Viaggio in Brasile per alcuni sacerdoti cremonesi

Dal 22 al 29 gennaio, a confermare il forte legame missionario che unisce la Chiesa cremonese alle popolazioni più bisognose del Brasile, uno dei Paesi a cui si rivolge in modo particolare l’attenzione missioanria diocesana, vi sarà il viaggio di alcuni sacerdoti insieme a don Maurizio Ghilardi, incaricato diocesano per la Pastorale missionaria. Il gruppo farà tappa a Salvador de Bahia e Serrinha, dove sono presenti due sacerdoti fidei donum cremonesi: don Emilio Bellani e don Giancarlo Regazzetti.

«Sentendoci un po’ più a casa nostra – spiega don Ghilardi – ora che il ponte tra la nostra e le loro diocesi, da mediatico che era, inizia ad essere un po’ più tangibile, speriamo di poter creare le condizioni per la prosecuzione di una collaborazione tra Chiese sorelle. Vorremmo anche poter creare un progetto che crei occasioni di servizio per i giovani della nostra diocesi».

A partire insieme all’incaricato diocesano della pastorale missionaria saranno il vicario della Zona pastorale IV don Davide Ferretti e i vicari parrocchiali don Matteo Alberti (S. Bernardo, Zaist e Maristella a Cremona), don Fabrizio Ghisoni (Soncino) e don Davide Pezzali (Casalbuttano).

Un ponte di fraternità che già in estate aveva iniziato a consolidarsi grazie a un gruppo di giovani che ha trascorso alcune settimane di volontariato nella missione di don Bellani. Per saperne di più

Le due realtà brasiliane sono state visitate durante l’estate del 2017 anche dal vescovo Antonio Napolioni, voltano in Sudamerica per incontrare i sacerdoti cremonesi missionari e conoscere la loro opera di servizio nelle aree più povere. Per saperne di più