MCL sempre più vicini a famiglie e levoratori, anche col servizio colf e badanti

Gli sportelli MCL per l’assistenza famigliare sono presenti a Cremona, presso la sede di via Tofane 18
image_pdfimage_print

Nel sempre più variegato mondo del “sistema dei servizi MCL alla persona” il tema dell’assistenza famigliare e del lavoro di cura svolto dagli assistenti familiari è divenuto in questi anni sempre più attenzionato. La legge regionale lombarda 15/2015 ha avuto, fin dalla sua promulgazione, la finalità di contrastare il lavoro sommerso e di sostenere le famiglie attraverso azioni di orientamento e consulenza. Ecco perché il servizio MCL colf e badanti è molto cresciuto in questi anni, affiancando gli “storici” servizi alla persona del Movimento, crescita che ha riguardato sia i numeri di pratiche effettuate in relazione al servizio, ma anche approfondendo le competenze avvalendosi di professionisti e collaboratori molto attenti alle evoluzioni normative sempre in divenire sulla materia.

Tra gli interventi previsti dalla legge 15/2015 anche la possibilità di creare sportelli per l’assistenza famigliare: zone di incontro tra domanda e offerta che il MCL ha creato in varie realtà dove svolge la sua azione grazie anche all’accordo sottoscritto a fine 2020 con Comunità Sociale Cremasca che ha riconosciuto al Movimento quella capacità di presenza capillare sia attraverso le strutture operative dei servizi MCL alla persona sia attraverso i circoli MCL, antenne sociali presenti nelle varie comunità di riferimento.

Tra le attività sviluppate dagli sportelli MCL legati al tema della familiarità si segnalano la ricerca di persone (colf e/o badanti) a seguito della richiesta del profilo “giusto”, peculiare e caratteristico per ogni datore di lavoro; monitoraggio continuo e costante del rapporto tra persona assistita e persona che assiste, fornire informazioni per l’iscrizione al Registro Regionale Assistenti famigliari, aiuto alle persone che necessitano richiedere il “Bonus assistenti famigliari”. Il team di professionisti e collaboratori MCL che si occupano del servizio colf e badanti segue inoltre tutte le procedure di avvio del rapporto di lavoro, il perfezionamento dell’assunzione, la stesura del contratto di lavoro, le comunicazioni agli Enti preposti oltre che la gestione contabile (buste paga) del rapporto di lavoro stesso.

Gli sportelli MCL per l’assistenza famigliare sono presenti, oltre che nella struttura servizi centrale di Crema, anche in quella di Cremona (via Tofane 18), oltre a Lodi e Spino d’Adda.

Vengono inoltre gestite, dal team degli operatori, le segnalazioni di nominativi che provengono dai circoli MCL delle numerose comunità di riferimento in cui siamo presenti.

«Siamo continuativamente molto attenti a cercare di sviluppare il sempre più variegato mondo del sistema MCL di servizi alla persona – racconta il presidente MCL del territorio, Michele Fusari – e siamo molto contenti della crescita in numeri e competenze del nostro servizio colf e badanti MCL, legato al tema generale dell’assistenza famigliare; viene riconosciuta al MCL quella capacità di presenza capillare sul territorio sia attraverso le nostre strutture operative di servizi alla persona sia attraverso i nostri circoli MCL. Gli sportelli per l’assistenza famigliare favoriscono inoltre anche possibili incontri tra persone di nazionalità e culture diverse generando così inclusione e integrazione».

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail