Domenica 8 settembre Viadana inaugura la “Casa dei talenti”

La “Casa dei talenti” sarà benedetta e ufficialmente inaugurata domenica 8 settembre, al termine della messa festiva delle 10.30 (che, in occasione della conclusione del Grest, sarà celebrata all’oratorio di Castello).

La struttura (l’ex banca Cariplo di largo De Gasperi) ospiterà la nuova sede della Caritas parrocchiale e zonale. Gli spazi, che occupano una superficie complessiva di ben 640 metri quadrati, consentiranno di gestire con maggiore agio le attività caritative (distribuzione pacchi alimentari, raccolta e redistribuzione abiti usati, colloqui di sostegno e orientamento per cittadini e famiglie in difficoltà). Negli auspici espressi dal parroco don Antonio Censori, la “Casa dei talenti” diventerà un vero e proprio luogo di incontro e accoglienza, a disposizione anche per riunioni, feste e conferenze.

La stessa domenica, nelle chiese cittadine, saranno esposti i cesti della raccolta Caritas, nei quali i fedeli potranno conferire generi alimentari a lunga conservazione e prodotti per la casa da redistribuire a chi ne ha bisogno. Gradito anche il materiale scolastico: biro, matite, gomme, pennarelli, quaderni di ogni formato, zaini e astucci usati purché in buone condizioni.

Per vari motivi, i prossimi saranno giorni intensi per le parrocchie unite viadanesi: è in calendario infatti pure la festa degli oratori cittadini. Come tradizione, l’edizione di settembre si tiene in Castello.

Il calendario. Mercoledì 4 settembre, dalle 19.30, cena sotto le stelle e proiezione delle foto dei campi estivi. Venerdì 6, sul sagrato della chiesa di San Pietro, giochi di San Nicola, per una serata di sfide e divertimento, e mercatino dei giochi usati. Sabato 7 alle 21 spettacolo “Le argonautiche” a cura del laboratorio teatrale giovanissimi. Domenica 8 alle 10.30 la messa al campo e alle 21 la festa di conclusione del Grest. Sarà l’occasione per salutare don Piergiorgio Tizzi e don Marco Bosio, destinati dal vescovo Antonio Napolioni ad altri incarichi dopo rispettivamente dieci e tre anni di servizio a Viadana. Sabato e domenica sera sarà possibile trattenersi a cena al centro giovanile.

Martedì 10 settembre, infine, la città celebrerà il patrono San Nicola da Tolentino: messa solenne alle 10.30 nella chiesa di San Martino, alla presenza delle autorità civili e militari cittadine.