Alle Colonie Padane una giornata dedicata ai Grest della zona 3

Tante tappe a tempo, parte di un unico grande gioco, in cui gli oratori della città si sono sfidati nella mattinata di giovedì 20 giugno

image_pdfimage_print

Sfoglia la Fotogallery completa

 

Basket, biglie, briscola, calcio balilla, calcio-bliliardo, disc-golf, gara di mini-bici, minigolf, ping pong, spikeball e ultimate frisbee. Queste le discipline nelle quali ragazze e ragazzi delle medie dei Grest della zona pastorale 3 si sono cimentati, giovedì 20 giugno, nel parco delle Colonie Padane di Cremona.

Presenti gli oratori dell’unità pastorale “S. Omobono”, di Sant’Abbondio, di Cristo Re, dell’unità pastorale “Cittanova”, di San Sebastiano e dell’unità pastorale “Madre di Speranza” che, divisi a loro volta in squadre da 10 giocatori, hanno sfidato le squadre rivali, seguendo un calendario prestabilito. Il vincitore di ogni sfida ha così guadagnato punti importanti al fine della classifica finale. Il maltempo, però, ha purtroppo obbligato l’interruzione anticipata del gioco, che non ha visto dunque emergere nessuna squadra vincitrice.

Un grande gioco, organizzato da Andrea D’Avossa, responsabile del Parco delle Colonie Padane, e formato da numerose tappe a tempo, gestite e supervisionate a loro volta dagli animatori e dalle animatrici dei Grest. Una partecipazione a tutto tondo, per la buona riuscita, attraverso la collaborazione di tutti, di una giornata all’insegna dello sport e del divertimento.

I prossimi appuntamenti sono in programma martedì 25 giugno: negli oratori della città e in piazza del Comune l’attività per i bambini delle elementari dei Grest di Cremona, e all’oratorio di Castelverde la festa zonale della zona pastorale 2.

Matteo Cattaneo
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail