Il 29 settembre ad Agnadello l’ultima iniziativa zonale nell’ambito della Giornata del Creato

Nel pomeriggio attività ecologica, approfondimento sulla Laudato si' e Messa a villa Douglas Scotti
image_pdfimage_print

Si conclude domenica 29 settembre la serie di iniziative promosse nelle cinque zone pastorali della diocesi nell’ambito della 14esima Giornata nazionale per la custodia del creato, ispirata quest’anno al tema “Quante sono le tue opere, Signore. Coltivare la biodiversità”. L’ultimo appuntamento, rivolto alla zona pastorale 1, si svolgerà nel pomeriggio di domenica 29 settembre ad Agnadello.

L’evento, aperto a tutti, inizierà alle 15.30 presso l’oratorio San Giovanni Bosco, dove i presenti saranno invitati ad aderire a un’attività ecologica, vale a dire la pulizia della zona circostante la struttura di via Gemona, in omaggio al carattere eco-ambientale dell’iniziativa.

Il pomeriggio proseguirà alle 16.30 nel cortile della casa parrocchiale con la proiezione di un filmato di commento all’enciclica Laudato si’ di papa Francesco preparato dal gruppo culturale della parrocchia agnadellese di San Vittore martire.

Alle 17.30 ci si sposterà nel giardino della villa Douglas Scotti, in centro paese, per la Messa, che sarà presieduta da don Maurizio Lucini, coordinatore dell’area pastorale “Nel mondo con lo stile del servizio”. A seguire, i saluti finali. In caso di pioggia la Messa sarà celebrata in chiesa parrocchiale.

Locandina

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail