La speranza corre sul web con i colori dei bimbi di Vailate

Sul territorio diocesano l’epidemia non interrompe le relazioni che, con creatività, alimentano la vita quotidiana delle comunità in questo tempo di fatiche. Ne è un esempio l’impegno del gruppo Emmaus della parrocchia di SS. Pietro e Paolo in Vailate che ha condivide attraverso #restiamocomunità le proprie attività.

Per non caricare i bambini e le famiglie, molte in questo periodo già provate da impegni e fatiche aggiuntive, il gruppo dei catechisti, pur senza regolarità, propone alcuni spunti di riflessione, chiedendo di rielaborare a casa in modo personale insieme ai genitori che  non fanno mancare l’impegno nel seguire ancora più da vicino i propri figli, con la preghiera e una riflessione più assidua in famiglia.

Ai genitori stessi è stato chiesto di collaborare con suggerimenti, che i catechisti poi tradurranno in attività.

Non un contributo multimediale, a partire dalla “buonanotte” del Rettor Maggiore emerito dei salesiani ( https://www.youtube.com/watch?v=-Z03F_zeg0A&t=119s ),  un messaggio non solo per i bambini, ma anche per gli adulti che stanno loro accanto che ha inaugurato questa nuova formula del catechismo per il gruppo Emmaus.

Sono poi i bambini, con la loro fantasia e il loro entusiasmo, a condividere un segnale di speranza con i loro coloratissimi disegni.