Disponibile in Curia la nuova edizione della Guida Ufficiale della Diocesi

Lo schema della pubblicazione, a cura della Cancelleria ed edita da TRC, ricalca quello degli ultimi anni, pur con alcune novità di carattere grafico, in particolare nella sezione dedicata al presbiterio
image_pdfimage_print

È disponibile in Curia la nuova edizione della Guida Ufficiale della Diocesi di Cremona, fotografia della Chiesa cremonese nelle sue diverse articolazioni. Lo schema della pubblicazione ricalca quello degli ultimi anni, pur con alcune novità di carattere grafico, in particolare nella sezione dedicata al presbiterio.

Nella sua introduzione il vescovo Napolioni, citando l’arcivescovo Festorazzi, lombardo di origine ma marchigiano per servizio, che parlava di “Chiesa umile in un mondo fragile”, sottolinea la necessità di «disegnare la missione di ascolto e cura, di speranza e condivisione, che la comunità cristiana deve onorare mentre il mondo trema, la gente soffre, il futuro appare oscuro».

Non manca quindi un riferimento al particolare momento storico: «Pubblicare la Guida Diocesana 2021 in piena pandemia – afferma il Vescovo – significa offrirsi tutti, istituzioni e persone, sacerdoti e laici, religiosi e religiose, movimenti e associazioni, opere e organismi… agli altri, e al Signore. Ad una trama di relazioni quotidiane in cui abbiamo scoperto quanto sia utile il numero di telefono, l’indirizzo email, la vicinanza del giovane all’anziano, la rete di informazioni e ogni altra forma di prossimità». Ecco allora che questo strumento assume la fisionomia di «foto di gruppo, in cui la mascherina non ci impedisce di gridare il nostro “Eccoci”, non pronunciato sulla passerella né tantomeno per contarsi, ma rinnovato con lo stupore gioioso di chi accoglie il Vangelo, e sa con quanti è bello e possibile condividerlo».

La prima parte del volume allarga lo sguardo oltre i confini diocesani, con una sintetica panoramica della Chiesa universale attraverso le informazioni della Curia Romana e della Chiesa in Italia, sino a dettagliare il profilo del territorio lombardo.

Quindi si apre la parte dedicata alla Diocesi di Cremona, partendo dai vescovi cremonesi per dettagliare l’articolazione della Curia, dei diversi organismi, delle istituzioni diocesani e delle aggregazioni ecclesiali. Per proseguire subito dopo analizzando il territorio, tra zone pastorali, unità pastorali e parrocchie.

A seguire la sezione dedicata al clero diocesano, con le schede personali rinnovate nella grafica per una maggiore chiarezza degli incarichi presenti e passati, e con i necessari contatti.

«Sfogliando queste pagine – ricorda ancora monsignor Napolioni nell’introduzione al testo – brillano presenze e assenze. Nuovi volti, e vicende consegnate a Dio, eterno custode di ogni bene. Il ricordo dei defunti motiva la preghiera e rinnova l’impegno. La riorganizzazione delle comunità si impone, ma si può anche gustare come chance di vita, fecondità e speranza».

Non manca l’elenco degli ordini religiosi che operano sul territorio e i missionari nati in diocesi oggi impegnati nell’annuncio del Vangelo nei cinque continenti.

«Mi auguro – scrive ancora il Vescovo – che ogni copia della Guida venga consultata spesso, stropicciata dalla frequenza con cui si ricorre agli altri, alla diocesi, al Vescovo, per vivere e crescere insieme, anche nella debolezza, che il Signore ha benedetto e assunto, e non maledetto ed evitato. Ci ispira anche il desiderio di riprendere man mano incontri e convivenze possibili, vita di oratorio e cammini di comunità, la cui corporeità resta linguaggio insuperabile dell’amore incarnato di Dio».

La Guida Ufficiale 2021 della Diocesi di Cremona, curata dall’Ufficio Cancelleria ed edita da TeleRadio Cremona Cittanova, è disponibile in Curia al costo di 15 euro.

Sulla copertina di questa nuova edizione un particolare della “Sacra Famiglia con santa Maddalena” (1518),  opera della chiesa di S. Luca in Cremona destinata al Museo Diocesano.

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail