Cremona si prepara per la Settimana Liturgica Nazionale di agosto (VIDEO)

In settimana il sopralluogo di monsignor Giovanni Di Napoli, segretario CAL, che ha incontrato il Vescovo, visitato la Cattedrale e incontrato lo staff della Comunicazione diocesana che curerà le dirette dell'evento
image_pdfimage_print

Prosegue a ritmo serrato la preparazione della 71a Settimana Liturgica Nazionale, che si svolgerà a Cremona dal 23 al 26 agosto. Quale ulteriore momento di confronto e verifica tra la Diocesi di Cremona, che quest’anno ospita l’evento, e il Centro di Azione Liturgica, ente promotore della Settimana, in settimana è giunto all’ombra del Torrazzo monsignor Giovanni Di Napoli, segretario CAL.

Monsignor Di Napoli insieme a don Daniele Piazzi, incaricato dell’Ufficio liturgico diocesano e che coordina la macchina organizzativa della Settimana cremonese, ha potuto verificare i diversi aspetti legati alla manifestazione che, per la prima volta, si svolgerà unendo la formula in presenza con anche una modalità di fruizione online.

Nella sua giornata cremonese il segretario del CAL ha incontrato il vescovo Antonio Napolioni e ha visitato la Cattedrale, che sarà il cuore dell’importante appuntamento formativo in ambito liturgico, come evidenziano anche gli striscioni appesi alla facciata principale. Proprio il massimo tempio cittadino, infatti, è la location scelta per tutti gli appuntamenti previsti: sia quelli di tipo liturgico, che apriranno ciascuno dei quattro giorni, sia quelli di carattere congressuale (anche questi svolti nella location del Duomo).

Un importante aspetto legato alla manifestazione sarà quello della sicurezza: tutto è stato programmato nel rispetto delle normative anti-covid, con garanzia di distanziamento e registrazione quotidiana di partecipanti da parte della Segreteria organizzativa, a cura dello staff della Federazione Oratori Cremonesi.

Accanto alla possibilità di partecipare in presenza a una o più mattinate di convegno, tutti gli appuntamenti della Settimana Liturgica Nazionale potranno anche essere seguiti attraverso il web, sul canale youtube dedicato e in diretta sul portale diocesano. Per questo gli incontri di monsignor Di Napoli hanno riguardato anche lo staff della Comunicazione diocesana.

«La Settimana Liturgica Nazionale – ha sottolineato il segretario CAL – approfondisce la tematica liturgica. Lo fa ogni anno in una diversa diocesi italiana. Quindi c’è anche un legame con il territorio, con la Chiesa locale e la città in cui viene celebrata. Peccato che quest’anno le norme di prevenzione al Covid ci limitino un po’, soprattutto in questo aspetto».

Proprio monsignor Di Napoli ha voluto comunque rinnovare l’invito, per chi ne ha la possibilità, a iscriversi in presenza a questa occasione di formazione che, inizialmente indirizzata principalmente agli addetti ai lavori, con il passare degli anni ha sempre più allargato la sua platea: «La maggior parte dei partecipanti alla Settimana Liturgica Nazionale – precisa ancora mons. Di Napoli – sono laici, impegnati nella pastorale, che vogliono dare il proprio servizio alla Chiesa e anche come loro formazione liturgica personale». Un momento formativo pertanto rivolto a tutti e alla portata di tutti, come aveva sottolineato anche il vescovo Antonio Napolioni nella conferenza stampa di presentazione, auspicando un coinvolgimento dell’intera diocesi e in particolare della parrocchie della città di Cremona come preludio della visita pastorale in programma nei primi mesi del 2022.

 

 

Come iscriversi alla Settimana Liturgica Nazionale di Cremona

 

Materiali utili:

 

Dal 23 al 26 agosto a Cremona la 71esima Settimana Liturgica Nazionale (FOTO e VIDEO)

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail