Nuova luce per il Duomo di Casalmaggiore

Conclusi i lavori di installazione della nuova illuminazione a led con un'attenzione economica ed ecologica
image_pdfimage_print

Si sono conclusi i lavori di installazione della nuova illuminazione a led nel Duomo di Casalmaggiore. La realizzazione, affidata alla ditta Polato Impianti Elettrici di Valeggio sul Mincio, è stata voluta dal parroco don Claudio Rubagotti e dai suoi collaboratori per intervenire sui costi proibitivi dovuti a un impianto ormai vetusto.

L’inaugurazione, anticipata durante la Messa di San Giuseppe con una parziale accensione del nuovo impianto, ha avuto luogo durante la Veglia di Pasqua.

«Oltre a voler onorare la memoria di don Alberto Franzini, che aveva progettato nel 2002 l’allora nuova illuminazione – dichiara don Rubagotti – c’è anche un discorso economico ed ecologico. Ora abbiamo un’illuminazione decisamente migliore a metà del costo».

Citando il Salmo 36, «alla tua luce vediamo la luce», il parroco ragiona sul senso di intraprendere quest’intervento in un tempo oscuro come quello attraversato. «Dare nuova luce al nostro Duomo – conclude – permette la visione dei suoi stucchi, affreschi, quadri finora nascosti dalle tenebre e consente di rigustare i colori della vita. Come in antichità, durante i momenti di oscurità è bello far festa. E l’assemblea vedrà che l’atmosfera creata è davvero festosa».

Sara Pisani

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail