Il 2 giugno torna in Seminario l’incontro diocesano dei ministranti

Nel pomeriggio di giovedì 2 giugno in Seminario, a Cremona, sarà riproposto, dopo gli anni di sospensione forzata, l’incontro diocesano per i ministranti che svolgono servizio nelle diverse parrocchie. L’idea è molto semplice nella sua organizzazione, ma allo stesso tempo significativa, perché desidera essere occasione di incontro, scambio e conoscenza fra chi presta il medesimo servizio nelle diverse comunità, da un capo all’altro della diocesi.

Grazie all’aiuto dei seminaristi e delle suore Adoratrici, il pomeriggio si aprirà con un gioco in cui, divisi per fasce di età, i ministranti potranno cimentarsi in una sfida a gruppi, al termine della quale seguirà una breve riflessione.

Dopo la merenda, il momento più importante del pomeriggio sarà la preghiera della sera presieduta da monsignor Antonio Napolioni. Tutti i ministranti presenti, con l’abito con cui prestano il loro servizio liturgico in parrocchia, potranno pregare il Signore insieme al Vescovo. Oltre che affidare al Risorto il frutto del loro servizio, la preghiera sarà anche occasione per ricevere una parola di ringraziamento per quanto i ministranti fanno e di incoraggiamento per continuare a prestare la loro preziosa disponibilità.

La conclusione del pomeriggio sarà rivolta ancora al divertimento, con l’animazione teatrale proposta da Stefano Priori, in arte Beru, che presenterà la vita di san Giovanni Bosco, alla quale è ispirata l’intera giornata dei ministranti. Il titolo dell’iniziativa, riprende infatti proprio un’esortazione che spesso don Bosco rivolgeva ai sui ragazzi: “Servite il Signore nella gioia”.

Iscrizioni all’evento dei gruppi entro il 30 maggio presso la Federazione Oratori Cremonesi (a breve anche online su www.focr.it/formazione/incontro-ministranti/), quota di partecipazione 2 euro a persona.

Scarica la locandina da stampare

 

Scarica e condividi il post social