“Uomini e donne come noi”, questa sera a Romanengo ospite l’arcivescovo Perego

Nella chiesa di Romanengo, dopo l’incontro del 22 ottobre scorso che ha visto ospiti i coniugi Gabrieli, genitori di Giulia, in processo di beatificazione, prosegue questa sera alle 21 il ciclo di incontri formativi “Con il suo sguardo”. La testimonianza è affidata a mons. Gian Carlo Perego, originario di Vailate, arcivescovo di Ferrara-Comacchio, dal 27 maggio di quest’anno presidente della Commissione Cei per le migrazioni e della Fondazione Migrantes, che ha diretto per anni prima dell’elezione episcopale.

Dopo un iniziale momento di preghiera, l’incontro tratterà temi attuali e sensibili, soffermandosi particolarmente sul discorso della migrazione e di come essa si rapporti con le istituzioni europee ed ecclesiastiche.

Per partecipare all’evento sarà necessario essere muniti di green pass e di mascherina.

Seguirà il 2 dicembre l’ultimo dei tre incontri con la partecipazione di don Marco Pozza, cappellano del carcere di Padova.

La locandina dell’incontro del 22 ottobre