Missionarie della Regalità di Cristo

Missionarie della Regalità di Cristo
0372-20267 (don Primo Margini)

 

Istituto secolare femminile

Origine L’Istituto sorse nel 1919 dal cuore e dalla mente di due grandi profeti del nostro tempo: padre Agostino Gemelli e Armida Barelli, donna di incrollabile fede, di lucide intuizioni, che ha vissuto in pienezza la storia e le tensioni degli uomini del suo tempo. L’Istituto è diffuso in 33 Paesi dei cinque continenti; i suoi membri esercitano le più diverse professioni: ognuno infatti rimane nel proprio ambiente familiare e sociale.

Carisma Il nome di Missionarie della Regalità di Cristo significa per i membri dell’Istituto che il fine della loro consacrazione è una missione di testimonianza a Cristo, primogenito di tutte le creature, Signore dell’universo e centro della storia. Per collaborare alla costruzione del Regno, le Missionarie vivono autenticamente la loro condizione secolare, ne assumono gli impegni e ne portano la responsabilità; orientando i valori umani a Dio diventano un segno originale della presenza e della missione della Chiesa nel mondo (Costituzioni). L’Istituto è soprattutto una comunità di ideali, unita nel fine, nello spirito e nella carità. La spiritualità francescana è pure un elemento caratterizzante il carisma e si traduce in un modo straordinario di amare Dio e gli uomini con un abbandono che non è mai sentimentalismo, con una forza che non è mai durezza, con una semplicità che disarma.