Unitalsi, riprendono i pellegrinaggi a Loreto e Lourdes

La Sottosezione cremonese rilancia anche a livello diocesano le proposte della Sezione lombarda
image_pdfimage_print

Da Milano in pullman al Santuario di Loreto (6-9 ottobre) e in aereo a quello di Lourdes (6-10 dicembre). Altre trasferte in autunno in collaborazione con altre Sezioni regionali. Sono le proposte della Sezione lombarda dell’Unitalsi, rilanciate anche a livello diocesano dalla Sottosezione cremonese. Il segno di una ripartenza, a piccoli passi e con tanta prudenza, che passa anche attraverso l’organizzazione di pellegrinaggi verso santuari lombardi nel rispetto non solo delle indicazioni di sicurezza nazionali, ma anche delle ordinanze regionali che disciplinano i comportamenti da tenere e definiscono le misure anti Covid -19 da seguire.

«La nostra Sezione – racconta Vittore De Carli, presidente della Sezione lombarda dell’Unitalsi – tornerà anche a Lourdes, con un pellegrinaggio in aereo da Malpensa dal 6 al 10 dicembre, per l’Immacolata. Sarà l’occasione per ricordare e pregare per tutti i soci, gli amici, i medici, gli infermieri, i soccorritori, i sacerdoti, i familiari e i conoscenti di cui questa pandemia ci ha privato, ma anche l’occasione per ringraziare per il dono della vita, per l’amicizia e per i legami che si sono rafforzati, per la vicinanza e la prossimità che, nonostante il distanziamento, gli unitalsiani hanno dimostrato e manifestato gli uni gli altri e tutti verso i più deboli e i più fragili e verso chi non si è mai fermato e si è trovato in prima linea».

Oltre a questa data, l’Unitalsi lombarda, in sinergia con le altre sezioni del Nord Italia dell’Unitalsi, propone altre date di pellegrinaggio a Lourdes. «Unitamente ai presidenti di Sottosezione – continua De Carli -, abbiamo pensato come Consiglio regionale di unirci in rete con le altre Sezioni del Nord d’Italia, il Piemonte, la Liguria, la Triveneta e la Sezione Emiliano–Romagnola, e di condividere le date dei loro pellegrinaggi e di proporle, per dare ai nostri soci altre opportunità di pellegrinaggio verso Lourdes». Non un’operazione di marketing, ma la volontà di rinascere insieme come dimostra la locandina di lancio della nuova stagione dei pellegrinaggi a Lourdes della Sezione Lombarda: dall’8 all’11 settembre da Genova, dal 12 al 15 settembre da Verona, dal 12 al 15 ottobre da Torino, dal 16 al 19 ottobre da Bologna, dal 20 al 23 ottobre da Verona e dal 18 al 21 novembre da Bologna.

«Siamo molto contenti di questa iniziativa – conclude Vittore De Carli – che ci permetterà di condividere come un’unica famiglia non un viaggio, ma una meravigliosa esperienza umana e spirituale. Come Sezione ci preoccuperemo di accompagnare i partecipanti nei diversi aeroporti a seconda delle date, fedeli a quello che da sempre crediamo essere parte del nostro carisma associativo: prendersi cura del prossimo dall’inizio del pellegrinaggio, dalla partenza da casa, al soggiorno a Lourdes, fino al ritorno”.

I viaggi, avranno delle limitazioni nella partecipazione e nella formalizzazione rispetto agli scorsi anni.

 

Informazioni e iscrizioni

La partenza più vicina sarà verso la Santa Casa a Loreto: in pullman dal 6 al 9 ottobre 2020, con partenza da Cremona. Le iscrizioni sono già aperte e proseguiranno, sino a esaurimento posti, fino al 20 agosto. I posti a disposizione non sono molti a causa la ridotta capienza della Basilica Lauretana e dell’alloggio.

Per il pellegrinaggio a Lourdes dal 6 al 10 dicembre 2020, le iscrizioni si chiuderanno il 10 ottobre.

Per ulteriori chiarimenti ed informazioni è possibile contattare l’Unitalsi cremonese telefonando in sede allo 0372-458946 il sabato mattina dalle 9.30 alle 11.30, oppure inviando una e-mail all’indirizzo cremona@unitalsilombarda.it. Per ulteriori necessità Tiziano Guarneri (348-8124577), Donatella Carminati (339-8757442) e Marinella Oneta (347-1044207).

Pellegrinaggi Loreto e Lourdes

 

Lourdes. Alberghi chiusi e attesa per i pellegrinaggi. Il rettore dialoga con le istituzioni: “Ripartire dal santuario”

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail