“I Ragazzi di Gigi” di Arzago sabato sul palco di Calvenzano

Nell’ambito della rassegna teatrale “Autunno in musica” proporranno “Una tata quasi perfetta”, musical ispirato al celeberrimo “Mary Poppins”
image_pdfimage_print

“I Ragazzi di Gigi”, gruppo teatrale dell’oratorio “Don Bosco” di Arzago d’Adda, tornano sul palcoscenico. Lo faranno la sera di sabato 9 novembre all’auditorium comunale di Calvenzano, nell’ambito della rassegna teatrale “Autunno in musica” organizzata dall’associazione Piccola Officina della Cultura e dal Comune per rappresentare “Una tata quasi perfetta”, musical ispirato al celeberrimo “Mary Poppins”.

Si tratta del settimo spettacolo realizzato da questi giovani da quando hanno deciso di dare continuità alla loro passione per la recitazione e per il canto dando vita ad un gruppo teatrale nel ricordo di colui che quella passione ha trasmesso loro, il diacono permanente della diocesi di Cremona Gigi Riboni di Agnadello, per tanti anni in servizio alla parrocchia arzaghese come responsabile dell’oratorio e della pastorale giovanile, morto nell’ottobre 2011 all’età di 51 anni.

«Abbiamo cominciato in pochi – racconta Roberta Matrascia, fra i fondatori del gruppo – e cioè io, Alessia Salvatori, Letizia Zaganelli e Andrea Facchetti. Per puro divertimento, sulla scorta degli insegnamenti di Gigi Riboni, in occasione della festa della mamma del 2012 in oratorio abbiamo rappresentato una versione ridotta ed in playback di Mamma mia. Da lì abbiamo capito che avremmo potuto coltivare la nostra passione per il canto ed il ballo ed abbiamo chiamato a raccolta gli animatori del grest».

Così è nato il gruppo teatrale che ha preso il nome de “I ragazzi di Gigi”. Il debutto ufficiale è avvenuto con il musical “Sister Act”, nel 2013. L’anno dopo era stata la volta di Grease, nel 2015 è toccato a Footlose, nel 2016 a Peter Pan, nel 2017 a “La bella e la bestia” e l’anno scorso a “Tre padri per una figlia” ispirato a “Mamma mia”.

“La bella e la bestia” e “Tre padri per una figlia” sono stati rappresentati sia ad Arzago che nella prestigiosa vetrina del Filodrammatici di Treviglio, dove “I ragazzi di Gigi” porteranno a gennaio 2020 anche “Una tata quasi perfetta”. Il ricavato di ogni rappresentazione va alla parrocchia arzaghese di San Lorenzo proprio per la manutenzione dell’oratorio.

Patrizia Figliuzzi, presidente della Pro Loco di Arzago, non ama definirsi la regista, ma a detta dei ragazzi è l’adulto di riferimento di questo gruppo. «Ognuno di loro – dice – mette le proprie capacità a disposizione dell’altro. Nel corso di questi anni ciascuno ha saputo mettere a fuoco sempre meglio quelle che sono le sue prerogative sapendo esattamente come e dove dare il proprio contributo lasciando da parte qualsiasi rivalità. Ogni volta che sto con I ragazzi di Gigi, noto una stima ed un rispetto reciproco che fanno di loro qualcosa di unico, che li rende in grado di collaborare a tutti i livelli. Il gruppo si amplia di anno in anno e chi ne entra far parte porta sempre qualcosa di nuovo».

Luca Maestri

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail