Ufficio comunicazioni sociali

L’Ufficio per le comunicazioni sociali della Diocesi di Cremona, affidato a un Responsabile, ha il compito di collaborare con il Vescovo nella predisposizione e nell’attuazione di azioni pastorali che favoriscano e promuovano l’uso dei mezzi di comunicazione sociale quali strumenti al servizio della missione evangelizzatrice della Chiesa diocesana.

In particolare:

  • approfondisce lo studio dei rapporti tra l’evangelizzazione e la cultura determinata dai mezzi di comunicazione sociale, prestando attenzione ai problemi che riguardano i linguaggi della comunicazione (costituz. sin. 625,2);
  • segue e promuove l’attività dei mezzi di comunicazione sociale gestiti dalla diocesi, anche con supporti tecnici;
  • favorisce rapporti di collaborazione con i diversi professionisti dei media;
  • promuove iniziative volte alla formazione delle diverse categorie di persone affinché maturino un adeguato rapporto con i mezzi della comunicazione sociale;
  • sostiene l’attività mass-mediale delle parrocchie;
  • cura la celebrazione della Giornata mondiale delle comunicazioni sociali come mezzo per promuovere la presa di coscienza dell’importanza ecclesiale della comunicazione;
  • funge da Ufficio stampa della diocesi e cura l’edizione del “Bollettino Ufficiale”.

(Regolamento della Curia Diocesana, Titolo III, art. 60)

 

L’Ufficio per le Comunicazioni sociali della Diocesi di Cremona ha sede presso la Casa della Comunicazione, in via Stenico 3 a Cremona (tel. 0372-800090; e-mail: comunicazionisociali@diocesidicremona.it).

 

Mancabelli Riccardo

Incaricato diocesano:
Riccardo Mancabelli
e-mail: direttorecomunicazioni@diocesidicremona.it