Rinnovamento dello Spirito, a Caravaggio il consiglio regionale e l’incontro con il Vescovo

Sabato 30 novembre monsignor Napolioni ha presieduto l'Eucaristia per il gruppo lombardo riunito nella due giorni di formazione e spiritualità
image_pdfimage_print

È stata una due-giorni di formazione quella di sabato 30 novembre e domenica 1° dicembre al Santuario Santa Maria del Fonte, a Caravaggio, per il gruppo di Rinnovamento nello Spirito che sabato pomeriggio, alle 17.30, nella cappella del centro di spiritualità, ha animato la Messa celebrata dal vescovo Antonio Napolioni.

Accanto a lui il segretario don Flavio Meani e l’assistente spirituale del Rinnovamento nello Spirito, don Matteo Narciso, sacerdote della diocesi di Milano.

Futuro e risveglio sono i due concetti sviluppati dal Vescovo nell’omelia. «Si pensa al futuro con ansia – ha detto – e ci si chiede se possiamo dominarlo o se siamo costretti a subirlo. Non mancano i futurologi…, ma noi cristiani abbiamo una risposta: noi il futuro lo chiamiamo Avvento. Il futuro è Gesù che viene a prenderci. Svegliamoci quindi dal sonno, quel sonno cattivo che somiglia ad un coma. Auguro quindi di vivere il candore del Natale come se foste dei bambini risvegliati, incantati dal riflesso di Dio».

Al termine della celebrazione il saluto al Vescovo da parte di Giampiero Cicchelli, coordinatore regionale del Rinnovamento nello Spirito. «Il nostro attendere il futuro – ha sottolineato riferendosi alle parole dell’omelia – dev’essere un’attesa nella speranza ed è questo che ci impegniamo a fare nelle nostre comunità quando ci incontriamo: mantenere viva questa speranza, quest’invocazione, questo grido di fede: vieni Signore Gesù».

La due-giorni a Caravaggio ha rappresentato il ritrovo di tutti i comitati delle diocesi lombarde. Sabato mattina l’incontro con don Matteo Narciso, sabato pomeriggio quello con lo psicologo Luca Della Valle. Domenica l’intervento del direttore regionale Andrea Candore, seguito da quello di Cicchelli. Poi, la conclusione con il consiglio regionale dove sono state affrontate diverse tematiche, nella logica della collegialità.

Rinnovamento nello Spirito nasce nel 1967 negli Stati Uniti d’America, precisamente a Pittsburgh, in Pennsylvania, e si affaccia in Italia nel 1971. La sua diffusione inizia a partire soprattutto da Milano e da Brescia con don Dino Foglio, che ne è stato anche il primo coordinatore, insieme a padre Mario Pancera. Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Lazio, Sicilia e Campania sono le regioni d’Italia dove il gruppo, comunque presente anche in tutte le altre, è maggiormente diffuso. Attuale presidente nazionale è Salvatore Martinez.

Photogallery

Luca Maestri

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail