Il 21 novembre a S. Michele Messa in suffragio di mons. Maurizio Galli

La celebrazione, alle 18, presieduta dall'arcivescovo Perego; in serata la consegna delle borse di studio a due seminaristi
image_pdfimage_print

Giovedì 21 novembre, nell’anniversario della nascita del vescovo Maurizio Galli (Soresina 21 novembre 1936), l’indimenticato rettore del Seminario di Cremona e assistente Scout sarà ricordato con la Messa di suffragio che l’arcivescovo cremonese mons. Gian Carlo Perego presiederà alle 18 a Cremona, nella chiesa di S. Michele Vetere, dove mons. Galli fu vicario.

L’evento è promosso dalla Parrocchia in sinergia con il gruppo Masci Cremona2. Saranno presenti sacerdoti cremonesi e fidentini.

In serata, presso cascina Moreni, proseguendo una tradizione ultra decennale, saranno consegnate al rettore del Seminario di Cremona, don Marco d’Agostino, due borse di studio per altrettanti seminaristi cremonesi.

Nell’occasione sarà anche chiusa la raccolta firme, che sarà presentata al Comune di Cremona, con la richiesta di dedicare una via, una piazza o un parco al vescovo Maurizio Galli.

Mons. Maurizio Galli morì il 1° giugno 2008 nella casa di cura Ancelle della Carità di Cremona.

Nato a Soresina nel 1936, era però cresciuto nella comunità cittadina di Sant’Agata. Ordinato sacerdote nel 1961, era stato vicario a San Michele Vetere in Cremona e vice assistente di Azione Cattolica.

L’esperienza più significativa e apprezzata è legata certamente al Seminario: dal 1978 al 1982 è stato animatore e dal 1982 al 1998 rettore.

Il 2 aprile 1998 è stato eletto vescovo di Fidenza ed ha ricevuto l’ordinazione episcopale per le mani di mons. Giulio Nicolini il 2 maggio 1998 nella Cattedrale di Cremona. Il 7 giugno 1998 ha preso possesso della Chiesa di Fidenza che ha guidato fino al 30 giugno 2007.

Mons. Maurizio Galli è sepolto nella Cattedrale di San Donnino, a Fidenza.

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail