L’Unità pastorale Cafarnao verso il ritorno alla normalità con un’attenzione per tutte le età

Le indicazioni per le parrocchie di Vescovato, Ca' de Stefani, Gabbioneta, Binanuova, Pescarolo e Pieve Terzagni
image_pdfimage_print

Le parrocchie di Vescovato, Ca’ de Stefani, Gabbioneta, Binanuova, Pescarolo e Pieve Terzagni hanno completato l’iter di adeguamento dell’aula liturgica alle disposizioni previste dal protocollo Cei per le celebrazioni eucaristiche.

La comunità dei sacerdoti, guidata dal parroco moderatore mons Attilio Arcagni, avvalendosi della collaborazione di diversi laici, ha effettuato diversi sopralluoghi per certificare e organizzare al meglio la distanza di sicurezza tra i diversi banchi e la distribuzione dei kit utili alla disinfezione e sanificazione.

Messe feriali:

  • Lunedì a Pieve Terzagni e Pescarolo alle ore 8:00;
  • Martedì a Vescovato e Binanuova alle ore 18:00;
  • Mercoledì a Ca’ de Stefani e Gabbioneta alle ore 18:00
  • Giovedì a Pieve Terzagni e Pescarolo alle ore 8:00;
  • Venerdì a Vescovato e Gabbioneta alle ore 18:00
  • Sabato a Ca’ de Stefani e Binanuova alle ore 8:00

Messa Prefestiva

  • Sabato a Vescovato alle ore 18:00

Messe Festive

  • Vescovato e Gabbioneta ore 09:30
  • Pescarolo e Binanuova ore 11:00
  • Ca’ de Stefani (cortile oratorio) e Pieve Terzagni ore 18:00

C’è attesa per questo primo passo di avvicinamento alla normalità, dopo un periodo di “allontanamento forzato” dalla vita comunitaria dal vivo.

Sul canale Youtube dell’UP è stato pubblicato un video che descrive al meglio i nuovi orari delle Messe e le regole da rispettare per la partecipazione.

Per permettere ai tanti anziani e a chi sarà impossibilitato ad uscire sarà prevista una diretta streaming domenicale.

Continuerà anche la diffusione online, fino alla domenica di Pentecoste, del video sussidio pensato per le famiglie e i bambini dell’iniziazione cristiana. A breve, inoltre, riprenderanno gli incontri della mistagogia e dei gruppi adolescenti, seppur a distanza, condividendo le proposte della Pastorale Giovanile Diocesana.

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail