Cresimandi e cresimati, l’incontro con il Vescovo l’8 maggio online

Dopo una prima parte di gioco in oratorio, la preghiera guidata da monsignor Napolioni: le iscrizioni dei gruppi entro il 30 aprile sul sito focr.it
image_pdfimage_print

“Open your eyes” è il titolo dell’incontro diocesano per cresimandi e cresimati edizione 2021, in programma nel pomeriggio di sabato 8 maggio. L’attuale situazione sanitaria ha portato a confermare l’evento in versione digitale.

Una vera trasmissione web che i gruppi di cresimandi sono invitati a seguire – tramite i canali web diocesani – on line dai propri oratori, come gruppo che sta camminando insieme. «Non potremo incontrarci tutti insieme come di consueto, ma almeno ci terremo in contatto, in una forma mista», conferma don Paolo Arienti, presidente della Federazione Oratori Cremonesi.

Nella prima parte, dalle ore 15, gli oratori iscritti parteciperanno ad un gioco da svolgere in presenza nel gruppo catechistico, ovviamente con le dovute precauzioni e supportati da una plancia di gioco e video che saranno proposti ogni 10 minuti.

Nella seconda parte, invece, prenderà la parola il vescovo Antonio Napolioni per un momento di ascolto della Parola, la preghiera e la benedizione.

Per partecipare all’evento occorre iscrivere il proprio gruppo catechistico, compilando entro venerdì 30 aprile il modulo digitale pubblicato sulla pagina www.focr.it/animazione-2/cresimandi-2021.

Ogni gruppo iscritto qualche giorno prima dell’evento riceverà una special box con all’interno tutto l’occorrente per la partecipazione al pomeriggio e le istruzioni sia per la prima che per la seconda parte. In caso di più gruppi, occorre formulare più iscrizioni con gli opportuni riferimenti.

La proposta sarà realizzata anche in caso di zona arancione, nel rispetto delle normative anti-covid che prevedono, a tutt’oggi, la possibilità di svolgere in presenza i momenti formativi nell’ambito del solo territorio comunale, con il protocollo CEI a suo tempo condiviso. In caso di condizioni “rosse” sarà trasmesso solo l’incontro di preghiera con il Vescovo.

Ogni Parrocchia è invitata pertanto a predisporre ambienti adeguati, verificare la connessione ed allestire una tv o uno schermo che possa consentire a tutti di vedere e partecipare.

 

 

Scarica e condividi il post social

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail