Riflessi Magazine torna online con la nuova edizione che cavalca… le “onde”

image_pdfimage_print

È online il nuovo numero di Riflessi, che torna dopo la pausa estiva con un’edizione dedicata al tema “Onde”.

Un tema – si legge nell’introduzione” certamente suggerito dal «ricordo ancora caldo dell’estate che per tanti è stata l’occasione di cambiare panorama e di lasciarsi cullare dai flutti», ma che soprattutto esplora «questa sensazione di (ri)messa in moto che non ci abbandona, la voglia di non restare fermi, di trovare nuovi ritmi, nuovi suoni».

Le storie, le interviste e le immagini di “Onde” fanno del nuovo numero di Riflessi «l’edizione del movimento e dunque del futuro».

Tanti temi, dunque, tanti “riflessi” che affrontano il tema da prospettive diverse: arte, scienza, volontariato, integrazione, migrazioni, giovani, sport…
«Come avrebbe potuto, scrivere e fotografare “Onde”, non rivelarsi un viaggi – si legge ancora nell’introduzione –  la scoperta di luoghi vicini e lontani che, come una vela che dall’orizzonte di avvicina, hanno rivelato i volti e le storie delle persone che li abitano: Francesco e Sonia di MagicaMusica, l’ingegner Toyota, gli studenti del Campus di Santa Monica e i loro presidi, la professoressa Feretti che studia le onde elettromagnetiche ed Ettore Favini che ricama i Mare nostrum, quello che Yannick ha attraversato inseguendo una speranza; e poi Rabhi che guarda il suo Libano da lontano senza dimenticarlo, don Bruno e l’Apostolato del mare, Enrico, Fatou e i ragazzi di Cr_wave, i volontari nei quartieri, gli anziani soli, Marcello sul surf, la Barca del Sorriso, i campioni olimpici…».
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail