Festa di san Domenico: a Cremona celebrazioni a S. Sigismondo

Domenica 5 agosto alle 11 la Messa solenne presieduta da padre Barile; liturgia anniversaria mercoledì 8 agosto

image_pdfimage_print

Solenne celebrazione domenica 5 agosto nella chiesa monastica di S. Sigismondo, a Cremona. L’occasione è stata la festa di san Domenico di Guzman, fondatore dell’Ordine dei frati predicatori, meglio conosciuti come Domenicani. Per l’occasione la Messa delle 11 sarà presieduta da padre Riccardo Barile, priore del convento domenicano di Fontanellato (Pr), dove le claustrali cremonesi hanno vissuto sino al loro trasferimento in diocesi di Cremona, avvenuto ufficialmente l’8 dicembre 2007. Nel pomeriggio, alle 17, i Secondi Vespri. 

La festa di san Domenico continuerà mercoledì 8 agosto, memoria liturgica del santo fondatore dei Predicatori. Alle 7 vi sarà la Messa presieduta da un frate cappuccino del convento di via Brescia, a ricordo del legame di amicizia che ha legato in vita i santi Francesco e Domenico e che perdura nei rispettivi due Ordini da oltre otto secoli. A questa celebrazione la comunità claustrale ha invitato in modo particolare i sacerdoti della città, impegnati la domenica nel ministero parrocchiale e perciò impossibilitati a partecipare alla festa del 5 agosto.

Alle 18 di mercoledì 8 agosto il canto dei Vespri nella memoria del Fondatore.

 

Locandina delle celebrazioni del 5 e dell’8 agosto

Facebooktwittermail