“Io gioco sicuro”, il Csi cremonese riparte con ottimismo

Dal Comitato la nuova campagna di affiliazione, il programma dei primi tornei e nuove iniziative per rimettere in moto l'attività sul territorio
image_pdfimage_print

Riparte dallo slogan “Io gioco sicuro” la stagione sportiva 2020/2021 del CSI Cremonese. Uno sguardo ottimistico, che lo slogan diventi “Sicuro che gioco!”. Nella serata del 29 giugno scorso, il consiglio provinciale e i referenti delle commissioni sportive hanno varato la proposta sportiva della prossima stagione.

Si riparte a settembre, dedicando ai più piccoli dei momenti di festa nei fine settimana, con attività ludico sportive covid-free negli spazi oratoriani, dove il CSI è nato 76 anni fa nel primo dopo guerra. Sarà l’occasione per festeggiare anche i 75 anni del comitato di Cremona. Ci saranno anche dei momenti di gioco che coinvolgeranno i genitori e le famiglie con delle sfide “generazionali” per divertirci tutti assieme.

Nei prossimi giorni verrà preparato una sorta di “pacchetto” sportivo che il Csi vuole sottoporre anche alle scuole e alle amministrazioni comunali del territorio della Provincia che saranno interessate a condividere progetti e spazi all’aperto, per consentire a tutti i ragazzi dei momenti di gioco e socialità.

Il Comitato inoltre sta anche improntando un torneo di tennis femminile e maschile da disputare tra settembre e ottobre, per recuperare il torneo annullato questa primavera. Poi da ottobre, come tradizione, ripartiranno le attività individuali e di squadra con i vari tornei e campionati (Atletica, Basket, Basket Integrato, Calcio a 11, a 7 e a 5, Calcio a 5 disabili, Ciclismo, Pallavolo maschile femminile e mista, Tennis tavolo e tutta l’attività polisportiva per i bambini e ragazzi).

Entro settembre sarà anche formulato un piano di sostegno economico all’attività, nella speranza di garantire a tutti la possibilità di fare sport con la nostra associazione.

«Siamo consci  – scrive il CSI – che le incertezze sono ancora molte e saranno diverse le difficoltà da superare, ma il CSI c’è ed ha una proposta seria, concreta e articolata per ripartire subito a settembre e, se le condizioni non lo consentiranno da subito, è comunque pronto un piano di emergenza che in queste settimane sarà condiviso con tutte le società sportive al fine di garantire loro la possibilità di organizzarsi al meglio».

Intanto da lunedì 6 luglio la segreteria è aperta al pubblico, solo su appuntamento, per iniziare la campagna di affiliazione e per supportare le società in preparazione della nuova stagione. Per tutte le informazioni e notizie, oltre ai riferimenti della segreteria, il sito www.csicremona.it e le pagine social.

Affiliazione e programmazione (download)

 

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail