Gli eventi del Meeting 2020 trasmessi a Cremona

Il Centro culturale S. Omobono organizza e promuove la visione di alcuni appuntamenti della kermesse riminese presso il salone del Refettorio di San Pietro al Po
image_pdfimage_print

L’edizione numero 41 del Meeting di Rimini avrà un’eco anche a Cremona. Dal 18 al 23 agosto, infatti, il Centro culturale S. Omobono organizza e promuove la visione di alcuni appuntamenti della grande kermesse riminese presso il salone del Refettorio di San Pietro al Po di via Cesari 18 (foto) con accesso gratuito.

“Questo è stato un anno particolare – spiegano gli organizzatori –. Eppure, anche dopo una situazione così drammatica, che non cessa di preoccuparci, il Meeting ha scelto di esserci. Le limitazioni al numero di accessi al Palacongressi di Rimini, che potevano ridurre la portata di questo evento, hanno invece fatto nascere, a Cremona come in altre città d’Italia, l’idea di moltiplicare il Meeting e viverlo in contemporanea in decine di “piazze culturali”. Ci ritroveremo, nel rispetto delle regole sanitarie, nel salone dell’oratorio di San Pietro al Po e offriremo la visione, in live streaming o in differita, di alcuni tra i più rilevanti eventi del Meeting. Un grazie particolare va alla disponibilità del parroco di San Pietro al Po, don Antonio Bandirali”.

Il titolo dell’edizione 2020 è una frase del filosofo ebreo Abraham Joshua Heschel: “Privi di meraviglia restiamo sordi al sublime” e i temi affrontati andranno dalla ripresa economica alle politiche europee, dalla salute alla cultura e al dialogo interreligioso, senza dimenticare musica e spettacoli. Il tutto all’insegna di sei parole chiave: speranza, fiducia, cura, visione, ricostruzione e sussidiarietà.

L’appuntamento quotidiano presso il salone di San Pietro a Cremona prevede due o più momenti. Il primo (alle 18 o alle 19:30) prevede la visita virtuale di una mostra o la visione di un webinar su tematiche legate al messaggio del Meeting e, alle 21:00, la visione di un incontro o di uno spettacolo musicale, in diretta o in differita da Rimini.

Scarica il programma

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail