La figura di don Primo Mazzolari nell’interpretazione dei bambini della primaria del Boschetto

Questo il nuovo appuntamento della rassegna Musica al Museo in programma domenica 16 febbraio
image_pdfimage_print

“Chi è Primo?Sulle orme del ragazzino di San Colombano”. È il titolo del prossimo appuntamento della rassegna “Musica al Museo”, organizzata dal Settore Cultura Musei e City Branding del Comune di Cremona, in programma domenica 16 febbraio, alle ore 11, nella sala Manfredini del museo civico “Ala Ponzone” di via Ugolani Dati 4.

Protagonisti saranno i bambini della classe quinta della scuola primaria del Boschetto (Istituto Comprensivo Cremona Uno) che, attraverso canti e letture animate di brani tratti dalle opere di don Primo Mazzolari, cercheranno di ricostruire la figura del sacerdote nato nella cascina di San Colombano, situata nel loro quartiere, oltre a delineare la figura di Maria Teresa Zaniboni, maestra e amica di don Mazzolari, alla quale è stata intitolata la loro scuola. Il programma è molto vario, fatto di musiche, canti, coreografie e letture di testi che prendono spunto proprio dalle parole del sacerdote cremonese, ma non solo.

Chi è Primo? Dicono i ragazzi: Primo è un frammento del grande puzzle dell’umanità, una goccia nel fiume del tempo, una parola scritta nel romanzo della vita. Primo è l’invito a partecipare adesso! E così la parola vera, chiara e audace di don Primo Mazzolari, la parola che non passa, viene raccolta dai bambini della classe quinta della Scuola primaria “Maria Teresa Zaniboni” del Boschetto e portata come messaggio di estrema attualità in un breve momento di condivisione del lavoro svolto. Sulle orme del parroco dei lontani, le parole si fondono nella musica, le note diventano una danza, i gesti tornano a comunicare quel messaggio di speranza per il futuro dell’umanità.

L’ingresso è libero e gratuito sino ad esaurimento dei posti disponibili. Chi volesse abbinare al concerto la visita al Museo Civico “Ala Ponzone” deve munirsi di biglietto d’ingresso. Per informazioni: museo.alaponzone@comune.cremona.it – tel 0372 407770 – info.turismo@comune.cremona.it – 0372 407081.

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail