Pellegrinaggio diocesano in Grecia, sulle orme di San Paolo

Prosegue fino a metà aprile la possibilità, per gruppi e singoli, di iscriversi al pellegrinaggio diocesano in Grecia. Sarà un itinerario sulle orme missionarie dell’apostolo Paolo quello che il vescovo Antonio Napolioni guiderà, dal 2 all’8 settembre, nella culla della civiltà classica.

Secondo il racconto degli Atti degli Apostoli, l’Apostolo “delle genti”, dopo aver annunciato il Vangelo in Asia Minore, compie il “salto” nel mondo classico, nel corso del suo secondo viaggio. Dopo aver incontrato la piccola comunità ebraica di Filippi, città di cui oggi restano le rovine archeologiche, Paolo si spostò nella vicina Tessalonica, oggi Salonicco: qui i pellegrini potranno visitare monumenti bizantini come la Basilica di Santa Sofia e quella di San Demetrio. Particolarmente importante risulterà la tappa alle «Meteore», singolari monasteri ortodossi maschili e femminili costruiti su picchi di roccia. Da qui si proseguirà per Atene con sosta all’Areopago, luogo di un importante discorso di Paolo, continuando poi con la visita all’Acropoli e agli altri luoghi della classicità. Seguirà la tappa alla zona archeologica di Corinto, dove l’Apostolo fondò un’importante e complessa comunità. Non mancherà pure la visita alla località di Micene, legata alle memorie del poeta Omero, e di Epidauro, dove sorge il più maestoso tra i teatri di epoca antica. Il pellegrinaggio diocesano in Grecia rappresenta sicuramente la principale proposta per il 2019.

Ecco il programma del pellegrinaggio:

1° giorno: Italia – Salonicco. Ritrovo in aeroporto e partenza per Salonicco via Vienna. Arrivo e inizio della visita della città, la Tessalonica d’epoca paolina, con la chiesa bizantina di San Demetrio. Trasferimento in albergo: sistemazione, cena e pernottamento.

2° giorno: esc. Filippi e Kavala. Mezza pensione in albergo. Giornata dedicata all’escursione a Filippi, dove l’apostolo Paolo nel 49 d.C. fondò la prima comunità cristiana d’ Europa. Visita e pranzo. Sosta a Kavala di cui si visita la città vecchia.

3° giorno: Salonicco – Kalambaka. Colazione. Conclusione della visita di Salonicco con la chiesa bizantina di Santa Sofia ricca di preziosi mosaici. Partenza per Veria dove tre giardini di marmo bianco indicano il punto della predicazione San Paolo nel 54 d.C. Proseguimento per Vergina. Pranzo. Visita del museo con i tesori di Filippo II il Macedone. Arrivo in serata a Kalambaka, nel centro della Tessaglia. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

4° giorno: Kalambaka – Atene. Colazione e pranzo. Visita di due monasteri delle Meteore, ricchi di icone e di affreschi, centri spirituali e di vita eremitica. Partenza per Atene, inizio delle visite, sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

5° giorno: Atene. Pensione completa. Visita dell’ Acropoli e dell’Agorà, testimone della predicazione di San Paolo. Visita al Museo Archeologico Nazionale e giro panoramico della città moderna.

6° giorno: esc. Argolide. Mezza pensione in albergo. Escursione in Argolide. Prima sosta all’imboccatura del Canale di Corinto, quindi visita del sito della città antica dove ancora risuonano le accorate parole delle lettere di Paolo ai Corinzi. Continuazione per Micene: visita e pranzo. Proseguimento per Epidauro: visita del teatro. Rientro ad Atene.

7° giorno: Atene – Italia. Colazione. Breve tempo a disposizione per il completamento della visita libera della città. In tarda mattinata trasferimento in aeroporto e partenza per il rientro in Italia via Vienna.

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

  • Minimo 40 paganti 1.339,00€ (*)
  • Tasse aeroportuali    161,00€ (**)

SUPPLEMENTI:

  • camera singola              400,00€
  • Trasferimento per e dall’aeroporto 50,00€

LA QUOTA COMPRENDE:

Passaggio aereo in classe turistica Italia/Salonicco e Atene/Italia con voli di linea – Alloggio in hotel 4 stelle in camere a due letti con bagno o doccia – Pensione completa dalla cena del 1° giorno alla colazione del 7° giorno – Trasferimenti in pullman da/per gli aeroporti in Grecia – Visite ed escursioni con guida parlante italiano per tutto il tour in pullman come da programma – Ingressi: Filippi, Verghina, Meteore (2 monasteri), Acropolis di Atene, Agorà Antica, Museo Archeologico Nazionale, Micene, Epidauro (per un costo complessivo di 86 euro circa) – Audioriceventi  Vox – Accompagnatore dall’Italia – Assistenza sanitaria, assicurazione bagaglio e annullamento viaggio Europ Assistance – assistenza in aeroporto alla partenza – documentazione personalizzata.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Tasse aeroportuali soggette a riconferma fino all’emissione della biglietteria aerea – Mance – bevande ai pasti – pasti non menzionati – ingressi extra – extra di carattere personale – tutto quanto non espressamente indicato ne la voce “La quota comprende”.

DOCUMENTI:

Carta d’identità o passaporto validi per l’espatrio.

 

(*) Quota valida per il minimo partecipanti indicato per ciascun pullman

Nel caso in cui non venisse raggiunto il minimo partecipanti paganti, la quota potrebbe subire un adeguamento

(**) le tasse aeroportuali sono soggette a variazione fino alla reale emissione della biglietteria aerea. Fino a tale termine ci riserviamo il diritto di potervi richiedere l’adeguamento delle stesse.

 

Tutti i pellegrinaggi del 2019