Archivi della categoria: Marco Galbusera

image_pdfimage_print

Madonna della Medaglia Miracolosa, la peregrinatio tocca Cassano

L'arrivo della statua della Madonna martedì 15 giugno accolta dai ragazzi del Grest della Parrocchia di San Zeno; mercoledì pomeriggio conclude la due giorni la Messa del vescovo Napolioni

Era il 1830 quando Caterina Labourè, giovane figlia della Carità di San Vincenzo, ebbe tre visioni della Santa Vergine che annunciava la necessità della preghiera per affrontare “tempi tristi e cupi”. Ebbero così origine la Medaglia della Vergine Immacolata – da cui prese il nome la festa liturgica approvata nel 1894 da Papa Leone – e una devozione che, col tempo, è diventata sempre più popolare ed apprezzata. In ricordo del 190° anniversario di queste apparizioni, la statua Madonna della Medaglia Miracolosa, in pellegrinaggio itinerante per l’Italia, giunge anche in diocesi di Cremona e precisamente, a Cassano d’Adda.

Continua a leggere »

Marco Galbusera
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Vieni e vedi: per un giornalismo che si fa incontro. Il talk di Riflessi nella Giornata della Comunicazione (VIDEO)

Storie dal territorio e riflessioni sul Messaggio del Papa con i giornalisti Francesco Ognibene di Avvenire, Stefania Mattioli dell'Ospedale e Riccardo Mancabelli dell'Ufficio diocesano per le Comunicazioni sociali

“Vieni e vedi”, l’esortazione tratta dal  messaggio del Papa per la 55esima Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali (celebrata domenica 16 maggio), ha fornito titolo e argomenti per la nuova puntata di “Riflessi Magazine On air”, condotta da Filippo Gilardi. Ospiti in studio e in collegamento il caporedattore della redazione centrale di Avvenire, Francesco Ognibene, la responsabile delle comunicazioni dell’ASST Cremona Stefania Mattioli e l’incaricato dell’Ufficio comunicazioni della Diocesi di Cremona Riccardo Mancabelli. Continua a leggere »

Marco Galbusera
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Speciale Giorno del Signore: ripartire dal lavoro per una nuova stagione economica (VIDEO)

Voci e storie dal territorio approfondite in studio dalla professoressa Chiara Mussida, don Bruno Bignami e il giornalista Guido Lombardi

Il lavoro come “ripartenza” a conclusione del travagliato periodo della pandemia. Un “lavoro che cambia”, si reinventa, si riscopre in nuove modalità di azione – in parte dettate dalle difficili contingenze del momento – ma che necessariamente non deve smarrire l’attenzione alla persona e alla comunità. Se ne è parlato nella puntata speciale del “Giorno del Signore”, la rubrica diocesana andata in onda in occasione della giornata del Primo Maggio. Condotta dal direttore dell’Ufficio Comunicazioni sociali, Riccardo Mancabelli, ha visto la partecipazione di esperti e la raccolta di alcune preziose testimonianze dal territorio. Continua a leggere »

Marco Galbusera
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Formazione operatori pastorali: “on life” senza angosce ma con attenzione (VIDEO e DOWNLOAD)

Il percorso sui media digitali per educatori, insegnanti e catechisti è iniziato con una conferenza con Pier Cesare Rivoltella (direttore Cremit Milano) e la psicologa Barbara Gentili

Con l’incontro “Il mondo digitale: azioni educative per fare comunità” lunedì 25 gennaio è iniziato il percorso formativo promosso dalla Diocesi di Cremona, attraverso l’Area giovani, per catechisti, educatori, giovani e tutti coloro che si trovano coinvolti nelle sfide formative. L’obiettivo non è offrire una comprensione tecnica delle piattaforme e dei vari profili social presenti in rete ma puntare su una riflessione di tipo antropologico e culturale, per capire come le nuove generazioni si pongano in relazione ai nuovi media. Continua a leggere »

Marco Galbusera
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

«Distanti, ma non divisi»: si è svolta online la preghiera ecumenica (VIDEO)

Trasmessa dai media digitali diocesani la tradizionale veglia nella Settimana di preghiera per l'Unità dei cristiani: le riflessione del vescovo Napolioni, del pastore Tedoldi e di padre Fuciu, introdotti da don Federico Celini e dal professor Mario Gnocchi

Il tempo di pandemia non arresta la forza della preghiera ma, al contrario, la rafforza e la rende più incisiva, soprattutto nella settimana dell’anno tradizionalmente dedicata  al tema dell’unità dei cristiani. Una suggestiva serata di riflessione, trasmessa dal portale diocesano, ha così rappresentato un motivo per ritrovarsi virtualmente ma nella solida certezza della fede, facendosi guidare dalla pagina di Vangelo scelta dalle monache del convento elvetico di Granchamp, una singolare realtà  nata in area riformata, con una specifica vocazione ecumenica.

Continua a leggere »

Marco Galbusera
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

In un mondo impaurito si elevò alta la melodia di un canto nuovo (VIDEO)

In Cattedrale la solenne Messa Pontificale del Giorno di Natale presieduta dal vescovo Napolioni

Un applauso dedicato a tutti coloro che soffrono, negli ospedali, nelle carceri o sono impediti a partecipare fisicamente all’Eucarestia “per la paura del contagio”, ha festosamente aperto la Messa solenne di Natale celebrata venerdì 25 dicembre in Cattedrale, alle ore 11, dal vescovo Antonio Napolioni. “Impediti nei gesti,  riscopriamo quanto è possibile fare per rincuorarci e vivere felici” ha evidenziato il Vescovo che ha poi ripreso, come prologo dell’omelia, la recente esortazione di Papa Francesco: “In un mondo impaurito, si levi alta la melodia di un canto nuovo”. Continua a leggere »

Marco Galbusera
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Natale dello sportivo, «Se Cristo non ha mani, noi gli prestiamo anche i piedi» (VIDEO)

L'intervento del vescovo Antonio Napolioni, insieme al presidente nazionale del CSI Vittorio Bosio, al tradizionale appuntamento natalizio promosso dal CSI di Cremona

Il tradizionale e atteso appuntamento del  “Natale dello sportivo” si è trasformato, nell’anno dell’emergenza sanitaria, in un evento web trasmesso sul canale youtube della Federazione Oratori Cremonesi e sui social del CSI di Cremona. La “premiere” è andata in rete nella serata di lunedì 14 dicembre e rimane visionabile in rete. Continua a leggere »

Marco Galbusera
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

L’incontro dei vescovi di Cremona e Crema con politici, amministratori ed esponenti del mondo economico e sociale

L'evento è stato promosso online e ha aiuto a riflettere sull'enciclica Fratelli tutti

Definita da taluni «onirica» o «utopistica», l’enciclica Fratelli tutti rappresenta un documento di forte impatto, capace di trasformare con la «terapia della fraternità» un mondo malato nel corpo e nello spirito.  A fare il punto sulla terza enciclica di Papa Francesco ci ha pensato un incontro promosso dagli uffici per la Pastorale sociale e del lavoro delle diocesi di Cremona e di Crema, e svoltosi, con il coordinamento degli incaricati diocesani Eugenio Bignardi e Angelo Marazzi, nella serata di giovedì 3 dicembre attraverso le modalità di videoconferenza imposte dall’emergenza sanitaria e con gli interventi dei vescovi di Cremona e Crema, mons. Antonio Napolioni e mons. Daniele Gianotti. Continua a leggere »

Marco Galbusera
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

Ddl Zan, Family day: «Una legge inutile, dannosa e pericolosa»

Il 25 settembre a Cremona convegno con il prof. Massimo Gandolfini e l'avvocato Piercarlo Peroni

«Una legge inutile, dannosa e pericolosa». Netta e inequivocabile è la posizione assunta dalla Associazione Family Day in merito alla proposta del cosiddetto “Ddl Zan” sull’omofobia. Una posizione chiaramente ribadita la sera di venerdì 25 settembre nel corso dell’incontro ospitato presso il Centro pastorale di Cremona e ispirato nel titolo al verso dantesco “Libertà vo’cercando, ch’è sì cara”. L’incontro, moderato dalla giornalista cremonese Francesca Morandi, ha visto come relatori il prof. Massimo Gandolfini (presidente nazionale Family Day) e l’avvocato Piercarlo Peroni (referente Family Day di Brescia). Continua a leggere »

Marco Galbusera
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail

A Cassano i festeggiamenti per la Madonna del Miracolo

L’emergenza sanitaria legata alla pandemia ha solo in parte ridimensionato il calendario di manifestazioni legato alla ricorrenza

Nell’estate del 1615 il quindicenne Francesco Campi da Gussago, ammutolito e paralizzato in seguito ad un forte spavento, giungeva a Cassano d’Adda con la sua famiglia, di passaggio verso Milano alla ricerca di una grazia risanatrice da implorare presso la tomba di San Carlo Borromeo. Dopo una sosta presso la chiesa di San Dionigi e una preghiera davanti all’immagine della Vergine Maria, il giovane Francesco – nello stupore generale – ne usciva completamente risanato. Un rapido ma rigoroso processo diocesano accertava, l’anno successivo, la soprannaturalità dell’evento. Continua a leggere »

Marco Galbusera
TeleRadio Cremona Cittanova
Facebooktwittermail