Ospedale da campo di Cremona: si cercano interpreti e addetti all’inserimento dati

A supporto dell’ospedale da campo organizzato dall’Ong Samaritan’s Purse per l’emergenza Covid19, vengono ricercate le seguenti figure:

  • interpreti inglese-italiano, possibilmente con conoscenza della terminologia medica, ma non è indispensabile. Non è richiesto alcun specifico titolo di laurea, ma necessaria un’ottima padronanza della lingua inglese (livello B2 o più)
  • addetti all’inserimento dati: l’utilizzo dei software sarà appreso sul posto, ma è comunque richiesto un minimo di dimestichezza informatica e una discreta conoscenza della lingua inglese per potersi relazionare con il personale.

 

SICUREZZA

Gli interpreti

  • lavoreranno con i medici e il personale sanitario dell’ospedale da campo
  • saranno dotati degli stessi presidi di sicurezza del personale sanitario (mascherine, guanti,
    occhiali, vestiario … )

Gli addetti al data entry

  • lavoreranno in un ambiente separato
  • potrà in ogni caso essere loro richiesto di entrare nelle zone “mediche” per raccogliere documenti ecc.. e saranno dotati delle stesse misure di sicurezza di cui sopra

 

TURNI e FORME CONTRATTUALI

  • saranno attivate specifiche forme contrattuali e il lavoro sarà retribuito (informazioni in via di
    definizione)
  • per gli interpreti il lavoro, nel limite del possibile, sarà organizzato in turni (giorno e notte) definiti
    sia in base alle prioritarie necessità dell’ospedale, sia in base alle disponibilità ricevute
  • per gli addetti al data entry il lavoro sarà organizzato in turni, ma solo di giorno (non di notte)

Per informazioni e disponibilità scrivere, in inglese, a iheres@samaritan.org.