Sezione Pastorale Liturgica

Responsabile sezione
pastorale liturgica:
don Gianni Cavagnoli

La Sezione “Pastorale Liturgica” ha i seguenti compiti:

  • attuare le direttive del Vescovo in materia di pastorale liturgica;
  • favorire la conoscenza dei libri liturgici nei loro contenuti teologici e nel significato spirituale dei riti;
    vigilare sull’osservanza della disciplina dei sacramenti e delle norme prescritte nelle altre celebrazioni liturgiche, ad eccezione delle questioni canoniche inerenti al sacramento del matrimonio;
  • predisporre il calendario liturgico diocesano, corredato dalle necessarie istruzioni;
  • vigilare sulla vita liturgica degli enti o delle case dipendenti direttamente dall’Ordinario diocesano;
    elaborare sussidi per le celebrazioni;
  • curare, in collaborazione con la Direzione del Centro pastorale diocesano la formazione dei candidati ai ministeri istituiti e straordinari dell’Eucaristia, e la qualificazione degli operatori di pastorale liturgica;
  • controllare gli adempimenti riguardanti i luoghi sacri, in particolare esaminando ed esprimendo parere circa opere di restauro o di nuova realizzazione e la costruzione di nuovi edifici di culto;
  • controllare gli adempimenti riguardanti le suppellettili, gli arredi e la custodia delle Reliquie;
  • presiedere l’attività del Movimento Diocesano Ministranti (costituz. sin. 161) e assistere l’Unione diocesana Addetti al culto.

(Regolamento della Curia Diocesana, Titolo III, art. 42)