“Per aspera ad astra”: otto visite speciali alla scoperta della storia e dei tesori del Torrazzo

Dal 9 luglio, ogni giovedì e ogni venerdì del mese, una serata dedicata al monumento che oggi ospita il Museo Verticale
image_pdfimage_print

Nel mese di luglio l’Ufficio per i Beni Culturali della Diocesi di Cremona con l’associazione CrArT- Cremona Arte e Turismo, Pro Cremona e il consorzio InCremona, presenta “Per aspera ad astra”: ingressi straordinari ed esclusivi al monumento simbolo della città, il Torrazzo.

Pubblicato da Pro Cremona su Lunedì 29 giugno 2020

Le aperture serali sono dedicate alla scoperta della Grande Torre, a partire dalle sue origini fino ad oggi in un percorso verticale che attraversa storia, arte e architettura. Inoltre, l’orologio astronomico in facciata e il museo verticale allestito all’interno della torre, permettono di ampliare lo sguardo all’ambito della misurazione del tempo.

Il legame tra gli astri, l’arte e l’attività dell’uomo, dalle tombe egizie fino a Giotto e Van Gogh, sarà proprio il tema con il quale si apriranno le visite guidate, introdotte dal breve approfondimento “Per aspera ad astra” che dà il titolo all’evento.

Le aperture si terranno il giovedì e il venerdì sera nelle date: 9 e 10 / 16 e 17 / 23 e 24 / 30 e 31 luglio

Partenze dalle 19.00 alle 22.00 ogni 45 minuti:

  • Turno del giorno partenza ore 19.00
  • Turni del tramonto partenza ore 19.45 e 20.30
  • Turni della notte partenza ore 21.15 e 22.00

Il gruppo non può superare i 10 partecipanti, non possono essere concesse deroghe.

Per potere partecipare è possibile:
– acquistare il biglietto sul sito procremona.it
– prenotare al numero 338 8071208, telefonata, sms o whatsapp.
– eventuali posti non prenotati saranno messi in vendita prima della partenza di ogni turno

Durante la visita è obbligatorio:
– indossare la mascherina e igienizzare spesso le mani.
– mantenere il distanziamento di 1 metro.

Quota per partecipare: 15,00€ (biglietto incluso)

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail