già fatto rientro “a casa”, nelle loro parrocchie, eccezion fatta per Davide Chiari, che tornerà in Italia il … Continua a leggere »

“Giovani IN cammino”, torna il progetto regionale dedicato alla vita negli oratori

Destinata ai ragazzi dai 14 ai 25 anni, l'iniziativa si pone come opportunità per valorizzare la progettazione e realizzazione di interventi educativi. Adesioni entro il 30 settembre 2022

È stato confermato anche per l’anno 2022/2023 il progetto regionale Giovani IN cammino, per il quale le parrocchie della diocesi di Cremona possono presentare domanda di adesione entro il prossimo 30 settembre.

Saranno 150 (di cui almeno 8 in diocesi di Cremona) le azioni progettuali rivolte ai giovani dai 14 ai 25 anni che verranno realizzate all’interno degli oratori lombardi, grazie alla collaborazione tra Odielle e Regione Lombardia – Assessorato allo Sviluppo Città metropolitana, Giovani e Comunicazione.

Il progetto “Giovani IN cammino” si pone come opportunità per valorizzare il protagonismo dei giovani nella vita e nelle attività degli oratori, in modo particolare nella progettazione e realizzazione di interventi educativi e iniziative che abbiano per destinatari gli stessi giovani, ma anche gli adolescenti a partire dai 14 anni.

Le nuove azioni progettuali da realizzare in oratorio o sul territorio dovranno essere rivolte in particolare al contrasto del disagio adolescenziale e giovanile e intercettare minori fra i 14 e i 17 anni e giovani fino ai 25 anni. La logica del progetto vuole che per realizzare queste azioni progettuali siano ingaggiati soprattutto dei giovani (maggiorenni) che potranno impegnarsi anche dal punto di vista professionale. Anche per l’anno 2022-2023, possono essere attivati progetti per la presenza educativa in oratorio, lo sport, la formazione, la vita comune dei 20-30enni.

 

Le quattro linee progettuali

Giovani INsieme punterà alla stimolazione dell’aggregazione giovanile incoraggiandone il protagonismo attraverso l’inserimento di giovani nelle attività dell’oratorio, come presenza educativa stabile e continuativa.

Giovani IN campo valorizzerà lo sport come strumento generativo di risorse favorendo la pratica sportiva in collaborazione con le numerose società sportive presenti negli oratori lombardi.

Giovani IN formazione attiverà percorsi formativi per orientarsi in un contesto sociale sempre più complesso con lo scopo di essere sostegno per lo sviluppo di capacità personali e sociali attivate in contesti di condivisione e di responsabilità.

Giovani INdipendenti farà vivere ai giovani forme nuove, quotidiane e comunitarie di autonomia e di primo distacco dalla famiglia con l’obiettivo di rispondere alle profonde trasformazioni dei bisogni abitativi delle giovani generazioni.

 

Presentazione delle domande

Nella fase di progettazione, che si concluderà entro il 30 settembre 2022, le parrocchie presenteranno le proprie proposte di azioni progettuali che dovranno concludersi entro il 31 agosto 2023. Le proposte possono essere presentate da parrocchie, enti ecclesiastici civilmente riconosciuti o soggetti giuridici le cui attività sono assimilabili a quelle degli oratori.
Per maggiori informazioni su modalità e tempistiche si rinvia al testo del progetto “Giovani IN cammino” e in ogni caso ad un confronto con Federazione Oratori Cremonesi per un aiuto nella progettazione e nella presentazione della domanda.

Per ogni singola azione progettuale realizzata dalle parrocchie è previsto un contributo da parte di Regione Lombardia di € 3.750,00, a fronte di spese rendicontate per € 6.000,00.

Le domande sono da presentare online a questo link (è necessario disporre di un indirizzo di posta elettronica di gmail.com). Si aprirà un modulo da compilare con i dati della parrocchia e la descrizione del progetto (qui è possibile vedere in anteprima le domande a cui occorrerà rispondere). Al termine del modulo sarà chiesto di caricare un file con la domanda compilata e firmata dal legale rappresentante (il parroco), qui si può scaricare la bozza da copiare e compilare su carta intestata.

La diocesi di Cremona ha a disposizione 8 progetti da poter presentare e la scelta sarà effettuata dalla Federazione oratori al termine della raccolta di tutte le domande. L’ordine di arrivo delle domande non è un criterio di valutazione, verranno finanziati i progetti più promettenti e pertinenti, tenendo conto della continuità con progetti avviati in precedenza, dell’equità di distribuzione degli aiuti su tutta la diocesi e della condivisione con i cammini diocesani e le prospettive di pastorale giovanile della diocesi.

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Accoliti, catechisti e lettori: nuovi ministeri a servizio competente e stabile della comunità

Presentata la nota ad experimentum dei vescovi italiani per il prossimo triennio

A distanza di mezzo secolo dal primo intervento normativo sui ministeri laicali (Paolo VI, Ministeria quaedam), Papa Francesco, nel gennaio 2021, ha tolto il veto di dare i ministeri istituiti del Lettorato e dell’Accolitato alle donne. Non solo, nel maggio 2021 ha istituito il ministero del Catechista. Come sempre i documenti della Santa Sede richiedono di essere incarnati nelle Chiese locali e si demandano alla Conferenza episcopale le linee guida. Continua a leggere »

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail