• Cristo è risorto! Alleluia, Alleluia!

      I seguaci di Mosè immolavano l’agnello pasquale una volta all’anno, nel quattordicesimo giorno del primo mese, verso il tramonto. Noi invece, uomini della nuova alleanza, che celebriamo tutte le domeniche la nostra pasqua, ci saziamo sempre del corpo del Salvatore, sempre comunichiamo al sangue dell’Agnello, sempre cingiamo i fianchi dell’anima nostra di castità e... Leggi tutto →

    Da “Patris Corde” di Papa Francesco – 2° parte

       San Giuseppe era un carpentiere che ha lavorato onestamente per garantire il sostentamento della sua famiglia. Da lui Gesù ha imparato il valore, la dignità e la gioia di ciò che significa mangiare il pane frutto del proprio lavoro.   Il lavoro diventa partecipazione all’opera stessa della salvezza, occasione per affrettare l’avvento del Regno,... Leggi tutto →

    Da “Patris Corde” di Papa Francesco – 1° parte

      Con cuore di padre: così Giuseppe ha amato Gesù, chiamato in tutti e quattro i Vangeli «il figlio di Giuseppe».   Ebbe il coraggio di assumere la paternità legale di Gesù, a cui impose il nome rivelato dall’Angelo: «Tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati» (Mt 1,21). Come... Leggi tutto →

    Dio ha dato il Suo Figlio per salvare tutti noi

       Il Cristo uomo non si può proporre a esempio di felicità terrena, come egli stesso ha rivelato nel messaggio del Nuovo Testamento, che non riguarda la vita temporale ma quella eterna. Donde la sua umiliazione, la passione, i flagelli, gli sputi, i disprezzi,la croce, le piaghe e la stessa morte, come a uno vinto... Leggi tutto →

    SEPARATE… MA NON DIVISE: SETTIMO CAPITOLO

      Ancora un mese, ancora una settimana… ancora pochi giorni… domani si parte! Quanti sentimenti contrastanti si agitavano nella nostra anima: la gioia di realizzare un’aspirazione che nelle prove e nelle difficoltà si era fatta più intensa; la sofferenza indescrivibile di quell’ultimo abbraccio con i nostri cari; l’interrogativo segreto davanti a quel ‘salto nel buio’:... Leggi tutto →

    Il Verbo si è fatto carne

       Quando venne il Signore, nostro Salvatore, al suo primo apparire nella carne, l’angelo, unito ai cori celesti, ne diede l’annunzio ai pastori dicendo: «Vi annunzio una grande gioia che sarà di tutto il popolo» (Lc 2,10).    Perciò anche noi, con le stesse parole degli angeli, annunziamo una grande gioia.    Oggi infatti la... Leggi tutto →

    SEPARATE… MA NON DIVISE: SESTO CAPITOLO

    Molti sanno che San Domenico di Guzman è il fondatore dei Frati Predicatori, più conosciuto come Ordine Domenicano, i cui frati sono chiamati a svolgere nella Chiesa un servizio di contemplazione e di studio della Verità rivelata, che si riversano nell’azione apostolica. Pochi, però, sanno che San Domenico ha fondato anche le suore di clausura;... Leggi tutto →

    Meditando sulla vita eterna

    Esulteranno nel Signore, i corpi umiliati nella morte.   Perché, o diletti, oggi ci siamo riuniti con premura e con ordine? Ci hanno convocati tutti insieme i fratelli che erano prima con noi e sono stati chiamati a Cristo. Affrettiamoci perciò verso Cristo cantando inni. Coloro che ci hanno lasciati col corpo, ci hanno radunati... Leggi tutto →

    MADONNA DEL ROSARIO

    ROSARIO BENEDETTO DI MARIA, CATENA DOLCE CHE CI RANNODI A DIO.    La contemplazione di Cristo ha in Maria il suo modello insuperabile. Il volto del Figlio le appartiene a titolo speciale. È nel suo grembo che si è plasmato, prendendo da Lei anche un’umana somiglianza che evoca un’intimità spirituale certo ancora più grande. Alla... Leggi tutto →