Banca Etica, a Soncino incontro con Eugenio Vacchini

image_pdfimage_print

Il Git Cremona di Banca Etica ha organizzato, con il supporto di dodici associazioni di Soncino, una serata sul tema della progressiva riduzione degli sportelli bancari e di come soci e clienti spesso siano in difficoltà a “entrare in banca” tramite numero verde, internet banking, app mobile, portale web. Il non poter incontrare fisicamente il funzionario in molti crea disagio. È anche un freno nell’inclusione finanziaria.

Il relatore è stato Eugenio Vacchini, ad di eQwa, impresa sociale con una bella esperienza nel campo dell’educazione finanziaria di base personale e familiare. Interessanti le esperienze raccontate di vari paesi del mondo: dalla formazione digitale al camper della banca, che regolarmente passa per i centri minori dove mancano le agenzie.

L’incontro è stato anche l’occasione per segnalare il sondaggio online e cartaceo (https://www.bancaetica.it/git/git-cremona) avviato dal coordinamento dei soci di Cremona, nella propria rete, per conoscere bisogni e richieste. Potrebbero seguire interessanti sviluppi.

Hanno sostenuto l’iniziativa: Amici della Rocca, Castrum Soncini, Coro S. Pio V, Croce Verde, Donne per Soncino, Gruppo Alpini, GasOglio, Gruppo Fabio Moreni, Gruppo H Quartiere Brolo,  O.M.G. – Gruppo Soncino, Pro Loco, San Vincenzo.

TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail