“Radio del Rey”: inaugurata la nuova emittente della parrocchia di Rivarolo del Re

È stata inaugurata nel pomeriggio di domenica 8 maggio, presso l’oratorio di Rivarolo del Re, “Radio del Rey – Una radio che fa rete”, la prima web radio nata in seno alla parrocchia di San Zeno grazie al sostegno di Federazione Oratori Cremonesi, Movimento lavoratori di Azione Cattolica (MLAC), Caritas Italiana, Progetto Policoro e Ufficio nazionale Cei per i problemi sociali e il lavoro.

Nata il 30 gennaio 2021, “Radio del Rey” è una delle quattro esperienze di progettazione sociale vincitrici del bando che il Movimento lavoratori di Azione cattolica (Mlac) ha emesso nel 2020. La festa, organizzata dal responsabile tecnico Luca Maffi e dagli speaker, è stata l’occasione perché tutti i protagonisti si ritrovassero a dare avvio pubblicamente al progetto di una radio che non è solo musica e informazione, ma anche supporto alle azioni di comunità e perno di uno sviluppo sempre maggiore della rete sociale territoriale.

Il pomeriggio si è svolto all’insegna del gioco per i bambini presenti e di buona musica, senza dimenticare il motore che ha generato la volontà di tanti giovani di impegnarsi in questo settore. Alle 16, infatti, l’incaricato diocesano per la Pastorale giovanile, don Francesco Fontana, ha benedetto lo studio, alla presenza del sindaco di Rivarolo del Re Luca Zanichelli e del presidente nazionale Mlac Maurizio Biasci. Tante le aziende e le associazioni del territorio che sono intervenute.

La scelta del mezzo radio nasce dalla competenza in materia e dall’entusiasmo di alcuni volontari dell’oratorio di Rivarolo del Re. Lo slogan della nuova radio – “Una radio che fa rete” – rappresenta a pieno l’intento dell’iniziativa, ossia quello di creare una rete interpersonale, in modo che tutta la comunità possa beneficiarne.

L’obiettivo è quello di una web radio attiva giorno e notte tutta la settimana, con una programmazione iniziale di canzoni, gradualmente arricchita di programmi radiofonici di ogni genere e con la trasmissione delle Messe.

La sede è posta nell’oratorio di Rivarolo del Re, ma la natura stessa della web radio permetterà la trasmissione dei programmi anche da qualsiasi altro posto, purché collegati con il server principale.