“Sto alla porta e busso”, il comunicato Odl accompagnato dalle indicazioni diocesane sulle aperture parziali degli oratori

Le disposizioni sono state approvate dal Vescovo in comunione con i Vescovi delle Diocesi lombarde
image_pdfimage_print

“La ripresa delle attività lavorative e la possibilità di vivere alcune interazioni con le altre persone portano anche le nostre parrocchie a rimettere a fuoco alcune dinamiche proprie della comunità cristiana, sostenute dalla celebrazione dell’Eucaristia. Anche in questa realtà il Signore sta bussando. Ascoltare quel “tocco” alla porta significa essere pronti a vivere, con tutta l’attenzione e la prudenza, una nuova possibilità di ritrovarsi. La pastorale giovanile lombarda accompagna questa ripresa con alcuni passi che richiedono la gradualità necessaria, perché ogni cosa sia fatta secondo le norme vigenti”.

Inizia così il comunicato di Odielle (Oratori Diocesi Lombarde) diffuso sabato 23 maggio e accompagnato dalle indicazioni diocesane sulle aperture parziali degli oratori. Norme approvate dal vescovo Antonio Napolioni in comunione con i Vescovi delle Diocesi lombarde e rese note dalla Federazione Oratori Cremonesi.

In particolare si precisano le modalità con cui – sino a nuove indicazioni – è possibile organizzare riunioni e incontri nei locali parrocchiali e negli oratori. Incontri aperti solo ai maggiorenni, salvo il caso di incontri in preparazione alle attività estive. Precisate con chiarezza le norme di prevenzione sanitaria, distanziamento e igienizzazione.

Continuano inoltre a restare chiusi i cortili, le aree giochi, gli impianti sportivi e i bar; vietata anche l’organizzarsi di feste di qualsiasi tipo. Potranno, invece, essere concessi spazi per riunioni di associazioni o condomini a precise condizioni.

Il comunicato Odl e le indicazioni diocesane sulle parziali aperture degli oratori

 

Si ricordano gli incontri zonali per i presbiteri con il Vescovo sui prossimi mesi di Oratorio e attività:

  • Zona 1: domenica alle ore 15:00, presso il santuario di Caravaggio.
  • Zona 2: lunedì ore 15:00 presso l’oratorio di Castelleone.
  • Zona 3: lunedì ore 20.30 centro pastorale (cortile).
  • Zona 4: martedì ore 16:00 presso l’oratorio di Sospiro.
  • Zona 5: mercoledì ore 15:00 presso l’oratorio di Viadana Castello.

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail