Da San Paolo gli auguri di suor Augusta Culpo

Sono arrivati, come ogni anno, gli auguri pasquali di suor Augusta Culpo, religiosa delle Figlie di Maria Missionarie, originaria di San Matteo delle Chiaviche, in servizio in Brasile, a San Paolo.

«Stiamo vivendo il periodo quaresimale. Vi invito a pregare e meditare insieme sulla Quaresima, il Sinodo e la Campagna della fraternità, temi che la Chiesa brasiliana ogni anno offre, in questo periodo, per riflettere sulla nostra realtà attuale e come invito a vivere l’impegno di battezzati», scrive suor Augusta.

Parafrasando le parole della missionaria, l’obiettivo della Campagna della fraternità è la promozione del dialogo, partendo dal tessuto educativo della realtà brasiliana, alla luce della fede cristiana: un cammino verso un umanesimo più solidale.

E a tal proposito non manca il pensiero riferito alla guerra tra Russia e Ucraina, che tiene in tensione tutti i Paesi che per il momento fanno da “spettatori” al conflitto: «Papa Francesco ci ha chiamato ad iniziare questo cammino di Quaresima, mettendoci in atteggiamento di preghiera e di digiuno perché regni la Pace nel mondo. Una pace così minacciata nel nostro mondo, nelle nostre società, nelle nostre comunità, e così spesso assente in noi stessi, in quei gesti così semplici, ma così necessari per garantire umanità e fraternità nelle nostre relazioni quotidiane».

In conclusione, un grande ringraziamento a tutte quelle persone, i donatori, che, grazie ai loro atti di generosità, contribuiscono ad “alleggerire” la vita economica della comunità brasiliana.