BellaStoria, presentati titolo e logo del Grest 2019

Da lunedì 8 aprile al via gli incontri di presentazione per sacerdoti, responsabili e coordinatori
image_pdfimage_print

Ogni uomo che nasce sulla terra riceve una missione speciale: fare della propria vita una storia, d’amore. Raccontare vivendo è scegliere che il nostro tempo, le nostre energie, i nostri talenti e i nostri desideri raccontino di un amore, di una passione, di una precisa direzione con cui abbiamo provato a vivere ogni attimo la nostra esistenza. Abbiamo un’intera estate per scoprire che la vocazione è la BellaStoria della vita di ognuno.

È l’ultimo passo di un cammino iniziato tre estati fa. Ogni azione dell’uomo nel mondo (AllOpera – 2018) si realizza in tutta la sua potente bellezza solo se inscritta in un orizzonte orientato ad una vita buona (BellaStoria – 2019), che è il miglior compimento dei doni che il Creatore ha fatto all’umanità (DettoFatto – 2017).

Le dimensioni tematiche del tema di quest’anno sono raccontate attraverso le storie dei personaggi illustrati nel logo. Storie da scrivere nel libro protetto dall’abbraccio. Un libro che è un bambino rannicchiato in due grandi braccia. Braccia di Padre, che protegge, sostiene e custodisce, in cui ogni vita si sente tranquilla e serena grazie alla promessa che Dio ha fatto all’uomo: “Io sarò con te!” (Es 3,12).

Le presentazioni

Per conoscere tutti i dettagli del progetto  la Federazione oratori cremonesi ha in programma alcune presentazioni inter-diocesane e rivolte ai soli sacerdoti, catechisti, educatori e accompagnatori di adolescenti:

  • Lunedì 8 aprile ore 20.45 presso l’Oratorio di San Francesco
  • Martedì 9 aprile ore 20.45 presso l’Oratorio di Mozzanica
  • Mercoledì 10 aprile ore 20.45 presso l’Oratorio di Bozzolo

In queste serate sarà possibile visionare e acquistare i materiali predisposti per la prossima estate. È possibile leggere una breve presentazione dei principali materiali in questa scheda.

Ulteriori approfondimenti sono scaricabili sul sito ufficiale www.cregrest.it.

Ricordiamo anche che per gli animatori sono in programma due eventi di presentazione, per i quali sarà necessario comunicare la presenza del proprio gruppo alla Federazione oratori:

  • Domenica 28 aprile ore 20.45 al Palazzetto dello Sport di Cremona (riservato alle zone 2-5)
  • Domenica 5 maggio ore 20.45 al Palazzetto dello Sport di Caravaggio Piazza Morettini (riservato alle zone 1 e 2)
Gli spettacoli di animazione
Goccia – La bella storia dell’acqua pura

Scritto da Mattia Cabrini e Andrea Migliorini con Mattia Cabrini, Andrea Migliorini e Ivana Xhani

Jack Plastico e Alex Minèra sono due cacciatori di creature fantastiche. Da anni sono sulle tracce di Goccia, l’essenza dell’acqua, perché come dice la leggenda “Chi riuscirà a catturare l’ultima Goccia diventerà padrone di tutta l’acqua della Terra”. Il loro obiettivo? Arricchirsi e speculare sulla sete del mondo. I personaggi viaggiano da una scena all’altra a bordo di una bottiglia gigante alla scoperta di paesaggi meravigliosi, di culture e stili di vita tutti da conoscere! Una storia fresca come l’acqua pura che apre gli occhi dei bricconi per aiutarli ad allargare i loro orizzonti e accorgersi che la loro storia può avere un finale che non avrebbero mai immaginato. Uno spettacolo divertente e coinvolgente per il pubblico che tratta i temi dell’ecologia in modo fantastico e avventuroso per continuare a raccontare che la bella storia del nostro pianeta dipende da tutti noi.

Target e durata: linguaggio e formato dello spettacolo, della durata di 1 ora, sono pensati per un pubblico composto da bambini della scuola primaria e ragazzi della scuola secondaria di I grado e famiglie.

Contatti: Mattia Cabrini 333 8561596 • cabrinimattia@gmail.com

 

Atamaihc

Dall’idea e l’animazione di Stefano Priori, musicato e cantato da Marco Bonini, con il coordinamento di Sonia Ballestriero. Scenografie di Maurizio Priori.

Trama: Atamaihc è l’applicazione che risponde in pochi clic alla domanda “Cosa farò da grande?”. Non una predizione del futuro ma una vera e propria lettura delle proprie abilità per scoprire il proprio posto nella storia. Quattro testimonial raccontano la loro esperienza con l’applicazione che li ha fatti realizzare come pilota, come attore, come coppia e come esploratore. Ognuno nel proprio campo, nella propria vita ha trovato la felicità. Il pubblico viene coinvolto nella prova dell’applicazione che svelerà il loro possibile destino invitandoli a prendere posto su sedie che si trasformano e prendono forme diverse per raccontare diverse forme di vocazione.

Target e durata: o spettacolo, della durata di 1 ora, è rivolto a un pubblico di bambini, adolescenti e famiglie.

Contatti: Sonia Ballestriero 338 8469748

 

(Fonte: TeleRadio Cremona)

Facebooktwittermail