“Liturgia in quarantena”: disponibile per il download gratuito il numero speciale della Rivista di Pastorale Liturgica

Un'edizione speciale che propone una prima riflessione «su ciò che sta avvenendo attorno alla liturgia in questi tempi inediti di clausura forzata»
image_pdfimage_print

In questo momento di emergenza sanitaria, il doveroso rispetto delle norme di sicurezza ha cambiato il modo dei fedeli di partecipare alla liturgia quello dei ministri nel celebrarle, a porte chiuse e con accorgimenti nuovi. Per questo motivo, il Consiglio di Direzione della Rivista di Pastorale Liturgica ha pensato di scomodare amici e colleghi per avviare una riflessione sulla strana prassi liturgica alla quale ci ha costretti la pandemia. Gli autori e l’editrice Queriniana di Brescia ha deciso di offrire gratuitamente questo numero speciale della Rivista a chiunque voglia approfondirne temi e suggestioni.

«Un numero speciale, quasi un diario per salvare la sensibilità» è il titolo dell’editoriale del direttore Mario Gallo che introduce l’edizione. «Invitiamo i lettori a scaricare e far circolare liberamente la rivista tra i loro contatti, come contributo ad un dibattito che si presenta oggi molto appassionante. È un primo tentativo di raccogliere in forma non ancora ordinata, ma corale, una riflessione su ciò che sta avvenendo attorno alla liturgia in questi tempi inediti di clausura forzata. Avete quindi un diario che vuole offrire un servizio alla pastorale fatta con sensibilità, che ha sempre bisogno di un pensiero, di un dialogo, di una sapienza».

SCARICA QUI LA RIVISTA (.pdf)

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail