Dal 23 al 26 agosto a Cremona la 71esima Settimana Liturgica Nazionale (FOTO e VIDEO)

L'evento, promosso da Diocesi di Cremona e Centro Azione Liturgica, è stato presentato ufficialmente nella conferenza stampa promossa presso la Casa della Comunicazione
image_pdfimage_print

“«Dove due o tre sono riuniti nel mio nome». Comunità, liturgie e territori”: questo il tema della 71a Settimana Liturgica Nazionale, che si terrà a Cremona dal 23 al 26 agosto. L’importante appuntamento formativo in ambito liturgico, promosso annualmente dal Centro Azione Liturgica in sinergia con una Diocesi, scelta per ospitare l’evento, è stato presentato ufficialmente nella conferenza stampa tenutasi nel pomeriggio di lunedì 21 giugno in diretta dagli studi televisivi della Casa della Comunicazione della Diocesi di Cremona. È stata l’occasione di ulteriore conoscenza e di approfondimento di una proposta di alto livello, che vedrà interessate tutte le Chiese locali italiane e non solo.

Il vescovo di Cremona Antonio Napolioni e l’incaricato diocesano per la Pastorale liturgica don Daniele Piazzi, presenti in studio, e mons. Claudio Maniago, vescovo di Castellaneta e presidente del CAL-Centro Azione Liturgica, collegato online, presentati e coordinati da Riccardo Mancabelli, incaricato per le Comunicazioni sociali della diocesi, hanno illustrato, ai giornalisti presenti e ai colleghi collegato attraverso internet, il convegno che si svolgerà nella Cattedrale di Cremona e sul web: quattro mattinate di approfondimento e di riflessione che, grazie al contributo di esperti del settore che interverranno in presenza e da remoto, offriranno ai partecipanti una duplice possibilità di fruizione.

Riferendosi in particolare alle ragioni e al significato della Settimana, è stato chiarito tra l’altro come «le parrocchie sono chiamate ad assumere più coraggiosamente stili di missionarietà e forme di integrazione; le unità o comunità pastorali sono ovunque in cantiere ed è tempo di studiare come assicurare ad esse, e alle loro diverse componenti, l’indispensabile fonte eucaristica, culmine e paradigma dell’intera vita cristiana».

La fotogallery della conferenza stampa

Significativo e denso di elaborata riflessione è stato anche il contributo in video del sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti, che ha sottolineato come, anche e soprattutto in tempi così particolari come quelli che stiamo vivendo, la Settimana Liturgica si ponga come effettiva e adeguata risposta a un autentico e urgente desiderio di spiritualità, che vede Cremona già e sempre molto ben disposta e propositiva.

 

Già per l’estate 2020 era stata stabilita Cremona come sede della Settimana Liturgica Nazionale, ma la pandemia ha costretto al rinvio all’anno successivo, con una edizione che si preannuncia insolita data l’incertezza prolungata di poter svolgere durante l’estate un convegno in presenza come si è sempre fatto in passato. Un limite che si è trasformato in opportunità, per offrire ad un raggio anche più vasto di partecipanti questa occasione di intensa spiritualità ed approfondita riflessione, come scrivono nell’invito alla 71a edizione della Settimana Liturgica Nazionale il vescovo Claudio Maniago, presidente del Centro Azione Liturgica, e il vescovo di Cremona Antonio Napolioni.

 

Convegno in Cattedrale e sul web

Il programma predisposto per il 2020 è stato riadattato per offrire ai partecipanti quattro mattinate di riflessione e approfondimento attraverso esperti del settore, che interverranno in presenza e da remoto con una doppia possibilità di fruizione per i partecipanti. Come location della Settimana Liturgica Nazionale è stata scelta l’importante cornice della Cattedrale di Cremona, con i suoi gioielli d’arte e storia, segno della fede espressa nei secoli dalla Chiesa cremonese.

Per chi avrà possibilità, se le disposizioni sanitarie lo permetteranno, sarà possibile assistere alle relazioni dalla Cattedrale di Cremona. L’accesso avverrà previa iscrizione (anche per uno solo dei quattro giorni) e nei limiti della capienza massima prevista e delle normative in vigore.

Un’ulteriore modalità di partecipare alla 71a Settimana Liturgica Nazionale sarà attraverso le dirette, curate dal settore Comunicazione della Diocesi, fruibili attraverso il portale internet diocesano, il sito internet ufficiale della Settimana Liturgica Nazionale (settimanaliturgica2021.it) e il canale youtube dedicato dove saranno anche disponibili ulteriori contributi e le interviste ai protagonisti.

Anche le emittenti televisive, del territorio e non solo, proporranno le mattinate di convegno: Cremona1 e TelePace proporranno in replica l’evento da martedì 24 a venerdì 27 agosto.

 

Il tema della Settimana

Il tema scelto – spiegano ancora i vescovi Maniago e Napolioni nella lettera di invito alla Settimana – intende rispondere alle attese di molti, a fronte delle sfide pastorali che le Chiese stanno affrontando. Le parole di Gesù, «Dove sono due o tre riuniti nel mio nome» (Mt 18,20), scelte come slogan dell’evento cremonese, assicurano la presenza viva del Signore nelle assemblee liturgiche e nelle relazioni quotidiane, che tuttavia risentono anche delle variabili sociali ed esistenziali del nostro tempo. Da qui il sottotitolo “Comunità, liturgie e territori”.

Le parrocchie sono chiamate ad assumere più coraggiosamente stili di missionarietà e forme di integrazione, che si scontrano con resistenze e difficoltà, mentre offrono opportunità su cui investire. Le unità o comunità pastorali sono ovunque in cantiere, ed è tempo di studiare come assicurare ad esse, e alle loro diverse componenti, l’indispensabile fonte eucaristica, culmine e paradigma dell’intera vita cristiana. La Settimana, autorevole e tradizionale palestra di formazione liturgica qualificata e allo stesso tempo popolare, sarà un’occasione preziosa per far luce su tutto questo, in un clima di preghiera e di comunione.

Scarica la sintesi della biografia dei relatori e degli incontri

 

Il logo dell’edizione cremonese

Il logo della 71a Settimana Liturgica Nazionale si compone di alcuni elementi che mettono in evidenza il tema del convegno: l’Eucaristia è rappresentata dal pane segnato dalla Croce, la comunità dai corpi stilizzati dei fedeli che si radunano nell’aula ecclesiale richiamata dalla facciata di una chiesa, monumento che nel nostro Paese identifica spesso anche città e comuni. I colori utilizzati sono quelli del pane e del vino, come richiamo eucaristico. Guarda la presentazione video

 

Come iscriversi alla 71a Settimana Liturgica Nazionale

Quanti intendono partecipare alla 71a Settimana Liturgica Nazionale – sia in presenza che attraverso la fruizione da internet – possono iscriversi (per l’intera durata dell’evento o solo per parte del programma) attraverso la pagina dedicata del sito settimanaliturgica2021.it/iscrizione-partecipante/. In ogni caso non sarà richiesta una quota di iscrizione, ma è comunque possibile garantire un proprio contributo volontario a sostegno dell’organizzazione.

La segreteria organizzativa è gestita dalla Federazione Oratori Cremonesi (via S. Antonio del Fuoco 9A, tel. 0372 25336 – da lunedì a venerdì ore 9-12 e 15-18).

Per informazioni generiche (no prenotazioni/iscrizioni) scrivere a info@settimanaliturgica2021.it

Per informazioni in merito alla propria iscrizione scrivere a iscrizioni@settimanaliturgica2021.it

Per informazioni turistiche: www.turismocremona.it

 

Materiali utili:

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail