Storia di un’utopia in movimento: Nonsolonoi festeggia i suoi primi vent’anni

La Cooperativa del commercio equo di Cremona organizza un convegno per sabato 12 dicembre
image_pdfimage_print

Ricorrono quest’anno i vent’anni dalla fondazione della cooperativa sociale Nonsolonoi di Cremona che si occupa della promozione e della vendita dei prodotti provenienti dal commercio equo e solidale. Per l’occasione i soci hanno voluto organizzare un evento per ripercorrere la storia della cooperativa attraverso alcune testimonianze e per proiettarsi nel futuro, individuando le nuove sfide da affrontare.

Per questo sabato 12 dicembre si terrà il convegno dal titolo Storia di un’utopia in movimento. L’evento si svolgerà dalle ore 15 alle ore 17 presso il Teatro Monteverdi di via Dante a Cremona. Dopo i saluti del sindaco Gianluca Galimberti e della presidente di Nonsolonoi, Francesca Bignelli, lo sguardo si volgerà agli anni passati per ripercorrere la storia del commercio equosolidale a Cremona e in Italia: sono previsti infatti gli interventi di Daniela Negri, socia fondatrice della cooperativa e presidente dal 1995 al 2005 e di Vittorio Rinaldi, presidente di Altromercato. A testimoniare la presenza del commercio equo e solidale in Italia, interverrà poi Giancarlo Tosi, della Cooperativa Sociale I Germogli, a raccontare la sua esperienza di agricoltura sostenibile.

Alle 17, dopo la pausa caffè, si punterà lo sguardo verso il cammino futuro, delineando i possibili sviluppi di un’economia sostenibile e solidale, anche su scala internazionale. Offriranno il loro contributo Giorgio Dal Fiume, presidente dell’organizzazione World Fair Trade e l’economista Leonardo Becchetti, da tempo impegnato nel diffondere l’idea di un’economia etica, basata sul bene comune.

Teorie e prospettive future verranno poi calate nella realtà territoriale, grazie agli interventi del consigliere regionale Agostino Alloni e dell’assessore alla trasparenza e alla vivibilità sociale del Comune di Cremona, Rosita Viola. I due relatori rifletteranno sui possibili risvolti della nuova legge regionale sul commercio equo e solidale.

A conclusione dell’evento, verrà proiettato il video L’utopia in movimento, un omaggio a quanti si sono spesi e ancora lavorano nella cooperativa, che ripercorrerà la storia di Nonsolonoi con testimonianze di soci e volontari. A seguire un ricco buffet e aperitivo equosolidale.

Al convegno sono invitati tutti i soci della Cooperativa, ma anche l’intera cittadinanza.

La cooperativa Nonsolonoi

Nonsolonoi è una cooperativa sociale di tipo B, che opera dal 1995 a Cremona con l’intento di diffondere i prodotti del commercio equo e solidale e la cultura di un’economia più giusta e rispettosa della dignità umana e dell’ambiente. Si tratta di un’organizzazione senza scopo di lucro che conta 300 soci di cui 3 dipendenti e circa 50 volontari che mettono a disposizione tempo e idee per diffondere un modello di sviluppo fondato sulla sostenibilità e sulla solidarietà. Nel territorio cremonese gestisce tre Botteghe del mondo: a Cremona in Corso Matteotti 1, a Viadana e a Casalmaggiore. Nonsolonoi si occupa anche della promozione e distribuzione di prodotti equosolidali in enti pubblici e aziende, della gestione di banchetti e rinfreschi, nonché della realizzazione di percorsi formativi nelle scuole e presso le agenzie educative.

Template by Pixartprinting

clicca per ingrandire

Facebooktwittermail